13°

23°

musica

Domenico Modugno, il mito a vent'anni dalla morte

Il 6 agosto '94 moriva Mister Volare, vincitore di quattro Sanremo

Domenico Modugno, il mito a vent'anni dalla morte

Domenico Modugno

Ricevi gratis le news
0

Era un caldo pomeriggio d’estate, davanti ai suoi occhi che si sono chiusi per l’ultima volta c’era l’amato mare di Lampedusa e il tramonto. Domenico Modugno, mister Volare per mezzo mondo, moriva vent’anni fa: il 6 agosto del 1994, a 66 anni. Già provato da tempo nel fisico, lasciò un segno indelebile nella musica italiana, ma non solo. Portò il bel canto, il talento e il fascino del Belpaese dove nessuno si era mai spinto fino a quel momento: Nel blu dipinto di blu, che tutti - indistintamente - hanno cominciato a chiamare Volare è diventato una sorta di inno nazionale.
Modugno, che fu il cantante italiano più conosciuto all’estero con oltre 60 milioni di dischi venduti, era nato il 9 gennaio del 1928 a Polignano a Mare (Bari). Poco più che ventenne si trasferì a Roma per seguire la sua vena artistica, cinematografica agli inizi. La musica arrivò solo in un secondo momento, quasi per caso: una ninna-nanna cantata nel film «Carica eroica» di De Robertis (1953) fu il lasciapassare per la trasmissione radiofonica «Trampolino». Il successo arrivò 5 anni dopo con la vittoria al Festival di Sanremo del ‘58 con Nel blu dipinto di blu. L’anno dopo bissò con Piove. Come una sorta di Re Mida, ogni brano che le sue corde vocali affrontavano si trasformava in un successo: altre due vittorie a Sanremo (nel ‘62 e nel ‘66), una al Festival di Napoli (nel ‘64 con Tu sì ‘na cosa grande) e la fama mondiale. Intanto diventò anche attore di cinema e teatro (memorabile il suo Rinaldo in campo), regista, volto tv. La sua carriera subì una brusca interruzione quando, durante la registrazione della trasmissione La luna nel pozzo di Canale 5, fu colpito da un ictus. Nell’ultima parte della sua vita fu anche politico (deputato per il Partito Radicale).
La sua Polignano a Mare (Bari), nel ventennale dalla sua morte, ha organizzato «Meraviglioso Modugno»: un omaggio con Gino Paoli e Danilo Rea, Malika Ayane, Marta Sui Tubi, Diodato, Rocco Hunt e Renzo Rubino che reinterpreteranno alcuni dei suoi brani più celebri di Modugno.
«Ognuno di noi è cresciuto con Modugno, o direttamente o grazie ai genitori - racconta Giovanni Gulino dei Marta sui Tubi, che porteranno i brani U’ pisci spada (Lu pisce spada) e Tre somari e tre briganti -. Metteva una gioia e una solarità nel canto che ancora oggi ti mette di buonumore. Non posso dire che abbia influito sulla nostra musica, ma certo è stato un personaggio molto forte, con un gran carisma. Un uomo del Sud moderno e un mito: ha segnato una rivoluzione nella musica italiana».
«Per me è un punto di riferimento, riscoperto da non moltissimo tempo - aggiunge Diodato, pugliese come mister Volare, che proporrà Piove e Selene -. Nel suo modo di fare e di essere riconosco la mia terra. Il suo essere genuino, la sua capacità di trasmettere emozioni, la sua energia positiva e l’empatia sono stati il segno del suo successo. Era capace di abbracciare il pubblico e di farsi a sua volta abbracciare. Ha portato nel mondo il meglio dell’essere italiano. E le sue canzoni - continua il giovane cantautore - custodiscono il segreto di rimanere attuali, un segreto che mi piacerebbe scoprire».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

OGGi

Gli Stones a Lucca: mandateci le vostre foto

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Venezia-Parma 0-0: i padroni di casa attaccano

serie B

Venezia-Parma 0-0: i padroni di casa attaccano

Debutta Germoni dal primo minuto

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

tg parma

Profughi a San Michele Tiorre, in arrivo i primi otto Video

3commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

borgotaro

A casa coi genitori, disoccupati e spacciatori: arrestati due fratelli

droga

San Paolo, arrestato il pusher dei giardinetti

1commento

disperso

Fungaiolo non fa rientro a casa: ricerche da ieri sera tra Bardi e il Piacentino

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

fidenza

Ruba sul treno: inseguito e bloccato da un altro straniero

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

1commento

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

SALSO

Addio all'imprenditore Nando Bellini

lettere al direttore

Come sardine sul Fornovo-Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

sisma

Terremoto in Messico: il bilancio è di 293 morti, 8 sono stranieri

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, evacuazione di massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

tg parma

La Pilotta svela i suoi spazi segreti Video

Il disco compie 50 anni

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery