11°

26°

Riconoscimento

A Patrizio Roversi il tabarro del contadino

Il conduttore di Linea Verde: "Tutelare la biodiversità". Il riconoscimento "San Martino" è andato in passato anche a Carlo Petrini

A Patrizio Roversi il tabarro del contadino

Patrizio Roversi riceve il

0

«La preservazione della biodiversità rappresenta la “condicio sine qua non” perché possa sopravvivere in senso lato l’umanità e, nello specifico, l’economia agricola italiana. La tutela della biodiversità è l’unica garanzia di mantenere il Pianeta così come lo conosciamo anche in futuro».
Parla con cognizione di causa, Patrizio Roversi - il noto conduttore di Linea Verde - mentre riceve dalle mani del consigliere delegato all’Agricoltura della Provincia Claudio Moretti il premio «San Martino 2014», ovvero il tabarro simbolo della vita contadina che l’ente di Piazzale della Pace dona da 7 anni a figure che si sono distinte per la salvaguardia e la tutela della biodiversità, fra queste Carlo Petrini, Vandana Shiva e Franco Piavoli.
La consegna si è svolta nella sala Aurea della Camera di Commercio: oltre al senatore Giorgio Pagliari e al presidente onorario di Alma Albino Ivardi Ganapini, erano presenti gli studenti di alcune classi degli istituti superiori Bertolucci, Bocchialini e Marconi, tutti affascinati nell’ascoltare l’esperienza di Patrizio Roversi che ha girato in lungo e in largo l’Italia alla scoperta delle produzioni sostenibili ritornate alla ribalta negli ultimi anni «perché un’attività agricola - come ha sottolineato Claudio Moretti - è fondamentale per il miglioramento della qualità della vita dei cittadini».
Quest’anno il premio è stato assegnato alla trasmissione tv di Rai Uno Linea Verde, dedicata al mondo dell’agricoltura, che da anni approfondisce e valorizza un piccolo, ma significativo, angolo del nostro immenso patrimonio fatto di sapere agricolo, tradizioni, biodiversità locale, prodotti tipici, storia e cibo.
L’incontro si è aperto con una suggestiva esibizione di Claudio Ferrarini, direttore artistico del «Slowflute festival» nonché docente del Conservatorio, che ha interpretato con il flauto traverso un brano di Claude Debussy («Il flauto di Pan») di ispirazione pastorale - e non poteva essere altrimenti - e dedicato alla natura. Parole di apprezzamento nei confronti del lavoro svolto in questi anni da Patrizio Roversi e, in particolare, dalla trasmissione Linea Verde sono arrivate anche dal presidente della Camera di Commercio Andrea Zanlari, che ha aperto con un saluto la cerimonia, e da Claudio Moretti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio benigno" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

1commento

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

9commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

1commento

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

3commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

3commenti

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

1commento

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium