15°

#Latrattativa

"Solidarietà a Riina e Bagarella": polemica dopo un tweet di Sabina Guzzanti

"Solidarietà a Riina e Bagarella": polemica dopo un tweet di Sabina Guzzanti

Sabina Guzzanti

4

E' polemica dopo un commento di Sabrina Guzzanti che esprime "solidarietà" ai boss Riina e Bagarella, che non potranno assistere alla deposizione di Giorgio Napolitano al processo Stato-mafia. «Solidarietà a Riina e Bagarella privati di un loro diritto. I traditori nelle istituzioni ci fanno più schifo dei mafiosi»: così Sabina Guzzanti, regista de #Latrattativa (che stasera sarà a Parma, al cinema Astra) ha commentato su Twitter la decisione della Corte di Assise di Palermo di vietare agli imputati Totò Riina, Leoluca Bagarella e Nicola Mancino di assistere alla deposizione del Capo dello Stato, nell'ambito del processo sulla trattativa Stato-Mafia, fissata al Quirinale per il 28 ottobre. 

La polemica infuria. In una nota, la deputata del Pd Marietta Tidei dichiara: «Il tweet di Sabina Guzzanti sulla solidarietà a Riina e Bagarella è inqualificabile. Due boss privati di un diritto? Così si offende la memoria delle vittime di mafia, la democrazia, il senso dello Stato e quello delle istituzioni». «Davvero un’uscita di cattivo gusto che deve essere condannata con fermezza e senza tentennamenti - aggiunge -. Guzzanti vuole legittimare due personaggi che hanno seminato morte e terrore nel nostro Paese e questo atteggiamento non può essere contemplato nell’esercizio della libertà di espressione».

Daniela Santanchè (Forza Italia) commenta senza mezzi termini: «Sabina Guzzanti si è bevuta il cervello oltre che qualcosa di molto forte: negato un diritto a Riina e Bagarella? Per convincere qualcuno ad andare a vedere 'La trattativà ci si inventa di tutto, si arriva persino a legittimare due boss. La paladina della libertà di espressione stavolta l’ha fatta grossa. Vergogna!». 

Il presidente del gruppo parlamentare "Per l’Italia" alla Camera, Lorenzo Dellai, attraverso un comunicato dice: «Bisogna rispettare tutte le opinioni e certo, nelle vicende di mafia, la ricerca della verità è sempre una virtù. Ma le espressioni di solidarietà a criminali mafiosi e l’indiretta accusa di tradimento rivolta al vertice delle istituzioni democratiche del nostro Paese da parte di Sabina Guzzanti vanno molto al di là del buon senso e della ragionevolezza». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • PEPOMAN

    10 Ottobre @ 11.28

    questo stato ...non è uno stato....

    Rispondi

  • legione

    10 Ottobre @ 09.43

    ma perchè, Stato italiano e Mafia sono due cose diverse?

    Rispondi

  • PEPOMAN

    10 Ottobre @ 08.38

    NON HO PAROLE.... IO UN METODO PER DISTRUGGERE LA MAFIA L'AVREI.... TORNIAMO INDIETRO DI 85/90 ANNI ? LA DISTRUGGIAMO E POI TORNIAMO AL 2014

    Rispondi

  • Vercingetorige

    09 Ottobre @ 18.34

    LO STATO ITALIANO HA SEMPRE TRATTATO CON LA MAFIA SIN DALLA PROCLAMAZIONE DEL REGNO D' ITALIA ! Mentre i giudici Falcone e Borsellino cercavano di combatterla , dietro le loro spalle lo Stato cercava la trattativa con Riina , attraverso Ciancimino. Adesso Napolitano è costretto a testimoniare , nonostante abbia cercato di sottrarsi alle indagini perfino denunciando la Procura della Repubblica di Palermo e facendo distruggere alcune intercettazioni telefoniche . Interrogato a porte chiuse dai Giudici nel suo sfarzoso studio dei Quirinale , potrà esercitare sui Magistrati tutta la sua Autorità . Verosimilmente dirà di non sapere niente. Riina e Bagarella , collegati in videoconferenza , potrebbero smentirlo , o , magari , rivelare qualcosa che non si vuole far sapere. Per questo non devono esserci ! Congratulazioni a Sabrina per quest' altra prova di coraggio !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

mamma esce dalla stanza

20 milioni di like

La mamma che striscia batte Belen & co a colpi di clic

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Chi ha votato con sms sarà rimborsato

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Enogastronomia: domani un inserto di sei pagine

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

Lealtrenotizie

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

5commenti

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

6commenti

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

6commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

1commento

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv