22°

34°

Spettacoli

Il re dei salumi «vuole» il principe dei cantautori

Il re dei salumi «vuole» il principe dei cantautori
0

di Pierangelo Pettenati

C'è il «principe» dei cantautori italiani per il re dei salumi: accanto ai tradizionali appuntamenti per il Festival del prosciutto di Parma, il Comune di Langhirano ha sempre offerto un importante concerto. Per questa dodicesima edizione, in collaborazione con Arci Parma, Caos Organizzazione Spettacoli e Circolo Arci Camaleonte di Langhirano, è stato chiamato Francesco De Gregori, che si esibirà venerdì sul palcoscenico allestito appositamente in piazzale Celso Melli, di fianco al Museo del Prosciutto. Con lui suoneranno i musicisti che da alcuni anni lo affiancano sia in concerto sia in studio: Stefano Parenti alla batteria, Alessandro Arianti alle tastiere, Alessandro Valle alla chitarra e alla pedal steel guitar, Lucio Bardi e Paolo Giovenchi alle chitarre e lo storico capobanda Guido Guglielminetti al basso. 
Dopo quasi quarant'anni di carriera artistica, su Francesco De Gregori, più che gli articoli, le interviste o i libri, dice molto di più la storia; il «professore» («Ormai sarò preside», rispose al parmigiano che affettuosamente lo chiamò così durante il suo concerto al PalaRaschi di una decina d’anni fa) ha lasciato un segno nella musica italiana, ma altrettanto importante è quello lasciato nella società. Soprattutto nella seconda metà degli anni '70, raggiunto il successo con l’indiscusso capolavoro di «Rimmel», i suoi dischi hanno raccontato e commentato l’Italia, provocando anche molti momenti difficili. 
Nel 1976, poco dopo la pubblicazione di «Buffalo Bill», ci fu un episodio drammatico durante un concerto al PalaLido di Milano, quando venne contestato da un gruppo politico di estrema sinistra. In seguito, parlando di quel fatto, disse «Per come si erano messe le cose avrebbero anche potuto spararmi: è stato un piccolo momento della strategia della tensione». La risposta alle tensioni di quel periodo fu spiazzante, in linea con la sua personalità: come De André rispose al '68 con «La buona novella», De Gregori rispose con «Viva l’Italia». Il culmine del successo arrivò nel 1983 con «La donna cannone»; da allora sono passati 26 anni, parecchi dischi, un’altra grande canzone («Il bandito e il campione»), alcune critiche per il gran numero di dischi dal vivo e raccolte pubblicati in poco tempo. 
Non sono più arrivate le canzoni in grado segnare la società, ma De Gregori non è l’artista rimasto senza idee: nelle diverse occasioni in cui è passato dalla nostre parti, ha sempre lasciato un ricordo. Bellissimi i concerti in chiave rock al Fuori Orario, emozionante quello in versione blues del 16 aprile 2008 al PalaRaschi. 
Per la sua capacità di lasciare sempre un ricordo, c'è molta attesa per questo concerto di de Gregori, nel quale i classici («Generale», «Alice», «La leva calcistica della classe 1968», «Pablo», «Buonanotte fiorellino», la profetica «Bambini venite parvulos») saranno accanto alle canzoni degli ultimi dischi, l’ultimo dei quali è «Per brevità chiamato artista» del 2008. 
L'inizio è del concerto è previsto per le 22; i biglietti sono in vendita on line sul circuito Ticketone (www.ticketone.it) e presso le abituali prevendite.
Per informazioni: telefono 0521-706214, oppure il numero verde 800-165300. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Parma al voto: domani si decide il prossimo sindaco

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse