Musica

Antonella Ruggiero: "Porto il Sudamerica a Torrechiara"

La cantante venerdì al Festival "Renata Tebaldi" con il gruppo argentino Del Barrio. "Mi affascinano le storie e i personaggi che stanno dietro alle canzoni"

Antonella Ruggiero: "Porto il Sudamerica a Torrechiara"

Antonella Ruggiero

Ricevi gratis le news
0

Si arricchisce di atmosfere latinoamericane il Festival Renata Tebaldi che per il suo secondo appuntamento stagionale porta in scena al castello di Torrechiara la voce raffinata di Antonella Ruggiero, accompagnata dall’ensemble italo-argentino Del Barrio.
Venerdì sera sarà dunque il «Recital popular» pensato dall’artista genovese ad ammaliare il pubblico con un nuovo spettacolo dedicato alla bellezza e alla poesia della musica popolare del continente sudamericano. Non è certo la prima volta che Antonella Ruggiero si fa interprete di questa tradizione: «Si tratta di musiche scritte dai primi del Novecento, fino agli anni ‘70; - precisa - accompagneremo la platea in un viaggio musicale fatto di suggestioni che vengono dall’America latina ma che possono essere ricondotte a temi universali e ci sarà spazio anche per qualche mia canzone e brani che possono toccare il Medioevo come anche Fabrizio De André».
In scaletta non mancheranno pezzi di artisti che hanno fatto storia come Mecedes Sosa, Astor Piazzolla e León Gieco con temi popolari quali «Alfonsina y el mar», «Oblivion» e «Sólo le pido a Dios».
Artista affermata e voce tra le più intense di casa nostra, Antonella Ruggiero ha caratterizzato la sua carriera solista per un doppio percorso, quello fatto delle sue canzoni, spesso protagoniste dei Festival di Sanremo, e quello fatto di ricerca musicale a tutto tondo che l’ha portata ad affrontare «ambienti» diversi, dalla musica sacra, al fado portoghese, dal tango, ai canti popolari alpini, fino alla lirica e ai classici dei musical di Broadway: «E i territori da esplorare sono ancora tanti - assicura - basta avere la curiosità e la voglia di andare indietro nel tempo per trovare cose preziose che incantano. Parlo di musica certo, ma anche delle storie che stanno dietro alla musica, degli uomini che l’hanno concepita e le cui personalità mi affascinano spesso. Del resto le opere d’arte non nascono dalla comodità».
Il gruppo Del Barrio nasce invece nel 2001 dall’incontro tra due musicisti argentini, il polistrumentista Hilario Baggini e il pianista Andres Langer, dediti alla ricerca di un linguaggio personale e creativo che passa dalla rivisitazione del tango attraverso le influenze della musica moderna. Per questo nuovo spettacolo il trio base composto da Hilario Baggini, Andrés Langer e Marco Zanotti ha scelto il fisarmonicista Massimo Tagliata, già collaboratore di numerosissimi artisti nel campo del jazz e del pop.
Il concerto si terrà venerdì alle 21.15 nel Cortile d’onore del Castello di Torrechiara; i biglietti possono essere acquistati dal sito internet festivalditorrechiara.it, o in prevendita al Parma Point di via Garibaldi, all’ufficio Pro Loco di Langhirano e all’Iat di Torrechiara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Parma-Cesena 0-0: Baraye sfiora il gol al 17' della ripresa

STADIO TARDINI

Parma-Cesena 0-0: Baraye sfiora il gol al 17' della ripresa

Nel primo tempo, crociati a un passo dal gol con Di Gaudio e Scavone. Scintille in campo fra Scozzarella e Jallow

1commento

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

PISA

Capotreno aggredito e due agenti di polizia feriti: fermati 4 minorenni

2commenti

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande