Spettacoli

Gli esperti attaccano la tv generalista: "Sempre più violenza e trash"

Gli esperti attaccano la tv generalista: "Sempre più violenza e trash"
0

Talent show e reality, programmi sportivi e  fiction ormai collaudate: nuova stagione Tv e nessun cambiamento,  se non in peggio, almeno secondo psicologi, sociologi ed esperti  di media. Malgrado il calo di ascolti che affligge la Tv  generalista, che nella ultime stagioni ha perso circa il 4%, a  dominare anche nei nuovi palinsesti saranno «omologazione tra le reti» (41%) e soprattutto programmi dove le uniche parole d’ordine sembrano essere la rissa (come sottolinea il 58%), le parolacce (46%) e le volgarità (39%).
Insomma una Tv fotocopia di quella tanto criticata della scorsa stagione, dove manca totalmente la  qualità (74%) e dove alcune fasce di pubblico sono trascurate o  «obbligate» a vedere programmi non adatti, come puntualmente  accade ai bambini (63%). La “cura”? Rivedere i palinsesti, inserendo programmi e personaggi in grado di fare buona Tv (53%),  investire nella sperimentazione (46%), avere il coraggio di non  assoggettarsi alle "mode" che affliggono il piccolo schermo (38%)  e di proporre un’offerta diversa dalle altre reti (32%).
È quanto risulta da uno studio di Comunicazione Perbene  (www.comunicazioneperbene.com) ente no profit che promuove «l'ecologia della comunicazione». Lo studio è stato condotto su 150 fra sociologi, psicologi, esperti di media, ma anche investitori pubblicitari,  cui è stato chiesto di analizzare i palinsesti e l’offerta della  Tv generalista e di individuarne pregi e difetti.
«Nella stagione appena passata abbiamo visto una Tv dove a  dominare non è certo stata la qualità, ma nemmeno la varietà  dell’offerta - sottolinea Saro Trovato, presidente di Comunicazione Perbene -. Su qualsiasi rete ci si trovasse la  costante erano risse, urla, volgarità e messaggi dove ad essere  premiata era l’assoluta mediocrità. Una Tv cattiva maestra,  insomma, e analizzando i palinsesti per la stagione che sta per  cominciare le cose sembrano ancora peggiorare. La Tv deve  cambiare, bisogna puntare sulla Tv che non c'è, ovvero su  programmi pensati e creati ad hoc per le diverse tipologie di  pubblico, ma soprattutto una Tv che non trascuri la qualità e che  ricominci ad essere un modello positivo».
Per il 73% degli esperti coinvolti nello studio, la Tv generalista  è sempre più una «cattiva maestra», in grado di promuovere solo  aspetti negativi, come l’esaltazione della mediocrità (48%) che  emerge puntualmente dagli innumerevoli reality show, e valori  distorti (34%), come la sopraffazione (47%), ovvero chi urla di  più dell’altro vince, a prescindere dalle argomentazioni, la  violenza verbale (41%), e il vantaggio di essere «furbi» piuttosto  che onesti (36%).  Ma quali sono gli elementi che emergono dall’analisi dell’offerta  televisiva? Sicuramente si assiste ad una offerta completamente  omologata, una sorta di Tv-fotocopia che presenta un palinsesto  sempre uguale, su qualsiasi rete ci si trovi, pubblica o privata  (41%). Un problema che non riguarda solo la "varietà  dell’offerta", ma il fatto che a dominare sul piccolo schermo sono  solo alcune tipologie di programmi che "vanno di moda" e che non  sono certo all’insegna della qualità. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

ManìnBlù: "Questa canzone"

singolo prenatalizio

ManìnBlù, il nuovo singolo: "Questa canzone" Video

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Lealtrenotizie

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

Comune

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto nuovo guard rail

Il Parma

La vittoria che ci voleva

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

Colorno

Battuto il record alla disfida degli anolini

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

feste

Si accende l'albero in piazza: suggestioni natalizie nella nebbia Video

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

3commenti

Inchiesta

Emergenza truffe: come difendersi

2commenti

tg parma

Incidente a Brescello: quattro feriti, due bambini al Maggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis