Crazy Horse

Per Gloria di Parma il "tifo" delle amiche. E di papà

Al Nuovo di Milano il celebre corpo di ballo parigino di cui fa parte Deborah Lettieri

Per Gloria di Parma il "tifo" delle amiche. E di papà

Lo spettacolo in scena a Milano

0

E' la prima volta che si esibiscono in Italia, e a Milano è già scattata la «caccia» alle Crazy Star, le ballerine del Crazy Horse che fino al 18 luglio si esibiscono al Teatro Nuovo (per info, prenotazioni e acquisti www.teatronuovo.it) in piazza San Babila con lo spettacolo «Forever Crazy».
È una caccia fotografica, perché il sogno di molti milanesi è quello di scattare almeno un selfie con una di loro. A guidare la carovana delle “magnifiche 10”, tante sono le ragazze impegnate nello spettacolo, è Gloria di Parma - al secolo Deborah Lettieri - come noto l'unica italiana del corpo di ballo del Crazy Horse, che da un paio di anni gira il mondo con la compagnia diretta da Andrée Deissenberg.
Per le date milanesi il Nuovo si è trasformato in club: via le poltrone di platea, via le strutture tradizionali, spazio a intimi tavolini e coppe di champagne sui tavoli. E i tavolini, soprattutto quelli delle prime file, sabato sera erano occupati da un nutrito gruppo di supporter di Gloria.
Almeno una trentina di ragazze giunte da Parma, guidate dalla sorella Veronica, hanno applaudito, incitato, osannato la loro amica che si esibiva in numeri eleganti e sofisticati come «Leçons d’érotisme», o techno pop come il sincopato «Purple Underground» dove Gloria e le sua compagne sono vestite perlopiù da artistiche videoproiezioni. In mezzo al gruppo delle “ultras” c’era un composto e distinto signore: era Raffaele Lettieri, papà di Deborah, e bastava guardarlo negli occhi per capire quanto era orgoglioso della sua “bambina”.
Lo spettacolo è una sorta di sensuale inno al corpo femminile veicolato dalle immagini proiettate e dai movimenti. E non si cade mai nella volgarità: il Crazy Horse è riuscito a stare al passo con i tempi senza assolutamente tradire la sua tradizione di avanspettacolo elegante e di classe. Assistendo allo spettacolo ci si accorge che per far parte del corpo di ballo non basta essere belle; bisogna essere anche brave. A confermarlo è proprio Gloria che ha iniziato a studiare danza a 11 anni e non ha mai smesso. «Non posso permettermelo. La danza chiede una preparazione meticolosa, quotidiana».
È la prima volta che ti esibisci in Italia: un po’ di emozione?
«Emozione no, tanti pensieri sì - risponde Deborah (da noi intervistata anche alla vigilia degli spettacoli milanesi) - Uno alla mia prima maestra di danza, Manuela Sirocchi, che mi ha spronato a fare l’audizione al Crazy, e se sono qui lo devo solo a lei. E poi alle mie meravigliose amiche che sono venute a vedermi: mi hanno dato la carica giusta per fare un’esibizione super».
Programmi per il futuro?
«Nessuno, non ne faccio. La vita mi ha insegnato che tutto si può rivoluzionare in 5 minuti, quindi preferisco vivere giorno per giorno. Al Crazy mi trovo bene, tra le colleghe ho molte amiche. Oggi sto bene così, domani vedremo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti