11°

Spettacoli

Gli esperti attaccano la tv generalista: "Sempre più violenza e trash"

Gli esperti attaccano la tv generalista: "Sempre più violenza e trash"
Ricevi gratis le news
0

Talent show e reality, programmi sportivi e  fiction ormai collaudate: nuova stagione Tv e nessun cambiamento,  se non in peggio, almeno secondo psicologi, sociologi ed esperti  di media. Malgrado il calo di ascolti che affligge la Tv  generalista, che nella ultime stagioni ha perso circa il 4%, a  dominare anche nei nuovi palinsesti saranno «omologazione tra le reti» (41%) e soprattutto programmi dove le uniche parole d’ordine sembrano essere la rissa (come sottolinea il 58%), le parolacce (46%) e le volgarità (39%).
Insomma una Tv fotocopia di quella tanto criticata della scorsa stagione, dove manca totalmente la  qualità (74%) e dove alcune fasce di pubblico sono trascurate o  «obbligate» a vedere programmi non adatti, come puntualmente  accade ai bambini (63%). La “cura”? Rivedere i palinsesti, inserendo programmi e personaggi in grado di fare buona Tv (53%),  investire nella sperimentazione (46%), avere il coraggio di non  assoggettarsi alle "mode" che affliggono il piccolo schermo (38%)  e di proporre un’offerta diversa dalle altre reti (32%).
È quanto risulta da uno studio di Comunicazione Perbene  (www.comunicazioneperbene.com) ente no profit che promuove «l'ecologia della comunicazione». Lo studio è stato condotto su 150 fra sociologi, psicologi, esperti di media, ma anche investitori pubblicitari,  cui è stato chiesto di analizzare i palinsesti e l’offerta della  Tv generalista e di individuarne pregi e difetti.
«Nella stagione appena passata abbiamo visto una Tv dove a  dominare non è certo stata la qualità, ma nemmeno la varietà  dell’offerta - sottolinea Saro Trovato, presidente di Comunicazione Perbene -. Su qualsiasi rete ci si trovasse la  costante erano risse, urla, volgarità e messaggi dove ad essere  premiata era l’assoluta mediocrità. Una Tv cattiva maestra,  insomma, e analizzando i palinsesti per la stagione che sta per  cominciare le cose sembrano ancora peggiorare. La Tv deve  cambiare, bisogna puntare sulla Tv che non c'è, ovvero su  programmi pensati e creati ad hoc per le diverse tipologie di  pubblico, ma soprattutto una Tv che non trascuri la qualità e che  ricominci ad essere un modello positivo».
Per il 73% degli esperti coinvolti nello studio, la Tv generalista  è sempre più una «cattiva maestra», in grado di promuovere solo  aspetti negativi, come l’esaltazione della mediocrità (48%) che  emerge puntualmente dagli innumerevoli reality show, e valori  distorti (34%), come la sopraffazione (47%), ovvero chi urla di  più dell’altro vince, a prescindere dalle argomentazioni, la  violenza verbale (41%), e il vantaggio di essere «furbi» piuttosto  che onesti (36%).  Ma quali sono gli elementi che emergono dall’analisi dell’offerta  televisiva? Sicuramente si assiste ad una offerta completamente  omologata, una sorta di Tv-fotocopia che presenta un palinsesto  sempre uguale, su qualsiasi rete ci si trovi, pubblica o privata  (41%). Un problema che non riguarda solo la "varietà  dell’offerta", ma il fatto che a dominare sul piccolo schermo sono  solo alcune tipologie di programmi che "vanno di moda" e che non  sono certo all’insegna della qualità. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

In casa con l'arsenale: arrestato

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

gazzareporter

Via Doberdò, dove la segnaletica stradale viene ignorata: pericolo e poca disciplina Gallery

3commenti

lutto

Addio Bruno, spirito guerriero e animo gentile: aveva 49 anni

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

1commento

MEDICINA

Uno spray imita lo smog e porta i farmaci al cuore: scoperta (anche) parmigiana

5 STELLE

Parlamentarie: la rabbia degli esclusi di Parma Video

1commento

PARMA

Tabaccaio prende una mazza e mette in fuga il rapinatore 

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

Acquisito il 52% di power2Retail

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

tg parma

22enne di Parma travolto da un treno in stazione: è gravissimo in Rianimazione Video

1commento

dopo l'Inchiesta Stige

Bola: "Per Gigliotti mai ruoli societari nel Gs Felino"

Il presidente: "Non sono dimissionario". Domenica manifestazione di sostegno con i bambini del settore giovanile

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

2commenti

Lutto

Langhirano piange il veterinario Alfio Monti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

Maltempo

L'uragano Friederike flagella il Nord Europa: 5 morti

La Spezia

Bimbo di 5 anni muore in ospedale per meningite

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

ASSICURAZIONI

Rc Auto: saranno riconosciute le coppie di fatto

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova