11°

29°

FILM RECENSIONI

Grace di Monaco - Un personaggio del suo rango meritava di più

Solo uno «sceneggiato» per la diva-principessa

Grace di Monaco - Un personaggio del suo rango meritava di più
0

La donna che visse due volte: prima attrice e diva, poi sovrana e moglie. Cita Hitchcock in continuazione (mostrandone anche la sua inconfondibile silhouette), ma assomiglia più a uno sceneggiato prime time con Anna Valle la storia della principessa triste che, abbandonato a malincuore il cinema, non si fece mettere fuori campo dal destino. Un po' biopic (ma molto è inventato o, perlomeno, seriamente romanzato), un po' ritratto di signora, un pò dramma coniugale e un po' intrigo internazionale, questo «Grace di Monaco», già mal digerito in quel di Cannes dove ha aperto senza lampi la 67ª edizione del Festival, rivela molto presto una forte impronta televisiva, un’accessibilità patinata che sfocia nel didascalico, oltre che un aspetto educato ma quanto mai innocuo.
Costretta in un ruolo scritto dal fato - che a volte sa essere un pessimo sceneggiatore - la Grace Kelly del francese Olivier Dahan, ormai dimenticati i fasti del «più grande matrimonio della Storia nel più piccolo stato del mondo», è tentata di tornare sul set, per interpretare «Marnie». Ma all’ultimo sceglie di restare a fianco del marito e del Principato, in pieno caos considerato che De Gaulle medita seriamente di annetterlo alla Francia...
Celebrata, con maggior fortuna, la leggenda e fragilità di Edith Piaf (ne «La vie en rose»), Dahan si accosta ora a un’altra donna-mito giocando pericolosamente con i toni e le tinte (pastello) della favola (tra pigmalioni e streghe cattive), là dove la vita è recita - palcoscenico esistenziale dove ognuno «deve» fare la sua parte - e il tempo delle scelte lascia comunque un retrogusto amaro.
Ma se qualche ambizione metacinematografica (l’entrata in scena, di spalle, della Kelly/Kidman, alcune sequenze che richiamano alla memoria o omaggiano quelle davvero interpretate nella sua carriera dalla bionda preferita da Hitchcock...) farebbe sperare in qualcosa di più elevato, stratificato, personaggi di contorno ridotti al bozzetto (Onassis e la Callas su tutti) e una scrittura mai realmente ispirata fanno in realtà di «Grace di Monaco» un film con poco sale, poco mordente. Si salvano, alla fine, la gran ricerca sul décor che lambisce (complice il gran lavoro della maison Dior, che ha fornito una cinquantina di abiti) volutamente i contorni datati della fiaba e la Kidman che - in un ruolo impossibile - regge primissimi piani che spaventerebbero anche chi ha meno da perdere: mettersi a fare il gioco delle differenze (meglio lei o Grace?) sarebbe ingiusto oltre che inutile.

Giudizio: 2 / 5

SCHEDA

REGIA: OLIVIER DAHAN
SCENEGGIATURA: ARASH AMEL
FOTOGRAFIA: ERIC GAUTIER
INTERPRETI: NICOLE KIDMAN,
TIM ROTH, FRANK LANGELLA, PAZ VEGA, PARKER POSEY
Francia 2014, colore, 1 h e 43’
GENERE: DRAMMATICO/BIOGRAFICO
DOVE: ASTRA, THE SPACE BARILLA
CENTER E THE SPACE CAMPUS

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Furti all'Esselunga

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

7commenti

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

5commenti

gazzareporter

Boccone avvelenato? Allarme in Cittadella Le foto

L'INIZIATIVA

Parma città creativa dell'Unesco: nasce la Fondazione

L'organismo è aperto. Per ora ne fanno parte Comune, Fiere, Upi, Cciaa e Università

tardini

Al via la prevendita per Parma-Lucchese

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

4commenti

Elezioni 2017

Cattabiani denuncia un attacco hacker al suo sito e parla di atti intimidatori

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

WEEKEND

Cantine aperte, moto, maschere: 5 eventi da non perdere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima