21°

32°

Spettacoli

Antonello Venditti re della Pilotta: musica e simpatia

Antonello Venditti re della Pilotta: musica e simpatia
0

Pierangelo Pettenati
E' sempre stato facile identificarsi nelle canzoni di Antonello Venditti: c'erano quelle politiche, c'erano quelle d’amore, quelle sulla sua Roma che diventava la nostra, quelle sull'adolescenza e il conseguente passaggio alla fase adulta con i suoi primi miti. Tutte con quel tocco di saggezza popolare di chi, in mezzo alla «ggente» ci è vissuto e cresciuto.
Come per molti autori, il periodo d’oro, della novità e delle vendite milionarie è passato, ma il costante impegno, l’onestà, quel suo stile inconfondibile incorniciato da un panama e un paio di Ray-Ban hanno tenuto legati attorno a sé un pubblico numeroso e affezionato. Lo stesso pubblico numeroso e affezionato che ieri, appena apparso sul palco di «Sotto il cielo di Parma» l’ha salutato con un caloroso applauso. Prima e dopo «Dalla pelle al cuore», la canzone che dà il titolo all’ultimo disco e al tour che da un paio d’anni lo porta in giro per l’Italia. Da Parma mancava però da quattro anni, e lui se ne ricorda nel discorso di saluto: «Benvenuti in questa serata d’estate. Ci sono temporali ovunque, ma malgrado sia venerdì 17, forse la sfanghiamo. Sono contento di essere qua, ho dovuto fare un supplemento di tournée per essere di nuovo a Parma, dove ho tanti amici. Non vi dico cosa ho mangiato. Zibello, Langhirano, Felino! Non sapevo dove andare. C'è chi fa grandi discorsi, io, vedete, parlo di prosciutto, sono molto più semplice».
Il vero concerto inizia con una serie di canzoni veramente storiche: «Ci vorrebbe un amico» e «Giulio Cesare».

I tempi sono cambiati: ai mondiali del '66 Pelè era la regina d’Inghilterra, in quelli del 2006 trionfa Totti («Un ragazzo come me», dice nel testo cambiato), ma quelle canzoni restano come una foto ricordo, da guardare per capire se oggi siamo quelli che volevamo essere o che pensavamo di diventare. Il lupo perde il pelo ma non il vizio, e lui, vecchio leone dei palchi, non perde il suo lato politico: «Ci sono persone, luoghi e canzoni indimenticabili. Per me la prossima è storica. Il mondo va indietro, anziché avanti, soprattutto nel mondo dei diritti. La donna e le classi sociali che stavano per emergere sono stati ributtati indietro. Questa canzone avrei potuto scriverla oggi ma l’ho scritta in anticipo. E’ tutta da cantare». E tutti la cantano, «Sara». Ogni canzone è una piccola parte di mondo: «Notte prima degli esami» dedicata ai «bocciati», «Roma capoccia» (scritta quando aveva 14 anni), «Stella» dedicata alla scorta di Falcone. Il leone ruggisce e graffia con il sound della sua ottima band, con canzoni come «Sotto il segno dei pesci», coi suoi discorsi tra ironia e sentimento sulla Roma, sul PD, sui comunisti, sul suicidio di amici e miti come Di Bartolomei, Pantani, Tenco ai quali è dedicata «Tradimento e perdono»: «Non si sa chi sia il tradito ma so che noi dobbiamo perdonare».
 Dopo aver accompagnato tutta la serata, passione e sentimento sono esplosi con il suo classico fra i classici «Ricordati di me». Lo faranno in tanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Salisburgo la dolce: assolo barocco tra le Alpi

VIAGGI

Salisburgo la dolce: assolo barocco tra le Alpi

di Roberto Longoni

Lealtrenotizie

Affluenza a Parma: 30,94% alle 19

elezioni 2017

Affluenza a Parma: 30,94% alle 19  Video

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna che vanno al ballottaggio

2commenti

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

3commenti

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

9commenti

gazzareporter

San Pancrazio, il degrado continua Gallery

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvarano (Quattro Castella)

tg parma

Al Regio l'assemblea dell'Upi con il ministro Graziano Delrio Video

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

2commenti

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse