19°

Televisione

Sommi: la mia esperienza nella squadra di Santoro

Luca Sommi è fra gli autori di "Servizio pubblico". "La trasmissione in diretta televisiva è una macchina complessa ed emozionante"

Sommi: la mia esperienza nella squadra di Santoro

Luca Sommi

1

«Come un’opera lirica. Tutta la squadra, tecnici, produzione, autori, concorre alla sua realizzazione. La trasmissione in diretta televisiva è una macchina complessa ed emozionante».
Luca Sommi, giornalista nato professionalmente alla Gazzetta di Parma, racconta la sua esperienza come autore di Servizio Pubblico, il talk show politico di Michele Santoro.
«Il contatto è avvenuto all’inizio dell’estate quando stavo lavorando a un’idea di programma con Philippe Daverio - spiega Sommi, che ha alle spalle anche un’esperienza sulla rete 7Gold con Vittorio Sgarbi . Avevo già incontrato Cairo quando Santoro mi ha chiesto la disponibilità a collaborare alla nuova edizione di Servizio Pubblico. Ho detto di sì e non sono più tornato a casa».
Cosa ti ha fatto decidere su due piedi?
Santoro è geniale nella grammatica narrativa televisiva. Ha piena padronanza teorica e tecnica del mezzo, capisce e conosce la società in cui vive e la tv. Dietro ogni trasmissione c’è un pensiero forte che fa sì che le sue creazioni abbiano un’identità precisa, riconoscibile e di successo.
Come si costruisce la puntata televisiva?
Intorno a Santoro, che è il fulcro, c’è un vero lavoro collegiale di inviati e autori. C’è un confronto di proposte, di temi, di ospiti da invitare, e la scaletta resta aperta fino all’ultimo. Il programma funziona perché c’è metodo. Gli inviati preparano inchieste approfondite di lungo periodo mentre altri stanno sulla contingenza delle notizie. Siamo sempre pronti.
Ma il talk show politico non è in crisi?
Ce ne sono tanti ed è una lotta. Il bacino d’utenza per programmi come questo si aggira intorno al 12%. Servizio Pubblico ha ottimi risultati in una rete piccola ma di qualità come La7. Cairo è un signor imprenditore, in due anni l’ha risanata. Ha fatto un ottimo lavoro.
Come si svolge la vostra settimana tipo?
Dal lunedì lavoro in redazione a tempo pieno. Giovedì mattina si prepara la scaletta della serata che non è mai troppo rigida. Nel pomeriggio rifiniture e controllo delle agenzie. Poi tutta la squadra si trasferisce nello studio a Cinecittà, di fianco al 5 di Fellini. Noi autori seguiamo la trasmissione in tv in una saletta riservata. La guardiamo “dalla scatola” per verificare e correggere il prodotto. Il venerdì mattina c’è l’analisi degli ascolti e al pomeriggio mettiamo le basi per la settimana seguente. Sabato e domenica stiamo al telefono per contattare gli ospiti.
Come giudichi questa esperienza?
Entusiasmante e molto arricchente. Santoro mi ha scelto perché io potessi portare la mia esperienza e le mie competenze di arte, cultura, letteratura, qualcosa che sta altrove rispetto alla politica, ma con la politica si può intrecciare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • maria rosaria

    06 Novembre @ 17.05

    Ma Sommi caro !!!!!!!!! Nessuna parola a Vignali che ti ha voluto assessore alla cultura? Tu sei stato una dei primi a dimettersi...Il prossimo qual' e ? ..........

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

CALCIO

Buffon a quota 1000

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano