12°

Spettacoli

Baglioni racconta il lungo viaggio di un grande amore

Baglioni racconta il lungo viaggio di un grande amore
0

di Caterina Zanirato
Claudio Baglioni ha accompagnato il pubblico del Cortile della Pilotta in un vero e proprio salto nel tempo. Il suo «Gran concerto», incluso nel più ampio progetto di «Qpga» (acronimo di «Questo piccolo grande amore») composto anche da un film e un libro, è riuscito nell’intento di coinvolgere gli spettatori in un racconto ‘musicale’, una sorta di opera pop, tra immagini, performance vocali, suoni e luci coordinate in un’unica armonia.
Il concerto ha raccontato la storia di un amore, i cui tempi sono scanditi dalle parole del suo grande successo, Questo piccolo grande amore: l’inizio, il capanno, l’arcobaleno, l’appuntamento, il rimpianto, il ricordo. Il cantautore ha aperto il concerto con una dedica speciale alla sua città, Roma: un punto di partenza per fuggire e il luogo ideale da dove ripartire. Poi, un salto negli anni ’70, il tempo delle rivolte studentesche. Ed ecco i suoi primi successi: «In viaggio» e «Piazza del Popolo», con Baglioni che si divide tra pianoforte e chitarra, con alle spalle immagini di quel tempo. Il viaggio prosegue con un incontro che cambierà la sua vita, quell’incontro a cui è dedicato tutto il concerto: il primo amore, quello che non dura tutta la vita, ma la cambia per sempre. E l’artista romano ha proseguito snocciolando «Una faccia pulita», «Nuvole e sogni», «Battibecco», «Con tutto l’amore», «Che begli amici», «Torta di nonna» e «Mia libertà».
 Immancabile l’atmosfera romantica con «La prima volta». Tutti brani cantati con perfezione impeccabile, grazie a quella voce che ha reso Baglioni un artista senza tempo, apprezzato da tutte le generazioni.
L’amore poi brucia, aumenta e cambia forma: ed ecco arrivare «Quel giorno», «Io ti prendo», «Stazione Termini», «Quanta strada». Filmati spensierati, scene di matrimoni e paesaggi da sogno - tanto citati nei brani di Baglioni - passano alle spalle del cantautore. Ma qualcosa si rompe e l’amore finisce. E arriva il rimpianto. «Ci fosse lei», «Questo piccolo grande amore», «Porta Portese», «Quanto ti voglio», «Sembra il primo giorno», «L’addio», si susseguono, in un’armonia di immagini, parole e musica. E Baglioni, perfetto padrone del palcoscenico, si alterna tra pianoforte, chitarra, tastiere, regalando al pubblico un’emozione dietro l’altra. Ma da vero showman, non dimentica di regalare al pubblico gli altri suoi grandi successi: «Avrai», «Mille giorni», «Quante volte», «Sono io», «E tu», «Io sono qui», «Strada facendo», «Via» e «La vita è adesso», che mandano la platea della Pilotta in delirio.
Una vera e propria magia quella di Baglioni, che è riuscito ad unire generazioni completamente diverse. «Sotto il cielo di Parma», ieri sera, si sono radunate 2400 persone e i biglietti erano esauriti da settimane. Ragazzine abbracciate alle mamme, che stringevano la mano alla nonna: il pubblico del cantautore romano, complice il suo fascino, è sempre stato prevalentemente femminile. Sul palco, insieme a lui, Paolo Gianolio, Roberto Pagani, Stefano Pisetta, John Giblin e Pio Spiriti. Le canzoni dal riarrangiamento inedito presentate in anteprima nel «Gran concerto» saranno contenute nel suo nuovo cd, che sarà pubblicato a settembre.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

Il fenomeno dilaga

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Soragna

Da sempre senza patente, maxi-multa a una 50enne

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery