12°

Personaggio

Kabaivanska, che acuto sui debiti del Regio

Il grande soprano, che sarà omaggiata all'interno dei Festival Verdi, ha strappato applausi con il suo intervento: Chiedetene conto a chi li ha fatti»

Kabaivanska, che acuto sui debiti del Regio
1

Sarà perchè ha vissuto d'arte, che notoriamente mantiene giovani, fatto sta che Raina Kabaivanska primadonna era e primadonna rimane, a dispetto delle 80 candeline sulle quali soffierà a dicembre. E' stato il grande soprano bulgaro, cui per l'appunto il Festival Verdi dedicherà un omaggio il 25 ottobre con una selezione di artisti della sua scuola di canto (tra i quali Virginia Tola e Simon Lim, già nel cast della «Forza»), a fare il pieno di applausi alla conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2014, con un intervento fuori programma tanto appassionato quanto condivisibile.
Le prime parole sono di ringraziamento per Fontana, che anche in nome della lunga amicizia scaligera l'ha inserita nel cartellone ufficiale: «Carlo sei ancora giovane - è l'appello della Kabaivanska - la pensione può aspettare. E mi raccomando, stai qui: Parma ha ancora bisogno di un grande sovrintendente come te».
Poi la grande artista scherza sulla collaborazione Parma-Busseto («La guerra è finita, è mai possibile? E pensare che durava da tanti secoli») per dire la sua sul concetto di «fare sistema»: «C'era una volta in Emilia Romagna l'Ater (in realtà c'è ancora, ndr) , un'associazione che univa tutti i teatri. Così io e i mie colleghi facevamo il giro di oltre 20 palcoscenici, con 25 recite complessive di ogni opera. Poi però succede che questo è il paese dei campanili, dove ognuno vuol essere più bravo del vicino, ed è andata a finire che ognuno voleva la propria opera. Così Reggio fa la sua, male; Carpi fa la sua, ancora peggio, e così via. Purtroppo il passato non serve niente».
«Io sono bulgara - continua la Kabaivanska - ma vivo in Italia da 55 anni e posso dire a ragion veduta che qui ci sono opportunità incredibili. Pensate a Salisburgo: con il Festival Mozartiano ci vive. Anzi, si può dire che Mozart dà da vivere a tutta l'Austria: con le opere, con i festival, ma anche con i cioccolatini e perfino con i reggiseni, Mozart è dappertutto. Dunque anche voi a Parma dovreste fare la stessa cosa con Verdi».
Dice testualmente «mettete Verdi nei vostri zamponi» (del resto vive a Modena) e mentre scatta l'applauso, parte a sorpresa l'affondo finale: «E poi scusate, tutti questi milioni rimasti sulla gobba del teatro: non sarebbe il caso di chiederne conto a chi ne ha avuto la responsabilità?». f.m.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • federicot

    03 Giugno @ 07.21

    federicot

    un'altra che pensa che i debiti non sono i nostri.......fino a che non la capiremo i debiti verranno fatti a manetta

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero

Parma

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero Foto Video

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

carabinieri

Arresto bis, dopo meno di due mesi: 20enne tunisino è in via Burla

Protagonista di una rissa è stato trovato con lanciarazzi e droga. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

polizia

Targa falsa per commettere furti: presi  Video

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

1commento

Finanza

"Parmalat, il prezzo dell'opa non è adeguato": un'analisi per i soci di minoranza boccia Lactalis

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

2commenti

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

2commenti

lega pro

D'Aversa: "Il Feralpi, una buona squadra: un attacco forte" Video

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

ITALIA/MONDO

social

Video hot in rete, lei reagisce: "Denuncio chi lo ha diffuso" Video

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", il figlio di Mohammed Ali fermato in aeroporto

2commenti

WEEKEND

Parma

Carnevale: bimbi in maschera in piazza Duomo per la sfilata Video

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

podismo

Verdi marathon: vent'anni di grande sport

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia