12°

MOSTRA DEL CINEMA

Francesco Barilli: «Porto Parma al Lido»

Il regista selezionato per la sezione «Venezia Classici»

Francesco Barilli

Francesco Barilli

0

«Ce l’ho messa tutta: ma non tanto per andare al Festival, ma per fare una cosa bella per la città. Per spiegare quello che è accaduto qui, che non è successo altrove: è incredibile che una città di provincia come la nostra abbia buttato fuori come un vulcano in eruzione tutto questo grande cinema. E’ un progetto a cui pensavo da tempo, ci ho lavorato sopra da due anni: all’inizio doveva essere un breve documentario e invece guarda...».
Un parmigiano a Venezia: ma mica uno qualsiasi.
Uno che 50 anni fa era a Cannes con l’amico Bernardo Bertolucci per presentare sulla Croisette «Prima della rivoluzione»: e adesso, mezzo secolo dopo, si ritrova invitato alla Mostra del cinema, con il suo ultimo film che figura tra i 55 scelti (tra 1.600...) per la selezione ufficiale.
Il ragazzo che ne «La parmigiana» spiegava che «a noi di Montechiarugolo ci piace la donna fatta» approda, con il suo baule pieno di film, dipinti, avventure e molte storie ancora da raccontare, in Laguna: quest’anno al Festival, nella sezione di Venezia Classici, insieme ad altri sette documentari dedicati ai protagonisti del grande schermo (da Altman a Sophia Loren), ci sarà anche «Poltrone rosse-Parma e il cinema», il «piccolo kolossal tra i tortelli» (così come lo definisce lui, sorridendo) di Francesco Barilli, classe ‘43, uno che l’epopea del cinema a Parma l’ha vissuta davvero. E da protagonista.
Un gran bel colpo portare il tuo film alla Mostra del cinema...
«Mi sono detto, perché non provare? Ho fatto in tempo a finirlo e l’ho inviato ai selezionatori: e loro per fortuna si sono divertiti, l’hanno perso subito. Credo gli sia piaciuto il fatto che non fosse il solito documentario didascalico, ma una sorta di lezione-favola, di c’era una volta Parma».
In «Poltrone rosse», in cui fa da filo conduttore Michele Guerra, docente di Storia del cinema della nostra Università, ci sono molti stralci di interviste che hai realizzato appositamente con alcuni grandi parmigiani che hanno fatto la storia del cinema: Bertolucci, ma anche Franco Nero, Enrico Medioli...
«Sono interviste particolari, interviste dolci: dove tutti sorridono, si prendono in giro. Nessuno si vanta, nessuno se la tira. Chi ha visto il film in anteprima mi dice che sono sorprendenti. Anche mio figlio Bernardo, che questa storia non la conosceva: e di solito è il mio critico più feroce e inflessibile...».
Registi famosi che vengono a Parma a girare i loro film, autori e attori che dalla nostra città partono alla conquista del mondo, intellettuali, imprenditori cinefili, grandi maestri...: pensi che quella che racconti in «Poltrone rosse» sia una stagione irripetibile?
«Assolutamente sì: quegli anni, così come sono stati, non possono tornare. Così come la Londra che ho visto io da ragazzo, quella di Mary Quant e dei Beatles. Anche se il mio film è la prova che per fare una città colta bastano 6-8 persone, un piccolo gruppo che trascina tutti gli altri».
Ma preferisci il cinema di allora a quello di oggi?
«Non c’è dubbio: chi fa cinema oggi nella migliore delle ipotesi copia male cose belle già fatte da altri, nella peggiore copia addirittura i film brutti. Non c’è più follia».
Con che spirito parti per Venezia?
«Mi è venuta un po’ d’ansia, c’è un’aria tosta: anche perché sono i 50 anni di “Prima della rivoluzione”... Ma sono pronto: credo che la gente si divertirà a vedere il mio documentario. Dove non si parla tanto dei film, ma dei protagonisti: alla fine penso sia un bell’affresco. Mi spiace solo che mancano tanti personaggi: ma tutti non potevo metterli, non bastavano certo 90 minuti».
E dopo la Mostra?
«Mi piacerebbe fare ancora un film di fiction: ti assicuro, è più facile che fare un documentario». F.Mol.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero. Corteo fino in Cittadella

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Appennino reggiano

Scontro fra moto: intervengono due elicotteri, un ferito grave portato a Parma 

L'altro motociclista è stato portato a Baggiovara (Modena)

SQUADRA MOBILE

Nigeriane costrette a prostituirsi: arrestata donna complice del racket

Dalle indagini, il racconto dell'odissea delle ragazze reclutate in Africa

2commenti

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

3commenti

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

3commenti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Elezioni

Civiltà Ducale vuole riunire il civismo a Parma

podismo

Verdi marathon: vent'anni di grande sport

Gli arrivi a Fidenza, Fontanellato, Soragna e Busseto. Saranno 2.200 gli atleti in gara

solidarietà

74mila euro da Parma a Norcia grazie a "Muscoli con il cuore"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

5commenti

ITALIA/MONDO

loreto mare

I furbetti del cartellino sono stati traditi dai loro telefonini

Padova

Curava le pazienti con "orgasmi terapeutici": medico condannato

1commento

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia