22°

nuova rassegna

Musica dal vivo al cinema: il Boito incontra il D'Azeglio

Da giovedì quattro appuntamenti con la formula "concerto+proiezione". Mora: «Conservatorio aperto alla città». Lagrasta: «Il bello fa star bene la gente»

una scena del film «Jersey Boys» di Clint Eastwood
Ricevi gratis le news
0

Quattro giovedì di luglio, dal 10 al 31, all’insegna del binomio cinema & musica. La musica sullo schermo, con pellicole «a tema», ma anche la musica ascoltata dal vivo, in concerti speciali, pensati e realizzati ad hoc, a precedere la proiezione del film. È la novità di luglio dell’Arena estiva D’Azeglio: la rassegna «Jazz, pop, rock & cinema», realizzata con la collaborazione del Consevatorio di musica Arrigo Boito.
Concerto più film, appunto, la formula; concerti eseguiti dagli allievi del Conservatorio di Parma, e strettamente connessi - per le musiche scelte - con il film che andranno a introdurre: il rock per la prima serata, il fascino del sax per la seconda, i Beatles per la terza e infine il pop per la quarta.
«Mi sembra un’iniziativa da sottolineare - spiega il presidente del Conservatorio, Andrea Mora - per noi molto importante. È la testimonianza del fatto che il Conservatorio collabora anche con le altre istituzioni e associazioni che fanno arte, e riesce a proporre cose nuove. Credo sia interessante, per gli spettatori, coniugare film e musica».
La scelta delle musiche? «Per selezionarle ci sono stati incontri tra il Dipartimento di Musica pop del Conservatorio e il D’Azeglio. Ad esibirsi saranno proprio gli studenti del Dipartimento di musica pop, che con i suoi corsi sta avendo un grandissimo successo. Mi sembra che ci siano tutte le premesse per serate piacevoli e di qualità», dice ancora Mora, che sottolinea: «In questi ultimi anni il Conservatorio ha cercato di aprirsi molto alla città: questo ne è un ulteriore esempio».
«Noi siamo orgogliosi di collaborare con un partner prestigioso come il Conservatorio, con il quale c’è un’amicizia di lunga data, per un’iniziativa che riteniamo di grandissimo valore culturale, perché abbina grande musica e grande cinema. Insieme ai film, tutti davvero da non perdere, offriremo un concerto eseguito dagli allievi del Conservatorio, che sono tra i più importanti e preparati d’Italia. Crediamo che sia una bella iniziativa: una proposta nuova e accattivante per il pubblico, per passare belle sere d’estate», commenta il presidente del D’Azeglio Luigi Lagrasta, che formula «un ringraziamento speciale al presidente del Conservatorio Andrea Mora, al direttore, maestro Roberto Cappello, e alla professoressa Ilaria Pavarani».
Il prezzo? «La scelta - dice Lagrasta - è stata quella di mantenere il prezzo normale del biglietto, proprio come le altre sere dell’arena estiva: per “spingere” questo evento importantissimo in una zona, l’Oltretorrente, in cui vogliamo costantemente proporre eventi e iniziative. La diffidenza si batte facendo stare insieme la gente davanti al bello».
Il programma della rassegna prevede il concerto alle 21 e il film alle 21,30. L’ingresso costa 6 euro, 4,50 il ridotto, gratuito alle persone con disabilità e ai loro accompagnatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

IL RISTORANTE

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

Calcio

Per il Parma un altro ko

7commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

8commenti

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

39commenti

dopo Parma-Empoli

Lucarelli: "Tante ingenuità, ma puniti oltre misura" Video

1commento

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

5commenti

IL VIDEOCOMMENTO

Grossi: "Castigati da Caputo, inseguito a lungo dal Parma"

1commento

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

tamponamento

Incidente in Tangenziale Nord (via Venezia): in due al Ps Foto

nella notte

Incidente, schianto contro un traliccio in via Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

Inghilterra

In due aggrediscono autista: ma lui è esperto di arti marziali Video

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...