12°

intervista

Mirca Viola: «Ragazzine malate di web»

Esce giovedì «Cam girl» sul triste fenomeno delle ragazze che si spogliano a pagamento davanti al pc

Mirca Viola: «Ragazzine malate di web»
0

Sono ragazze come tante, precarie da una vita con il conto in rosso, amiche da morire che la crisi ha messo all’angolo. Ragazze della porta accanto: che si spogliano per occhi estranei, smarrendosi tra le maglie larghe della Rete, dove è facile essere chiunque ma si rischia di perdere se stesse. Tu chiamale se vuoi «Cam girl», come le protagoniste, belle e «dannate», del nuovo film di Mirca Viola, da giovedì nella sale. Una pellicola che racconta, senza retorica, «un fenomeno in espansione impressionante. Quello delle ragazze che si spogliano a pagamento davanti a una webcam - spiega la regista - se anni fa poteva essere visto come un gioco esibizionista, adesso per molte giovani è diventato un lavoro vero e proprio. Un business illegale che muove miliardi di euro in nero in cui molte ragazze si sono ritrovate perché senza alternative. In Italia lavoro non ce n’è, qui invece i soldi, apparentemente, sono facili: ma davvero bisogna arrivare a questo punto? Ecco, con il mio film vorrei lanciare un segnale, un allarme».

Hai incontrato delle vere cam girl?
«Sì, anche se, per ovvi motivi, sono molto reticenti a parlare. Qualcuna mi ha raccontato che i soldi sono tanti e si guadagnano in fretta, ma molte altre mi hanno confessato di non essere mai state pagate: imbrogliate e sfruttate da quelli per cui lavoravano. La maggior parte svolge questa attività in modo nascosto, ma in altri casi fidanzati o mariti sono al corrente. Si aggrappano al fatto che non c’è sesso, che tra la donna e il cliente c’è pur sempre uno schermo: ma io penso sia un alibi. Però qual è l’alternativa? Non abbiamo voluto giudicare nessuno con questo film, ma piuttosto cercare di capire».

Giorni fa il preside di una scuola media di Parma ha scritto ai genitori perché guardassero con più attenzione i profili Facebook delle loro figlie...
«Ha fatto bene: i social network nascondono delle insidie. E le ragazzine si espongono troppo, hanno la tendenza a esibirsi, anche perché credono poco in se stesse. Rispetto a quando io ho fatto Miss Italia è davvero un altro mondo».

Rispetto al tuo primo film, «L’amore fa male», che è esperienza è stata questa di «Cam girl»?
«Molto diversa, anche perché qui la maggior parte delle attrici erano debuttanti. E’ stato faticoso gestirle, anche se il film ci ha guadagnato in energia, in spontaneità. Ho girato di corsa, in appena 4 settimane, con un piccolo budget: ma sono contenta del risultato: tutti i personaggi sono credibili, molto veri».

A chi è rivolto il tuo film?
«Ai giovani soprattutto, che vorrei sensibilizzare sui pericoli del web. Credo che a volte puoi imparare più da un film che non dai genitori che ti fanno la morale. Lo so per certo: sono stata una figlia un po' ribelle». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero

Parma

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero Foto Video

SQUADRA MOBILE

Nigeriane costrette a prostituirsi: arrestata donna complice del racket

Una 34enne in manette a Parma: controllava che le ragazze eseguissero gli ordini. Dalle indagini, il racconto dell'odissea delle ragazze reclutate in Africa

2commenti

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni 

1commento

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

polizia

Targa falsa per commettere furti: presi  Video

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

Due anticipi 

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

carabinieri

Arresto bis, dopo meno di due mesi: 20enne tunisino è in via Burla

Protagonista di una rissa è stato trovato con lanciarazzi e droga. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

Elezioni

Civiltà Ducale vuole riunire il civismo a Parma

Salsomaggiore

Gratta e vince 10mila euro

solidarietà

74mila euro da Parma a Norcia grazie a "Muscoli con il cuore"

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

2commenti

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

2commenti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

2commenti

ITALIA/MONDO

social

Video hot in rete, lei reagisce: "Denuncio chi lo ha diffuso" Video

Appennino reggiano

Scontro frontale fra moto: un ferito grave portato a Parma 

WEEKEND

Parma

Carnevale: bimbi in maschera in piazza Duomo per la sfilata Video

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

podismo

Verdi marathon: vent'anni di grande sport

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia