-1°

Spettacoli

Depositato il testamento di Michael Jackson: si cita Diana Ross

Depositato il testamento di Michael Jackson: si cita Diana Ross
0

E' stato depositato al tribunale di Los Angeles il testamento del 2002 che i legali di Michael Jackson sostengono essere l’unico che il cantante avrebbe firmato di suo pugno, nel 2002. In base al documento, il cantante avrebbe voluto affidare la custodia dei suoi figli alla madre Katherine e - in caso di impossibilità - alla cantante e amica Diana Ross. Lo ha riferito la Cnn, precisando che il documento è stato depositato dai legali della famiglia di Jackson.

LA MADRE VUOLE AMMINISTRARE IL PATRIMONIO. Katherine Jackson, madre di Michael Jackson, avrebbe presentato richiesta alla Corte Suprema di Los Angeles per amministrare il patrimonio del figlio, compresi i conti, la holding immobiliare e gli interessi nel catalogo della Sony/Atv Music Publishing, che include anche opere dei Beatles. Lo riporta l’edizione online del New York Times.
Ieri il tribunale di Los Angeles ha affidato alla signora Katherine la temporanea custodia dei tre figli del cantante. Secondo il giornale, un avvocato della famiglia Jackson, L. Londell McMillan, ha riferito all’Associated Press che un testamento è stato trovato e che probabilmente il tribunale di Santa Barbara si preparerà a una lettura pubblica. Burt Levitch, avvocato della Katherine Jackson, ha detto che molti testamenti saranno trovati ed «è possibile che la Corte valuterà le richieste, in conflitto, dei vari presentatori».   La scoperta di un testamento, e la conseguente nomina di un esecutore, potrebbe secondo il quotidiano di New York, complicare la petizione della madre di diventare amministratrice del patrimonio del figlio.

UN POTENTE SEDATIVO IN CASA DI MICHAEL. La polizia di Los Angeles avrebbe ritrovato in casa di Michael Jackson un potentissimo sedativo, il Propofol, che avrebbe potuto ucciderlo. Lo rivela Tmz, il primo sito ad avere dato la notizia del decesso del cantante giovedì scorso. Il Propofol, che di solito viene usato per addormentare i pazienti prima di un intervento chirurgico, non avrebbe potuto essere acquistato da un privato e per uso domestico. Il farmaco, insomma, non avrebbe dovuto trovarsi nella villa di  Michael Jackson ma solo in una struttura ospedaliera.
Sempre secondo Tmz, il Propofol verrebbe usato con la Lidocaina, un anestetico che sarebbe stato trovato vicino al letto di Jackson subito dopo la morte.  Una non meglio specificata infermiera avrebbe dichiarato inoltre che Michael Jackson la pregava di somministrargli il medicinale per contrastare l’insonnia, ma che lei si è sempre rifiutata. Se davvero a Jackson fosse stata somministrata questa medicina, colui che l’ha prescritta rischierebbe di essere accusato di omicidio.

FAN DISPERATI: 12 SUICIDI. Si sono moltiplicati i gesti di autolesionismo da parte di fan disperati per la morte del loro idolo musicale. Una situazione pericolosa, tanto che Jesse Jackson ha lanciato un appello ai fan: "Non autodistruggetevi". Leggi l'articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Intervista

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

Graiani, il vigile del fuoco volante

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria