Spettacoli

Patti Smith, carisma magico in Pilotta

Patti Smith, carisma magico in Pilotta
2

di Pierangelo Pettenati

Nella ristampa su cd di «Horses», il suo folgorante esordio pubblicato originariamente nel 1975, c'è una «bonus track»: la cover di «My generation» degli Who, cantata con John Cale (dei Velvet Underground) che del disco è anche il produttore. Tre minuti e 15" di puro punk, duro e crudo, con una carica distruttiva che sembra voler saltar fuori anche dalle casse dello stereo e impadronirsi dell’ascoltatore; un atto (artistico) di ribellione contro le regole della società e anche della musica per com'era intesa allora. Di quella Patti Smith, sono rimaste poche ma significative tracce nella Patti Smith vista e ascoltata ieri sera, nel secondo appuntamento di «Sotto il cielo di Parma» nel cortile della Pilotta.

La grande artista americana, fra le prime e sicuramente fra le principali stelle del rock mondiale mai venute a cantare a Parma, accantonati gli strumenti elettrici, si è presentata con l’inconsueta formazione in trio acustico, accompagnata dalla figlia Jesse al piano e dal fido Lenny Kaye alla chitarra. Ammorbidito il suono, lo spirito era ancora quello puro e libero del 1975. Estremamente cortese, salita sul palco ha salutato e quindi ha reso omaggio a Michael Jackson con la dolente «Beneath the southern cross», da «Gone again», il disco del suo ritorno (alla grande) sulle scene nel 1996, suonata col solo Kaye. E’ stata raggiunta dalla figlia per «Grateful», una delle sue canzoni più recenti (2000), ma è solo quando ha iniziato a declamare il testo di «Birdland» (dal disco d’esordio) che lo spirito dell’artista si è librato raggiungendo vette quasi religiose nell’incedere ipnotico del lungo testo, una specie di preghiera laica capace di mettere in comunione le anime più diverse. Stesso clima per «Blake», mentre «Redondo Beach» con la chitarra di Michael Campbell ha portato una boccata di divertimento col suo ritmo reggae, mantenuto anche nella successiva «Kimberley». Con «Ghost dance» è tornata alle sue atmosfere più congeniali, il mantra ipnotico in crescendo d’emozione. Fin qui il concerto normale. Poi la svolta, quella che solo i grandi sanno dare: al riff della celebre «Dancing barefoot», una ragazza è corsa sotto il palco, seguita da un’altra, poi da un’altra, infine da centinaia di persone accorse a ballare, saltando le file, scavalcando i settori. Un’invasione pacifica ma significativa, inarrestabile e liberatorio. Da quel momento, il concerto è diventato un’altra cosa, è diventato ben più di qualche canzone e di una brava cantante. «People have the power» e «Because the night» sono diventati degli inni cantati in coro da un pubblico coinvolto come è raro vedere, e come non s'era mai visto in Pilotta. «Wing» e la travolgente «Gloria» hanno chiuso tra frenesia e brividi di emozione l’indimenticabile concerto. «La gente ha il potere» («Non dimenticatevelo», ha detto), ma troppo spesso lo dimentica. Eppure basta un piccolo gesto, basta alzarsi in piedi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MIKKY

    08 Luglio @ 14.34

    "basta un piccolo gesto, basta alzarsi in piedi".... certo è vero.... ma purtroppo chi era in piedi aveva pagato un biglietto da 15 euro ed era seduto nel settore + lontano dal palco... invece chi era seduto e davanti aveva pagato la bellezza di 35 euro... (che ricordo equivalgono a circa 70.000 delle vecchie lire) magari voleva vedersi lo spettacolo da seduto per diversi motivi... non certo per apatia ma magari per problemi fisici... certo PEOPLE HAVE THE POWER ma in italia solo per fare i furbetti!!

    Rispondi

    • Pier

      08 Luglio @ 15.54

      Non credo si sia trattato solo di un modo "da furbetti". Io credo che quanto successo si possa definire con un solo termine: entusiasmo. Al quale siamo sempre meno abituati. Anch'io, col mio pc portatile sulle ginocchia, sarei stato più comodo con il pubblico seduto, ma di fronte all'entusiasmo di una folla, stimolato dal carisma di una grande artista, credo che lasciarsi andare sia sempre la soluzione migliore. E così ho fatto.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

5commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

referendum

File infinite al Duc per la tessera. Un lettore: "Racagni, ascensore guasto: e i disabili?"

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

2commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

9commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

1commento

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti