Spettacoli

Appariva un "mediocre", era un grande professionista

Appariva un "mediocre", era un grande professionista
Ricevi gratis le news
0

Gabriele Balestrazzi

Non scomoderemo Umberto Eco, che all'inizio degli anni '60 gli dedicò il celeberrimo saggio "Fenomenologia di Mike Bongiorno", nella quale Eco rintracciava le radici profonde del successo di questo personaggio nella sua "mediocrità assoluta" grazie alla quale «lo spettatore vede glorificato e insignito ufficialmente di autorità nazionale il ritratto dei propri limiti» (il corsivo è tratto dal sito di Wikipedia).
Anzi, nel giorno in cui con Mike Bongiorno si spegne una tivù che ha accompagnato gli italiani per mezzo secolo, sarebbe giusto sottolineare che il Mike televisivo è stato tutto il contrario della mediocrità.. Nel Paese dell'approssimazione, Bongiorno è stato un grande professionista, grazie alla scuola americana che è fatta di copioni scritti e di situazioni studiate e sceneggiate: anche le sue proverbiali, e forse apparenti, gaffes. Ed è stato un grande innovatore, capace di mediare fra le esperienze degli Stati Uniti, che studiava a fondo, e il carattere e i gusti degli italiani, che lui americano ha capito meglio di tanti altri.
L'autobiografia di due anni fa, letta quasi per caso e divertimento, rivelava un personaggio che aveva sempre avuto il gusto della sfida e della novità: nella vita prima ancora che sul lavoro, come nell'esperienza del carcere di San Vittore (detenuto perchè staffetta partigiana), dove conobbe Indro Montanelli. Ma anche negli hobbies: dalle immersioni come sub alle vette scalate anche per gli spot pubblicitari (la celebre “Grappa Bocchino: sempre più in alto”).
E, naturalmente, nel piccolo schermo: chiunque abbia avuto a che fare con la televisione non può non aver studiato, e in qualche modo copiato, qualcosa di lui. Se “Lascia o raddoppia?” fu la culla della tv italiana e della celebrità di Mike, il “Rischiatutto” fu, per suo stesso giudizio, la vetta perfetta del quiz, anche attraverso personaggi (pure loro non scelti a caso) dalla signora Longari al “mago” Inardi.
Figurine di una tv in bianconero, forse vecchia, forse solo da nostalgici, o forse più elevata e “sincera” dell'attuale e urlato caos a colori, o in alta fedeltà. E anche nelle pagine a colori Mike ebbe la sua fondamentale fetta di storia: anche qui pioniere, e prima star della Rai a fiutare e capire la geniale intuizione berlusconiana (piaccia o no: questo è tutt'altro discorso) della tv commerciale made in Italy.
Canale 5, gli spot e le telepromozioni  all'americana, una “ruota della fortuna” che ha girato ancora a lungo fino al quiz dei giovanissimi “Genius”. E, qua e là, la nostalgia per Mamma Rai, tamponata da un Sanremo o da una Miss Italia, fino all'ennesima avventura senza rete, che sarebbe partita di qui a poco con Sky e con un nuovo Rischiatutto che sarebbe stato interessante scoprire, sempre alla ricerca del segreto di quell'ottantacinquenne ancora così vivo e innamorato del proprio lavoro.
Ma oggi, dall'alto qualcuno ha spento per sempre il telecomando. E senza quel “mediocre”, da oggi per tutti noi ci sarà un po' meno “allegria!”.

Una foto “parmigiana”: Mike Bongiorno con il vice direttore generale di Publitalia Marco Manfredi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

PIENA

Enza in piena: evacuazioni in corso a Casaltone e Lentigione Foto

emergenza

La Parma esonda a Colorno: acqua nel cortile della Reggia. Evacuata la piazza Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

emergenza

Lentigione finisce sott'acqua: evacuazioni in corso Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

SEMBRA IERI

Una "pennellata" di teatro con Maurizio Schiaretti (1993)

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

VAPRIO D'ADDA

Sparò e uccise il ladro: "Legittima difesa". Caso archiviato

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS