-2°

Spettacoli

Tabloid scatenati su Michael Jackson: "Voleva clonarsi". "Il dermatologo è padre dei suoi figli"

Tabloid scatenati su Michael Jackson: "Voleva clonarsi". "Il dermatologo è padre dei suoi figli"
1

Il dermatologo di Michael Jackson, Arnold Klein, ha detto ad alcuni amici di essere lui il padre dei bambini della star e di voler fare richiesta per la loro custodia. Secondo quanto riferisce oggi in prima pagina il tabloid britannico Sunday Mirror, Jackson avrebbe scelto Klein come padre dei suoi bimbi perché ammirava la sua intelligenza.

DONAZIONE DI SPERMA? Il dermatologo - per il quale la seconda moglie del re del pop Debbie Rowe lavorava all’epoca del suo matrimonio con Jackson - non ha mai negato in maniera definitiva di essere il padre di Prince Michael, 12 anni, e di Paris, 11 anni. La scorsa settimana, durante un’intervista a Larry King Live, Klein ha confessato di aver donato sperma in passato, ma non ha confermato di essere il padre dei due bambini, che ha definito «molto intelligenti» e «ben educati».
Ora però, secondo quanto hanno riferito alcuni amici dell’uomo al tabloid, il dermatologo sarebbe pronto a intervenire nella battaglia legale per la custodia dei bambini, che finora si è consumata tra la Rowe e la madre di Jackson Katherine. «Arnie vuole battersi per la custodia di Prince Michael e Paris. Dice di essere in grado di dimostrarlo», ha detto la fonte. Va ricordato che i piccoli Prince Michael e Paris sono eredi di Michael Jackson per quanto riguarda i proventi dei dirittI d'autore.

Klein, che è omosessuale e vive da solo in una lussuosa residenza a Los Angeles, dopo essersi separato di recente dal suo partner, ha un profondo legame con i figli di Jackson, che lo chiamano «Zio Arnie». A quanto pare a dare l’idea alla star di chiedere a Klein di donare il suo sperma era stata l’attrice di Charlie's Angels Kate Jackson al 50esimo compleanno di Klein, nel 1995. «Michael adorava Arnie, tutti i suoi pazienti lo adorano perché è così intelligente e li tratta bene», ha detto la fonte.

UN ALTRO TABLOID: "VOLEVA CLONARSI". Michael Jackson voleva essere clonato e ha fatto congelare un campione del suo sperma nella speranza di poter «rivivere» dopo la morte. A rivelare l'ennesima bizzarra ossessione della defunta popstar è stato Matt Fiddes, ex responsabile della sicurezza in Gran Bretagna del cantante.
Fiddes, con il quale Jackson a quanto pare era entrato in confidenza, ha raccontato al domenicale The People: «Discutevamo spesso della vita dopo la morte. La sua più grande paura era di morire e essere dimenticato. Abbiamo parlato di tutte le opzioni da congelare il corpo alla clonazione. Ogni nuovo metodo o scoperta scientifica in questo settore lo emozionavano molto. Quando ha realizzato che queste opzioni non sarebbero state possibili almeno per il momento, ha iniziato a parlare del congelamento dello sperma».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Deanna Pini

    24 Luglio @ 04.56

    Lascia stare i figlii di Jackson...lascali comew Jackson ha voluto con la mamma sua. Abbiamo visto quanto amore questi figlii hanno per il padre e chi meglio di averli che lei. Jackson ha cercato di nasconderei figlii dai paprazzi quindi lasciateli stare e lasciateli trovare un po di pace dopo di tutto Jackson era il loro padre e bisogna rispettare i suoi desideri per loro..

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017