-1°

MUSICA

Dear Jack: «Noi nella One Direction»

Dear Jack

Dear Jack

Ricevi gratis le news
0


Tutti li vogliono, tutti li cercano. I Dear Jack, il gruppo rivelazione di Amici 13, è appena uscito dal talent di Maria De Filippi, ma ha già trovato le porte dello show business spalancate: prima la finale e il secondo posto nel programma di Canale 5 accompagnato dal disco d’esordio «Domani è un altro film. Parte prima» subito in vetta alle classifiche degli album più venduti, poi il primo vero contatto con il pubblico durante la partecipazione ai Music Awards a Roma e l’invito ad aprire i concerti dei Modà allo Stadio Olimpico l’11 luglio e a San Siro il 19. Nel cassetto anche un nuovo dischi di inediti e il sogno di partecipare al prossimo Festival di Sanremo. «Siamo gli One Direction italiani», dicono un po' scherzando e un po' no, spiegando di essere «una band all’interno della quale ognuno ricopre un ruolo preciso, c’è chi appare di più, ma siamo un’entità compatta. Alessio è il nostro frontman e va bene così».
I cinque ragazzi (due dei quali vengono da Tarquinia, due da Pescara e uno da Montefiascone) sono un fiume in piena: la forza dei loro vent’anni. «'Amici' è stata la nostra rampa di lancio. Siamo stati catapultati tra i big, è un’emozione assurda», raccontano togliendosi la parola uno con l’altro. Il loro successo lo spiegano con la mancanza di una giovane band maschile nel panorama italiano, «senza nulla togliere a gruppi come i Negrita o i Negramaro, peraltro già affermati». Loro, semmai, sono stati
paragonati ai Modà. E proprio Kekko Silvestre, il cantante della band milanese, durante la finale di 'Amici' li ha invitati ad aprire i concerti di Roma e Milano. «Non era scontato ricevere un invito del genere. Ci speravamo, avevamo provato a dirglielo scherzando. E loro ci hanno preso sul serio!», raccontano ancora increduli. E dire che quando hanno iniziato, la loro era una vocazione più metal che pop-rock. «E’ stato merito di Amici se abbiamo un po' cambiato il nostro orientamento. E' stata una grande occasione, dopo tanti anni di gavetta, un autentico salto di qualità perchè il nostro obiettivo è crescere artisticamente e vivere di musica».
I Dear Jack hanno le idee chiare e per settembre-ottobre stanno mettendo in cantiere la seconda parte dell’album: «Ma puntiamo anche a Sanremo, vogliamo scrivere un inedito». Del resto i primi approcci con Carlo Conti, prossimo conduttore del Festival, ci sono stati, tra Music Awards e Con il Cuore, lo show che andrà in onda da Assisi il 14 giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto di Nicola Riccò

calcio

Parma a caccia dei gol

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5