10°

22°

Spettacoli

Abbey Road: i 40 anni di una foto-mito

Abbey Road: i 40 anni di una foto-mito
Ricevi gratis le news
4

Esattamente quarant'anni fa (8 agosto 1969) i Beatles attraversavano in fila indiana Abbey Road, la strada che passa davanti ai celebri studi di registrazione. Quella foto, nata quasi per caso e senza troppo pensare, è diventata immediatamente una delle immagini-icona del nostro tempo e ha generato, negli anni, una teoria senza fine di repliche, più o meno illustri.
Certo, a contribuire al mito fu senz'altro l’album in sè. Ovvero quell'Abbey Road, che finì per vendere 12 milioni di copie e diventare una pietra miliare della musica Rock. Ecco perchè oggi  migliaia di fan hanno deciso di recarsi al famoso passaggio pedonale per celebrare quel mitico giorno. 

Ian Macmillan, il fotografo che scattò la foto, scomparso nel 2006, ha più volte raccontato che c'impiegò solo 10 minuti, appollaiato su una scala piazzata in mezzo alla strada, a scattare una manciata di foto alla band che attraversava le strisce. Alla fine fu però John Kosh, all’epoca il 22enne direttore creativo di Abbey Road, a prendere la decisione finale di usare quella foto come copertina dell’album.
«In realtà avevamo un bel problema», ha ricordato all’Independent Kosh, «perchè era un lunedì e la EMI aveva bisogno della copertina per mercoledì». «Il mio maggior contributo – ha proseguito – è stato però quello d’insistere sul fatto che non avevamo bisogno di scrivere 'the Beatles' sulla copertina: erano la band più famosa del mondo. L'etichetta era disperata. 'Non venderemo una copia', dissero, 'se non diciamo al pubblico chi sonò. Ma alla fine l’ho spuntata».

I fans a Abbey Road 40 anni dopo (foto)

Quella copertina è anche diventata un incubo, per gli automobilisti che percorrono l’altrimenti tranquilla Abbey Road: da allora, infatti, legioni di turisti e devoti dei Beatles si scattano la medesima foto nella medesima posizione. Il traffico di Londra, in questi ultimi 40 anni, è però ben aumentato. - Guarda il video della BBC su You Tube

Chi erano i Beatles? Che cosa resta di loro 40 anni dopo Abbey Road? Dite la vostra nello spazio commenti

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Matusalem

    09 Agosto @ 11.15

    Non c'è titolo di articolo più azzeccato di questo, bravi! "una foto mito" perchè del resto di mito c'è ne poco. poi nel gossip la notizia sta da Dio!! pop melodico noioso e patetico!! mille volte meglio i pink floyd se proprio si vuole rimanere nel pop rock....

    Rispondi

  • franco

    08 Agosto @ 18.12

    CRO DIRETTORE SONO D' ACCORDO CON TE!!!! MEGLIO LA BUONA MUSICA DEI NOSTRI TEMPI KE QUELLE MINKIATE DI OGGI!!! MA FORSE PARLAVANO COSI' ANKE I NOSTRI GENITORI!!!!

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    08 Agosto @ 16.30

    Franco, hai ragione: tutte le scuse sono buone. Ma, per rispondere alla seconda parte della tua domanda, credo ancora che siano i più grandi (anche se molte cose sono ovviamente datate). E quindi, credo che farli conoscere anche ai ragazzi di oggi (non solo loro: anche Genesis, Pink Floyd, ecc. ecc.) sia una buona cosa. Poi la nostalgia fa il resto... Ciao.

    Rispondi

  • franco

    08 Agosto @ 16.21

    TUTTE LE SCUSE SONO BUONE.....VERO DIRETTORE!!!!! QUANDO SI TRATTA DEI BEATLES..........! MA SCUSI DIRETTORE.........CHI ERANO I BEATLES????

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

2commenti

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

3commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Turista morto in Santa Croce: tre avvisi di garanzia

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto