17°

32°

Spettacoli

Buio in sala: anche Parma piange il professor Verdone

Buio in sala: anche Parma piange il professor Verdone
Ricevi gratis le news
0

di Giulia Ciccone
Il critico cinematografico e storico del cinema Mario Verdone (padre del  regista e attore Carlo), scomparso venerdì, aveva un forte legame con Parma, dove aveva anche insegnato. Nato ad Alessandria nel 1917, Verdone, infatti, è stato direttore del Centro sperimentale di cinematografia di Roma e professore di Storia e critica del film in diversi atenei, tra cui appunto quello di Parma. Il docente di Storia del cinema della nostra Università Roberto Campari lo ricorda così: «Mario Verdone è stato il primo docente di cinema della nostra città. Era un uomo estremamente colto e raffinato. Non si limitava al cinema, anzi, riteneva che per essere un bravo critico di cinema bisognasse essere aperti anche alle altre arti. Lo ricordo come una persona estremamente pacata e gentile»
«Ha insegnato a Parma - prosegue Campari - dal 1970 al 1974, anno in cui io gli sono succeduto. Quando l’ho conosciuto lavoravo all’Istituto di Storia dell’Arte, ma ero in contatto con lui perché tenevo seminari di cinema e perché lui era anche uno studioso d’arte e partecipava a tutte le mostre che organizzavamo. Il suo interesse principale era il futurismo, movimento che ha seguito tutta la vita e ha studiato sia in ambito letterario che artistico. Era anche un grande collezionista d’arte e ho avuto il piacere di visitare la sua stupenda collezione a Roma».
 «Sono stato recentemente nel suo bellissimo appartamento di Roma - racconta Campari - . Ho trascorso lì alcuni giorni in occasione della celebrazione del suo ultimo libro “Maestri del cinema”; oltre a noi erano presenti anche i suoi figli ed il grande regista portoghese Manoel de Oliveira con cui aveva un profondo rapporto di amicizia. Non potevo immaginare che sarebbe stata l’ultima volta in cui avrei visto Mario. Durante questa celebrazione abbiamo ripercorso la carriera di Verdone, il quale è stato docente universitario, ha partecipato a tutti i più importanti festival del mondo e ha incontrato tutti i grandi registi. Negli anni ’50 e ’60 i più importanti personaggi del panorama cinematografico venivano a Roma e lì Mario ha conosciuto Charlie Chaplin, Fritz Lang, Vittorio De Sica, Roberto Rossellini, Federico Fellini e tanti altri. Dalla fine degli anni ’70, ad eccezione di alcune manifestazioni come la Mostra del cinema di Venezia, non l’ho incontrato molte volte. Io insegnavo ancora a Parma, lui si era trasferito a Roma e le nostre strade si erano divise».
 La carriera di critico cinematografico però l’aveva legato a Parma anche prima dell’insegnamento. «Prima di diventare docente - spiega ancora Campari - aveva già lavorato a Parma collaborando a “Sequenze”, una rivista molto importante, che era diretta da Luigi Malerba. Mario Verdone era uno dei redattori più importanti. A quel tempo era un giovane critico che era venuto a Parma a presentare alcuni film e si era legato a personaggi importanti della nostra città come Attilio Bertolucci». 
«Un famoso aneddoto che lo riguarda - continua il docente - riguarda la presentazione del film “Alleluja” realizzato dal regista statunitense King Vidor nel 1942. La particolarità di questo film è il cast composto esclusivamente da attori di colore; in quel periodo vigevano leggi razziali imposte dal fascismo e il cinema americano era stato bandito dai nostri schermi. Il film era stato annunciato come un prodotto dell’arte degenerata e aveva destato molto scandalo. Nonostante questo, Verdone, elogiando la pellicola, fece un coraggioso discorso di presentazione che parlava di uguaglianza tra neri e bianchi e quando comparse il logo della «Metro Goldwin Mayer» sullo schermo il pubblico scoppiò in fragorosi applausi. Mario raccontava con molto orgoglio questo episodio».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti