-3°

Spettacoli

«Estri d'estate»: giochi di suoni e sapori in quindici suggestive tappe

«Estri d'estate»: giochi di suoni e sapori in quindici suggestive tappe
Ricevi gratis le news
0

Un sapiente mix di suoni e sapori. Dove? Alla rassegna «Estri d'estate» che torna - è la XIII edizione - a Parma e provincia dal 28 giugno al 5 settembre.  Ed è il gioco il tema di «Estri d’estate», stagione concertistica promossa dalla Provincia di Parma e Società dei Concerti Solares Fondazione delle Arti, in collaborazione con i comuni di Calestano, Collecchio, Colorno, Felino, Langhirano, Montechiarugolo, Neviano degli Arduini, Sala Baganza, San Secondo, Soragna, Sorbolo, Traversetolo. L'ingresso a tutti i concerti (inizio ore 21.15) è libero. «Il tema del gioco - spiega il direttore artistico Giampaolo Bandini, responsabile musica di Solares - è una chiave d’accesso straordinaria all’idea di musica che andiamo promuovendo da 13 anni con questo progetto. Un’idea inclusiva, in cui talenti estrosi e interpreti di rango internazionale condividono con il pubblico un’esperienza in cui la musica è anche gioco, piacere, fantasia, scherzo».

La filosofia del progetto

«Giochi di suoni e di sapori», recita il sottotitolo della rassegna: giochi che toccano più sensi intrecciando la musica e il cibo. Il pubblico potrà sperimentarli dentro alcuni degli scenari più belli del territorio, ville pievi e castelli. Ma anche nei musei che celebrano il cibo. Novità di quest’edizione è infatti la collaborazione con i Musei del Cibo della provincia di Parma. «Estri d’estate - ha spiegato nei giorni scorsi Gabriella Meo, assessore al Turismo della Provincia di Parma - è una preziosa combinazione di quello che la nostra provincia può offrire: eventi in cui la musica diventa spettacolo, luoghi straordinari da scoprire e i sapori di una terra che ha nell' enogastronomia una delle proprie tradizioni. E’ una formula di successo, collaudata. Fra le gradite nuove sorprese la presenza dei Musei del Cibo, una collaborazione che fa fare alla rassegna un ulteriore salto di qualità».
Nei tre santuari della food valley dedicati al Prosciutto di Parma, al Salame di Felino e al Parmigiano-Reggiano i sapori diventeranno allora storia e racconto grazie alle visite guidate da esperti. Poi, dopo i concerti, spazio alle degustazioni, in tema con gli appuntamenti musicali. «La scelta di ospitare i concerti di “Estri d’estate” - spiega Giampaolo Mora, presidente dell’Associazione Musei del Cibo - è stata immediata e naturale. L’enogastronomia è una forma d’arte ed i Musei del Cibo, contenitori di storia, gusto e tradizioni, aprono le porte alla musica dando vita a un concerto di sapori».

Chi e dove
I giochi iniziano con l’estro surreale della Banda Osiris, forte dell’ ennesimo successo televisivo a «Parla con me» (28 giugno, Villa Malenchini a Carignano). Continuano con l’Orchestra da Camera di Trento (Ensemble Zandonai), che ci fa sognare con le leggende della musica americana del ‘900, tra rhapsody e songs, tra Bernstein e Gershwin (3 luglio, Castello di Montechiarugolo). «Musica per ciarlatani, ballerini e tabarín» è il titolo con cui i Camillo Cromo presentano il loro sound che mixa sonorità gipsy, jazz e klezmer (5 luglio, piazza Martiri a San Secondo).
Un repertorio imperdibile di gag e trovate che irridono i riti e la seriosità dei concerti doc di musica classica: è la Little Nightmare Music e a proporla è il duo Igudesman & Joo (13 luglio, Museo del Salame di Felino). Sono invece passi di follia, magie e virtuosismi tra danza e percussione, quelli della tap dancer Sabine Hasicka che dialoga con la chitarra di Zsofia Boros (22 luglio, Corte civica di Traversetolo). Nelle atmosfere struggenti della musica popolare ungherese ci porta l’Orchestra Tzigana (24 luglio, Giardini della Rocca di Sala Baganza), diretta da Antal Szalai (anche primo violino), gradito ritorno a «Estri d’estate», mentre al grido di «Abbasso il tango!»  il Quintetto Bislacco e un virtuoso della voce come l’attore Matteo Belli omaggiano il Futurismo con un dialogo scoppiettante tra parole e musica, in occasione del centenario del Manifesto del Movimento fondato da Marinetti (29 luglio, Fondazione Magnani Rocca a Traversetolo).
La balalaika, la domra e il bayan, preziosi testimoni della tradizione musicale russa, sono i protagonisti di un viaggio speciale in due concerti condotto dal Grad Quartet, ensemble pietroburghese che in uno di essi dialogherà con la chitarra solista di Giampaolo Bandini (30 luglio, Museo del Parmigiano-Reggiano a Soragna e 4 agosto, Chiesa Santi Giovanni e Battista in Antreola a Neviano degli Arduini).
Uno straordinario virtuoso è il suonatore di bottiglie Zoran Madzirov, inventore del «bottigliofono», un congegno di 40 bottiglie scrupolosamente scelte e intonate con del liquido, poste su due file su due piani. Con esse Madzirov, che si è esibito con giganti della musica come Sting, Harry Belafonte, The Scorpions, suona di tutto, da Vivaldi a Mozart, dialogando con la chitarra di Sasa Dejanovic (1° agosto, Corte di Giarola a Collecchio).
Il Concerto a fiato L’Usignolo restituisce il piacere della riscoperta della civiltà musicale emiliana, tra liscio rondinelle e bombardini (7 agosto, Piazzale San Lorenzo a Calestano). Di grande prestigio la partecipazione di un musicista come Richard Galliano, che ci invita a conoscere le magie del gioco della fisarmonica (30 agosto, Chiesa di San Liborio presso la Reggia di Colorno).
La Bass gang cala invece «Un poker di contrabbassi», giocando con le note da Mozart a Beethoven, da Carosone ai Blues Brothers, fino alle colonne sonore di film famosi (3 settembre, Cortile del Museo del Prosciutto a Langhirano). Alla scoperta dei tesori del folklore musicale e della musica da ballo ci guidano i fiati del Concerto Cantoni che si uniscono per l’occasione con gli archi dei Musici di Parma (4 settembre, piazza Centro civico a Sorbolo). La chiusura con i Filarmonici di Busseto sarà un viaggio condotto sul filo del virtuosismo lungo tanti generi, stagioni ed epoche della musica (5 settembre, Pieve di Talignano a Sala Baganza).
Le degustazioni costano 15 euro e sono curate dai Musei del cibo della provincia di Parma e da Associazione di cultura materiale InOtio. È consigliata la prenotazione presso ParmaTurismi, Parma Point tel 0521 931800, info@parmapoint.it.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La top 7 delle bellezze da cinepanettone: Belen Rodriguez

L'INDISCRETO

La top 7 delle bellezze da cinepanettone

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

Incendio in una casa a Siccomonte: foto

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

REGIONE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: 55 milioni di euro per il Parmense

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Milan in ritiro fino a data da definirsi

SOCIETA'

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento