21°

35°

Televisione

Sommi: la mia esperienza nella squadra di Santoro

Luca Sommi è fra gli autori di "Servizio pubblico". "La trasmissione in diretta televisiva è una macchina complessa ed emozionante"

Sommi: la mia esperienza nella squadra di Santoro

Luca Sommi

Ricevi gratis le news
1

«Come un’opera lirica. Tutta la squadra, tecnici, produzione, autori, concorre alla sua realizzazione. La trasmissione in diretta televisiva è una macchina complessa ed emozionante».
Luca Sommi, giornalista nato professionalmente alla Gazzetta di Parma, racconta la sua esperienza come autore di Servizio Pubblico, il talk show politico di Michele Santoro.
«Il contatto è avvenuto all’inizio dell’estate quando stavo lavorando a un’idea di programma con Philippe Daverio - spiega Sommi, che ha alle spalle anche un’esperienza sulla rete 7Gold con Vittorio Sgarbi . Avevo già incontrato Cairo quando Santoro mi ha chiesto la disponibilità a collaborare alla nuova edizione di Servizio Pubblico. Ho detto di sì e non sono più tornato a casa».
Cosa ti ha fatto decidere su due piedi?
Santoro è geniale nella grammatica narrativa televisiva. Ha piena padronanza teorica e tecnica del mezzo, capisce e conosce la società in cui vive e la tv. Dietro ogni trasmissione c’è un pensiero forte che fa sì che le sue creazioni abbiano un’identità precisa, riconoscibile e di successo.
Come si costruisce la puntata televisiva?
Intorno a Santoro, che è il fulcro, c’è un vero lavoro collegiale di inviati e autori. C’è un confronto di proposte, di temi, di ospiti da invitare, e la scaletta resta aperta fino all’ultimo. Il programma funziona perché c’è metodo. Gli inviati preparano inchieste approfondite di lungo periodo mentre altri stanno sulla contingenza delle notizie. Siamo sempre pronti.
Ma il talk show politico non è in crisi?
Ce ne sono tanti ed è una lotta. Il bacino d’utenza per programmi come questo si aggira intorno al 12%. Servizio Pubblico ha ottimi risultati in una rete piccola ma di qualità come La7. Cairo è un signor imprenditore, in due anni l’ha risanata. Ha fatto un ottimo lavoro.
Come si svolge la vostra settimana tipo?
Dal lunedì lavoro in redazione a tempo pieno. Giovedì mattina si prepara la scaletta della serata che non è mai troppo rigida. Nel pomeriggio rifiniture e controllo delle agenzie. Poi tutta la squadra si trasferisce nello studio a Cinecittà, di fianco al 5 di Fellini. Noi autori seguiamo la trasmissione in tv in una saletta riservata. La guardiamo “dalla scatola” per verificare e correggere il prodotto. Il venerdì mattina c’è l’analisi degli ascolti e al pomeriggio mettiamo le basi per la settimana seguente. Sabato e domenica stiamo al telefono per contattare gli ospiti.
Come giudichi questa esperienza?
Entusiasmante e molto arricchente. Santoro mi ha scelto perché io potessi portare la mia esperienza e le mie competenze di arte, cultura, letteratura, qualcosa che sta altrove rispetto alla politica, ma con la politica si può intrecciare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • maria rosaria

    06 Novembre @ 17.05

    Ma Sommi caro !!!!!!!!! Nessuna parola a Vignali che ti ha voluto assessore alla cultura? Tu sei stato una dei primi a dimettersi...Il prossimo qual' e ? ..........

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

Collecchio

L'aratura diventa una gara: foto

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

2commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

6commenti

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato... al museo 

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

Toscana

Auto schiacciata da un grosso albero: paura nel Livornese

GRECIA

Terremoto a Kos: due nuove forti scosse, evacuato l'aeroporto

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

1commento

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up