musica

Zubin Mehta a casa di Verdi per la Tebaldi

Il più global dei direttori diresse Voce dl'angelo al Met nel 1968: "Fu un onore grandissimo"

Zubin Mehta a casa di Verdi per la Tebaldi

Zubin Mehta

0

E'l'evento più “glocal” che si possa immaginare. E, in questo caso, evento non è termine abusato.
Zubin Mehta il “global”, il più transnazionale dei direttori d'orchestra, nato a Bombay, in India, 78 anni fa, forte di una bellezza da divo di Hollywood (dal 2011 la sua stella brilla sulla Walk of fame), studi a Vienna (con Hans Swarowsky) e in Italia (con Carlo Zecchi), compagni di corso eccellenti Claudio Abbado e Daniel Barenboim, casa (a Los Angeles) e moglie (la bionda attrice Nancy Kovack, sposata nel 1969) in America, buen retiro in Toscana, un filo speciale con Israele, e molto altro ancora, sarà con l'Orchestra del Maggio Musicale domenica 31 agosto a Busseto. Sì, in quel fazzoletto di terra che più “local” non si può, con un posto sul mappamondo della storia per essere stata la culla di Giuseppe Verdi. Lì, nel Palazzo delle Scuderie di Villa Pallavicino, ha trovato da poco patria il Museo Renata Tebaldi, luogo vivo, luogo di musica. Il concerto del 31 ne è un esempio. E altri ne verranno, nelle intenzioni del Comitato Renata Tebaldi, presidente Giovanna Colombo, direttore artistico Giovanni Gavazzeni.
La bacchetta di Mehta nell'humus di Verdi, in omaggio a «Voce d'angelo», come un altro grande direttore, Toscanini, soprannominò la cantante. Forza del destino: il nome della Tebaldi sempre s'incrociò con quello di grandiose bacchette, fino ad arrivare a Riccardo Muti, le cui prove andava ad ascoltare, solinga, alla Scala. Lui era giovane e ruggente, lei, la “Signorina”, già in ritiro, consegnata per sempre all'albo d'oro delle dive della lirica, con un occhio d'incoraggiamento speciale per le nuove leve. Non lo ha mai scordato Muti che, qualche anno fa, venne a Parma apposta per perorare la causa di un museo stabile per i cimeli della Tebaldi.
Giovane era pure Mehta, 32 anni appena, quando diresse il soprano una sera al Met di New York in Tosca, nel 1968. «Un incontro speciale, lei era all'apice della carriera - annota ora il maestro - Ricordo che ci incontrammo per lavorare insieme sulla partitura, fu un onore grandissimo per me».
Il programma scelto per la serata del 31, in qualche modo, ruota intorno alla Tebaldi. Si comincia con La forza del destino di Verdi (Sinfonia) che fu uno dei cavalli di battaglia del soprano. Poi Wagner, amato dalla cantante, amato dal direttore, il Preludio e morte di Isotta, una storia nella storia. Il maestro indiano cercò di eseguire proprio quella pagina dal Tristano e Isotta in Israele (dove ha sempre fatto musica, anche sotto le bombe, pensando alla pace): tra il pubblico c'era ancora chi aveva sentito Wagner nei lager, il numero di matricola tatuato sulla pelle. Scoppiò il finimondo, Mehta dovette desistere. Quando tornò a Vienna, per contro, fu assediato dai wagneriani, a loro volta offesi. Dell'aneddoto il maestro indiano non fa mistero: lo raccontò al pubblico di Parma, in una delle sue ultime volte al Teatro Regio. E Verdi? «Da ragazzo non lo conoscevo - confessa Mehta - O, almeno, molto poco. L'ho scoperto negli anni di studio a Vienna, dalle prove di von Karajan e Mitropoulus. Una rivelazione». Il cerchio si chiude: la sera del 31 al maestro verrà consegnato il «Verdi d'oro», premio che la città di Busseto ha istituito nel 1972, primo vincitore Carlo Bergonzi, e finora assegnato solo 11 volte. Quando si dice la forza del destino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La mischia che salva l'ambulanza

Sport

Rugby: tutti in mischia per... l'ambulanza Video

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

3commenti

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

6commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

4commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

34commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

Premio Marzotto

Premiata la startup parmigiana Wrap

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

1commento

ITALIA/MONDO

CAGLIARI

Furti, scippi, violenza sessuale: arrestati 10 migranti sbarcati in Sardegna

catania

Fine turno, e vanno a casa senza fare il cesareo: gravi danni al bambino

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Formula 1

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

Sos amici animali

Di chi è questo gattino?

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto