12°

23°

Spettacoli

Gli esperti attaccano la tv generalista: "Sempre più violenza e trash"

Gli esperti attaccano la tv generalista: "Sempre più violenza e trash"
Ricevi gratis le news
0

Talent show e reality, programmi sportivi e  fiction ormai collaudate: nuova stagione Tv e nessun cambiamento,  se non in peggio, almeno secondo psicologi, sociologi ed esperti  di media. Malgrado il calo di ascolti che affligge la Tv  generalista, che nella ultime stagioni ha perso circa il 4%, a  dominare anche nei nuovi palinsesti saranno «omologazione tra le reti» (41%) e soprattutto programmi dove le uniche parole d’ordine sembrano essere la rissa (come sottolinea il 58%), le parolacce (46%) e le volgarità (39%).
Insomma una Tv fotocopia di quella tanto criticata della scorsa stagione, dove manca totalmente la  qualità (74%) e dove alcune fasce di pubblico sono trascurate o  «obbligate» a vedere programmi non adatti, come puntualmente  accade ai bambini (63%). La “cura”? Rivedere i palinsesti, inserendo programmi e personaggi in grado di fare buona Tv (53%),  investire nella sperimentazione (46%), avere il coraggio di non  assoggettarsi alle "mode" che affliggono il piccolo schermo (38%)  e di proporre un’offerta diversa dalle altre reti (32%).
È quanto risulta da uno studio di Comunicazione Perbene  (www.comunicazioneperbene.com) ente no profit che promuove «l'ecologia della comunicazione». Lo studio è stato condotto su 150 fra sociologi, psicologi, esperti di media, ma anche investitori pubblicitari,  cui è stato chiesto di analizzare i palinsesti e l’offerta della  Tv generalista e di individuarne pregi e difetti.
«Nella stagione appena passata abbiamo visto una Tv dove a  dominare non è certo stata la qualità, ma nemmeno la varietà  dell’offerta - sottolinea Saro Trovato, presidente di Comunicazione Perbene -. Su qualsiasi rete ci si trovasse la  costante erano risse, urla, volgarità e messaggi dove ad essere  premiata era l’assoluta mediocrità. Una Tv cattiva maestra,  insomma, e analizzando i palinsesti per la stagione che sta per  cominciare le cose sembrano ancora peggiorare. La Tv deve  cambiare, bisogna puntare sulla Tv che non c'è, ovvero su  programmi pensati e creati ad hoc per le diverse tipologie di  pubblico, ma soprattutto una Tv che non trascuri la qualità e che  ricominci ad essere un modello positivo».
Per il 73% degli esperti coinvolti nello studio, la Tv generalista  è sempre più una «cattiva maestra», in grado di promuovere solo  aspetti negativi, come l’esaltazione della mediocrità (48%) che  emerge puntualmente dagli innumerevoli reality show, e valori  distorti (34%), come la sopraffazione (47%), ovvero chi urla di  più dell’altro vince, a prescindere dalle argomentazioni, la  violenza verbale (41%), e il vantaggio di essere «furbi» piuttosto  che onesti (36%).  Ma quali sono gli elementi che emergono dall’analisi dell’offerta  televisiva? Sicuramente si assiste ad una offerta completamente  omologata, una sorta di Tv-fotocopia che presenta un palinsesto  sempre uguale, su qualsiasi rete ci si trovi, pubblica o privata  (41%). Un problema che non riguarda solo la "varietà  dell’offerta", ma il fatto che a dominare sul piccolo schermo sono  solo alcune tipologie di programmi che "vanno di moda" e che non  sono certo all’insegna della qualità. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

IL RISTORANTE

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

Calcio

Per il Parma un altro ko

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

3commenti

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

39commenti

san leonardo

Nel casolare scoperte 5 persone (2 bimbi) e condizioni disumane

8commenti

anteprima gazzetta

Tante truffe, quando i tecnici veri suonano e si trovano una pistola finta

1commento

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

tamponamento

Incidente in Tangenziale Nord (via Venezia): in due al Ps Foto

nella notte

Incidente, schianto contro un traliccio in via Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

MESSICO

Terremoto devastante di 7.1. Molti morti. Le prime immagini Video

ONU

Trump: "Se la Corea del Nord attacca la distruggiamo"

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

Inghilterra

In due aggrediscono autista: ma lui è esperto di arti marziali Video

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...