12°

Spettacoli

Alba: «Non sono come Giovanna, ma amo la sfida»

Alba: «Non sono come Giovanna, ma amo la sfida»
0

Filiberto Molossi
Il film che ha finito di girare una settimana fa, diretta da Silvio Soldini che l’aveva già voluta (e valorizzata) in «Giorni e nuvole», si chiama «Cosa voglio di più». Ma se lo chiedi a lei - classe ’79, un David di Donatello come migliore attrice dell’anno ritirato da poco -, cosa vuole di più (dalla vita, dal cinema, dal mondo…), scoppia in una risata contagiosa che di costruito o recitato non ha niente, e forse è proprio il senso di quello che è questa giovane fiorentina sensibile e bravissima: «Cosa voglio di più? Se lo sapessi sarebbe meno divertente: preferisco scoprirlo pian piano. Ma per ora posso dire che sono molto grata per quello che è successo: quello che ho avuto sin qui è già molto importante».
Ha un cognome difficile (ma che bisogna imparare), un volto che non si dimentica  e una credibilità che sullo schermo risalta in modo naturale, spontaneo: Parma applaude Alba Rohrwacher. La trentenne,  interprete de «Il papà di Giovanna» di Pupi Avati, stasera infatti alle 21.30 ritirerà all’arena estiva del cinema D’Azeglio il premio Schiaretti, il riconoscimento che cineclub D’Azeglio e Gazzetta di Parma assegnano ogni anno - in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune (sarà presente Luca Sommi) -, a un nuovo protagonista del cinema italiano, per ricordare Maurizio Schiaretti, indimenticato collega e critico del nostro quotidiano. La Rohrwacher (che era già stata a Parma per lavorare al Teatro Due allo spettacolo «Noccioline») verrà premiata dal sindaco Pietro Vignali: la serata (alla consegna del premio, seguirà la proiezione del film) è a ingresso gratuito.

Pupi Avati ha detto che il ruolo ne «Il papà di Giovanna» lo volevi a tutti i costi…
«Diciamo che ero molto motivata, ho lottato per avere quella parte: e ho studiato tantissimo. Ma non è che mi sono autoproposta…: dopo un  primo incontro mi hanno richiamata per altri due provini. E sì, alla fine, essere scelta era diventato un sogno».

Come è stato l’incontro con Avati?
«Come l’incontro con un maestro: ha una sensibilità molto particolare. Lavorare con Pupi mi ha profondamente cambiata, mi ha insegnato tantissimo. Sono arrivata al film successivo con una consapevolezza sicuramente diversa. D’altra parte in questo lavoro non si smette mai di crescere».

Ma c’è qualcosa di te nei personaggi che interpreti?
«E’ impossibile non portare qualcosa di sé al personaggio che uno interpreta: ma la cosa più bella, in realtà, è affrontare quelle sfumature di un personaggio che sono lontane da ciò che sei e capire qual è il modo di renderle credibili. Nel caso di Giovanna ad esempio ho dovuto impersonare una ragazzina omicida ossessionata da un amore non corrisposto, qualcosa di molto distante da me: ma la sfida è proprio quella, trovare la via giusta per rappresentare il personaggio di cui devi indossare i panni. A me piacciono quegli attori che sono i personaggi che interpretano: naturali, non costruiti».

Hai vinto due David di Donatello (il primo quale attrice non protagonista per «Giorni e nuvole»), hai tanti film in uscita, hai girato con alcuni degli autori italiani più importanti: si può dire che hai svoltato?
«No, io non la vedo così. Diciamo che ora rispetto a prima ho la possibilità di scegliere progetti più importanti: si sono aperte tante porte, è un privilegio enorme. Ma il mio obiettivo non è mai stato arrivare: mi auguro piuttosto di continuare a partecipare a film in cui credo, che mi arricchiscano. Di trovare sempre ruoli che mi lascino qualcosa».

Hai appena finito le riprese del nuovo film di Soldini: ci puoi anticipare che personaggio interpreti?
«Un personaggio totalmente diverso dalla Giovanna di Avati: in 'Cosa voglio di più' mi chiamo Anna e lavoro come impiegata in un’assicurazione di Milano. Sono una ragazza di oggi, semplice e serena. Anche se il vero cuore del film è una passione d’amore che cambia sia il destino del mio personaggio che quello interpretato da Pierfrancesco Favino…».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen Give Teen A Guitar Lesson On Stage

australia

15enne suona sul palco con Springsteen, con tanto di lezione Video

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

enti

Allarma Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

Parma

Trasporto pubblico, gara a Busitalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

12commenti

anteprima

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

lega pro

Piovani: "Il Parma? Un po' Fortana, un po' Malvasia" Video

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

autobus

Via Farini, da domani modifica temporanea del percorso del 15

parma calcio

Trasferta di Salò: ecco la prevendita dei biglietti

Boys e Coordinamento organizzano i pullman (tutte le info)

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

Gazzareporter

Parma e Torrechiara: scatti invernali

Foto della lettrice Simona

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

arte

Mega furto in un Museo a Parigi, 8 anni di carcere a "Spider-Man"

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

presidente samb

Fedeli: "Parma più simpatico, proveremo a fermare il Venezia"

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti