recensione

Con il ciclone Elio e le Storie Tese

La band travolgente come sempre al Campus Music Industry

Con il ciclone Elio e le Storie Tese
0

Un ciclone che travolge, sconvolge e non delude mai, una messa in scena irriverente e allo stesso tempo una macchina ben oliata e perfettamente orchestrata.
Camice tirolesi e sopracciglia infoltite, Elio e le Storie Tese hanno dipinto sul palco una scena surreale e deliberatamente comica che ha mandato su di giri una folla di fan di tutte le età, assiepata al Campus Music Industry. Giovanissimi– che forse hanno conosciuto Elio grazie alla sua partecipazione a X Factor in veste di giudice -, e meno giovani che senz’altro se lo ricordano dagli anni Ottanta all’inizio della carriera o al memorabile Sanremo del 1996 con «La terra dei cachi», erano pronti a cantare, fischiettare e accompagnare quei brani che tutti conoscono ma che nessuno osa definire o inquadrare. Icone della demenzialità, del non prendersi troppo sul serio, del raccontare senza filtri le ansie generazionali, Elio e le storie tese attraversano i clichè della società sempre più giovanile e sempre meno giovane narrando con immagini grottesche quei momenti della vita in cui tutti si riconoscono.
Da «A.T.A.T.V.U.M.D.B.» a «Cara ti amo», si passa a «Complesso del primo maggio» a «La canzone mononota» (altro successo sanremese datato 2013), «Parco Sempione», «Il vitello dai piedi di balsa», «Born to be Abramo» e chi più ne ha più ne metta. La scaletta della tappa parmigiana de «I megli dei nostri megli tour» ha accontentato tutti, attraversando trent’anni di carriera senza sentirseli addosso. Il pubblico che li segue da anni, avvezzo alle scorribande musicali e spettacolari della scalmanata gang, li ama senza ritegno. Non solo per il carisma, non solo per i testi, non solo per i demenziali travestimenti dell’onnipresente Mangoni, ma anche perché se c’è una cosa che Elio e le storie tese sanno prendere sul serio è proprio la musica: la fanno alla grande e da assoluti professionisti, con una band di tutto rispetto e con il contributo vocale dell’«indisposta» ma comunque potente Paola Folli. In due ore di concerto i musicisti si meritano un largo spazio sulla scena, incastrando ritmi e suoni diversissimi, passando agevolmente dalla samba all’heavy metal, dal rock al pop, dal reggae fino all’ormai celebre «mononota». Quando il talento c’è, si sente, e questi bizzarri musicisti con la «M» maiuscola hanno fatto sentire la loro voce lontano, portato una ventata di ironia al dicembre parmigiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

Comune

Bilancio: tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

Il mancato arrivo in casa crociata del direttore sportivo della Spal si collega anche a un retroscena di mercato.

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti