11°

28°

Spettacoli

«Videocracy», prove in corso?

«Videocracy», prove in corso?
0

di Elisabetta Stefanelli

Dal topless delle coloratissime  vallette di Umberto Smaila fino a Silvio Berlusconi sugli spalti  della sfilata del 2 giugno: sono le immagini del trailer di «Videocracy» bocciato sia dalla Rai che da Mediaset con forte e inevitabile coda polemica.  Immagini provocatorie accompagnate da alcune frasi («30 anni fa  in Italia un piccolo esperimento televisivo avviò una  rivoluzione culturale»), che hanno suscitato la reazione  negativa delle due emittenti - da cui la decisione di non mandare in onda il trailer - e la rivolta del centrosinistra.

 La  denuncia è partita ieri dalle pagine de «La Repubblica» dove il  produttore Domenico Procacci della Fandango, ha reso pubblico il  no delle tv alla messa in onda dello spot del docu-film di Erik Gandini, regista italiano residente da 20 anni in Svezia, che uscirà al cinema dal 4 settembre (in 40 copie) ed è in cartellone come evento alla Mostra di Venezia. La pellicola racconta gli ultimi 30 anni dell'Italia «filtrati» attraverso l'occhio della tv commerciale, tra Lele Mora, Fabrizio Corona e «veline» assortite.
Per il segretario del Pd, Dario Franceschini è «un’altra  prova di come si stiano restringendo gli spazi della libertà di  informazione in Italia» e in risposta pubblica il video incriminato sul proprio sito internet. «Bisogna allora reagire all’assuefazione - aggiunge -  In questo Paese la battaglia per la libertà  di informazione non riguarda nè solo il Partito democratico nè  solo l’opposizione, ma riguarda tutti quelli che hanno a cuore  un Paese libero». Dal Pd parla anche Pierluigi Bersani ed usa  l'ironia: «Sostengono che non si può trasmettere il trailer di  Videocracy per motivi di par condicio. Forse che per 'Ombre Rosse'  chiesero la replica agli indiani?».

 Anche il  presidente della Federazione Nazionale della Stampa, Roberto Natale, vede una stretta connessione tra  la censura a «Videocracy» e la libertà d’informazione: «La  vergognosa decisione di Rai e Mediaset di non mandare in onda  gli spot è la conferma più clamorosa di come in Italia sia  ormai in vigore la videocrazia». Per questo è convinto della  necessità di una «grande iniziativa di protesta» perchè è  una «una gigantesca questione di libertà».
 Una reazione è arrivata subito dal cda di viale Mazzini, dove Giorgio Van Straten e Nino Rizzo Nervo, consiglieri Rai di minoranza, giudicano duramente la decisione. Per Rizzo Nervo  «la censura dello spot di Videocracy dimostra con chiarezza che  sulla Rai vi è un preciso disegno di controllo e di  annullamento delle libertà editoriali».

 A prendere la decisione di non mandare in onda lo spot del film-documentario è stato l’Ufficio legale, come ha spiegato in serata una nota della Rai, motivando la doppia bocciatura:  da una parte si tratterebbe di un trailer non conforme al  principio del contraddittorio - anche se in periodo non  elettorale - dall’altra non rispetterebbe le convinzioni morali,  civili e politiche dei cittadini. La Rai comunque si è resa  disponibile ad ospitare altri spot «nell’ipotesi in cui la  società produttrice avesse assicurato il rispetto dei principi  essenziali del contraddittorio e del pluralismo informativo».
 Per quanto riguarda invece Mediaset il no è arrivato perchè  Publitalia ha giudicato lo spot lesivo delle prerogative della  tv commerciale e quindi editorialmente non compatibile con la  trasmissione.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parodia Fedez/Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek

ARENA DI VERONA

Parodia di Fedez-Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek 

diamante

Inghilterra

Compra anello in mercatino per 10 sterline, ne vale 350mila

Felino: gli Sfigher al Be Bop

PGN FESTE

Felino: gli Sfigher al Be Bop Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa -  Barbara D'Urso

L'INDISCRETO

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa - Barbara D'Urso

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Gravissimo incidente a Ostia Parmense: auto contro bus

BORGOTARO

Auto contro pullman ad Ostia Parmense: muore una 79enne

Il pullman trasportava un gruppo diretto a Gardaland

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

mercoledì

Parma-Piacenza: "Per i biglietti non venite all'ultimo" I consigli - Video

2commenti

PARMA

Anziana in bici investita da un'auto tra via Buffolara e via Savani

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra maxirissa a S.Leonardo : "Si faccia qualcosa" Video

CALCIO

Tifosi parmigiani aggrediti a cinghiate a Piacenza

Due tifosi sono rimasti feriti, illesi gli amici

1commento

lega pro

Piovani: "Parma, ecco cosa fare mercoledì contro il Piacenza" Video

Ieri lo 0-0 dell'andata (guarda gli highlights): "Dal Parma ci si apetta di più"  

2commenti

Uditiva Festival

Risate con Giampaolo Cantoni, Marco Della Noce, Chicco Paglionico Video - Video 2

gazzareporter

"Parcheggi creativi": via Montebello da record. Eccone un altro

PLAY-OFF

Fischi e insulti a Piacenza, Lucarelli: "Non ho nulla da rimproverarmi" Video

4commenti

tg parma

Ponte Verdi, Provincia: "Ok fondi da Bologna, aperto dal 1' luglio" Video

NEVIANO

Torna Paolo Garulli e sfida i matematici di tutto il mondo

PARMA

Fritelli: "Nessun rapporto tra la Provincia e Guido Fanelli"

Il presidente risponde a un'interrogazione sul caso Nanopain

26 maggio

Richard Peto professore ad honorem università di Parma

Storie di vita

Roberto Grassi, da architetto a sacerdote

evento

Migliore Malvasia 2017 (Cosèta d'or) alla cantina Oinoe

A Oinoe anche la Cosèta d'or (la migliore malvasia per i visitatori)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Il pasticciaccio di Tuttofood

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Forte dei Marmi

Una rete antibivacco sotto il pontile

REGGIO EMILIA

Dorme su bus e resta chiuso in deposito: liberato dai carabinieri

SOCIETA'

avvistamenti

Centro ufologico nazionale: "Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino" Foto

televisione

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

SPORT

Cesena

Anche la Viellehner non ce l'ha fatta: era ricoverata al "Bufalini" con Hayden

playoff

Piacenza - Parma 0 - 0 Gli highlights del match

1commento

MOTORI

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare

NISSAN

Micra, arriva il 3 cilindri "mille" benzina. E il listino si abbassa