intervista

Anna Caterina di Francia: «Un repertorio affascinante»

La Antonacci: «Ci siamo “scelti” a vicenda: e tutto è iniziato con Berlioz»

Anna Caterina Antonacci

Anna Caterina Antonacci

Ricevi gratis le news
0

Parigi è stata per un po’ la sua città e la musica francese è diventata un tassello importante della sua carriera. Proprio con la cantata per voce e orchestra «La mort de Cléopâtre» di Hector Berlioz, torna a Parma Anna Caterina Antonacci. Nota per la sua versatilità, grazie alla quale passa con agilità dal barocco all’opera contemporanea, il soprano canterà questa sera nell’Auditorium Paganini (ore 20.30) per la stagione «Nuove Atmosfere». Con lei la Filarmonica Arturo Toscanini guidata dal suo direttore ospite principale Kazushi Ono, che dirigerà anche la Quarta Sinfonia di Piotr Ilic Ciaikovskij e la Serenata op. 22 di Antonín Dvorák.
Come viene raffigurata Cleopatra in questa cantata di Berlioz?
«Si tratta di un bilancio molto amaro fatto in punto di morte da Cleopatra, sconfitta e costretta a salvare il proprio onore uccidendosi. Ci sono due recitativi e due arie: nella prima parte, Cleopatra ha un momento di rimpianto e rievoca i momenti felici della sua vita, quando riuscì a trionfare su Cesare e Antonio, grazie alla sua bellezza. La seconda parte è invece un’invocazione ai faraoni, suoi avi, sino al morso del serpente in cui l’accelerazione del battito del cuore è reso dall’orchestra in modo estremamente realistico».
Kazushi Ono afferma che in questo brano l’orchestra non accompagna soltanto il canto ma è partner della voce...
«In tutte le opere di Berlioz l’orchestra è sempre molto densa, importante e attinente al testo e questa cantata è un piccolo concentrato d’opera, molto drammatica e ardita».
Lei ha vissuto a Parigi e la musica francese ha acquistato un ruolo importante nel suo repertorio: cosa l’ha affascinata di questa cultura?
«Negli ultimi dieci anni ho scelto e un po’ sono anche stata scelta dal repertorio francese. Tutto è iniziato nel 2003 con ‘Les Troyens’ di Berlioz, che ho cantato al Théâtre du Châtelet a Parigi. Ne ho scoperto la bellezza e la profondità, mi ha conquistato. Ho quindi esplorato le opere, il repertorio sinfonico e quello da camera. Il fatto di aver abitato per alcuni anni a Parigi mi ha dato poi la possibilità di capire e conoscere meglio la cultura, il teatro, la letteratura e il cinema francese, e questo mi ha sicuramente arricchita».
Del suo lungo rapporto artistico con Parma cosa ricorda con più affetto?
«Ricordo la vittoria del Concorso Voci Verdiane, nell’88. Fu un momento importante: Mirella Freni era la madrina del concorso e vincerlo (tra l’altro cantando Rossini e non Verdi) fu una bella iniezione di autostima. Poi sono tornata a Parma nel 2004 per ‘Alceste’ di Glück, diretta dall'indimenticato Bartoletti e con la regia di Liliana Cavani, e ancora nel 2007 e nel 2010 per ‘Un giorno di regno’, regia di Pier Luigi Pizzi. Fu un gioiello di produzione. A Parma sono sempre venuta per occasioni di classe, mai per routine».
Quali i suoi prossimi impegni?
«Ora vivo a Ginevra e a breve ho un recital qui. Poi farò una tournée di musica barocca con l’Accademia degli Astrusi di Bologna, una ‘Carmen’ in Cina; l’anno prossimo debutterò ‘Ifigenia in Tauride’ e a San Francisco canterò in prima assoluta ‘La ciociara’ di Marco Tutino».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Furto presso bar “Tato” di via Picasso

VIA PICASSO

Furto al bar: la banda strappa il cambiamonete dal muro 

E' intervenuta la polizia. Il bottino resta da quantificare

PARMA

Scontro fra due auto in via Sidoli: due feriti Foto

Incidente all'incrocio con via XXIV Maggio

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

3commenti

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

2commenti

Via Mameli

Tenta di rubare una bici: "placcato" dal barista

VOLANTI

Rubano un furgone a Parma ma il segnale Gps li fa scoprire: recuperata refurtiva nel Felinese

Materiale elettrico e attrezzi da lavoro erano nascosti fra San Michele Tiorre e Pilastro

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

2commenti

CALCIO

Dilettanti e Giovanili, attività sospesa nel weekend

PARMA

Via Montebello, il lamento dei negozianti: «Trovare un parcheggio? Impossibile»

Sulla Gazzetta di Parma in edicola, due pagine di Speciale quartiere Montebello

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

4commenti

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

POVIGLIO

Il veterinario fa domande, l'allevatore gli punta il forcone alla gola

1commento

SVIZZERA

Zurigo, spara alla moglie in strada e si uccide: si tratta di due italiani

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

Star di youtube

Diceva di aver sconfitto il cancro con la dieta vegana. Ma è morta

1commento

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day