-5°

Spettacoli

Clooney-delirio: domande pazze per l'ultimo divo

Clooney-delirio: domande pazze per l'ultimo divo
0
Filiberto Molossi  
 
Dribbla con decisione l’inevitabile domanda sulla Canalis («se la sposerò? Non lo so...»), sorride alla giornalista spagnola che gli dichiara con un sorriso a 32 denti il suo amore e rassicura scherzosamente il cronista del sito gay che sì, non vede proprio l’ora di annunciare il matrimonio col regista del suo ultimo film, Grant Heslov.... Ma, sornione e affascinante come pochi, non si scompone nemmeno quando la Iena Mauro Casciari si spoglia nudo restando solo con cravatta e mutande mettendo in bella vista sui boxer bianchi la scritta «George, choose me», George scegli me...

A Venezia è Clooney-delirio: la superstar di Hollywood fa impazzire il Lido. Dove una folla urlante ieri ha fatto davvero carte false per strappargli un autografo o almeno una foto insieme alla bella Elisabetta, mandando letteralmente in tilt il red carpet più glam di questa edizione. George arriva ed è subito show: l’importante è stare al gioco. Come quando, all’inviato delle Iene rimasto in mutande fa i complimenti per la cravatta: «Proprio bella, bravo... Comunque stia tranquillo, sta arrivando un’ambulanza...». Per poi, dopo il clamoroso siparietto, dire alla giornalista che chiede di prendere la parola: «Scusi, ma prima di fare la domanda dovrebbe spogliarsi anche lei...».

Simpatico, in forma nonostante la mano destra fasciata, completo blu e camicia a righe (con gli occhiali da sole che spuntano dal taschino), Clooney risponde alle provocazioni colpo su colpo e oscura il collega Ewan McGregor, con lui in «The men who stare at goats» (letteralmente «Gli uomini che fissano le capre»), la divertentissima satira antimilitarista che il divo ha presentato alla Mostra fuori concorso in cui interpreta un militare, novello cavaliere Jedi, dotato di poteri paranormali (e un po' «paraculi»). Dei quali ha fatto sfoggio anche all’incontro con la stampa: «Signorina - ha detto a una cronista un po' troppo curiosa -, si allontani che le leggo la mente: accidenti, si vergogni! C'è roba sporca lì dentro...».

Bersagliato di domande sulla vita privata, Clooney è riuscito poi a fatica a riportare la conversazione sul suo, ultimo, folle, film ispirato a fatti realmente accaduti: «Ci siamo divertiti a farlo: la cosa più bella è che le parti più stupide del film sono anche quelle più vere...». Il plotone di super militari addestrati con tecniche new age ha scatenato le risate della platea: «Ci sono elementi dello stile di vita hippie ai quali credo: certo però, pensare di passare attraverso i muri come volevano fare questi soldati non mi pare una grande idea...». Consapevole che non è facile «ridere di una guerra ancora in corso» (quella dell’Irak, ndr), il divo ha ammesso che «The men who stare at goats» è influenzato dal cinema dei Coen: «Io e il regista siamo cresciuti con i loro film: Heslov non ha un fratello, ma è ebreo, è già una somiglianza..». Grandi amici da sempre con Heslov («l'ho incontrato tanti anni fa, mi ha prestato dei soldi per frequentare la scuola di recitazione»), il divo ha dichiarato il suo amore per la Mostra («mi piace tantissimo: qui ho avuto grandi successi»), sottolineando in chiusura di avere grande simpatia per i giornalisti («è il mestiere che ha fatto mio padre»): «La libertà di stampa? Non posso dire se in Italia ci sia o meno: ma so che è l’unica salvezza davanti agli errori dei governi».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

2commenti

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

20commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

Cinema

Caschi made in Parma per «Alien»

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto