17°

32°

Spettacoli

Miss Italia, fascia della moda alla ragazza sbagliata. E Milly si arrabbia

Miss Italia, fascia della moda alla ragazza sbagliata. E Milly si arrabbia
3

Aveva già indosso la fascia di Miss Moda, Patrizia Mirigliani le stava agganciando al collo il gioiello Miluna. Ma qualcuno ha fermato tutto.  "E' la miss sbagliata, Miss Moda non è Mirella Sessa (miss Sasch Modella Domani Campania), ma Federica Sperlinga (miss Sorriso Agos Sicilia". 
Problemi di interpretazione del risultato di televoto consegnato su un foglietto a Milly Carlucci, che si arrabbia in diretta tv. "Non si fa così - dice davanti alle telecamere -. Dovete scrivermi 1,2,3,4. Mi addosso sempre tutte le responsabilità, ma in questo caso chiunque sarebbe caduto in errore. Non è giusto vanificare così un duro lavoro". 

Sono le 2 meno dieci minuti di notte, il Tg sta aspettando di andare in onda da quasi due ore.  La fascia alla miss sbagliata è dunque uno scandalo che va ad aggiungersi a un altro scandalo - quello dell'estremo ritardo.
Per non contare le polemiche sulla severità della giuria, che durante la sfilata delle ragazze ha utilizzato senza troppi problemi voti da insufficienza, arrivando addirittura al "3". "Mi è sembrata davvero eccessiva", ha detto la stessa Mirigliani verso la fine della serata.

Nonostante le gaffes e gli imprevisti, la trasmissione è stata seguita da tre milioni di spettatori con il 24,53  di share.  Il risultato migliora quello della  prima puntata dello scorso anno in termini di share: il 9  settembre del 2008 gli spettatori furono di più, 3.360.000, ma  lo share fu del 19,03%.

Intanto oggi Patrizia Mirigliani fa sapere che si sta pensando a un "riconoscimento" per la ragazza nominata per sbaglio. «Stasera e domani – promette Milly, conosciuta invece come  perfezionista sul lavoro – il foglio dei risultati finali sarà  ben evidenziato».
Quello che ha toccato da vicino Mirella Sessa è stato il secondo errore nell’elezione la notte  scorsa di Miss Moda (nel designare la seconda delle quattro  concorrenti, risultata poi la sarda Fiorella Isoni, prima era  stata erroneamente chiamata Sabrina Siciliano) e il terzo della  serata: alla prima miss in gara, Tiziana Morgillo, era stato  quasi fatto saltare il momento del voto della giuria.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    13 Settembre @ 19.09

    Con tanti problemi che abbiamo in Italia andiamo a spendere dei soldi per concorsi di bellezza...e poi arrivano le gaffe i risultati sbagliati..le figure da pirla in diretta...mi vergogno di pagare il canone televisivo..io proporrei di devolvere il canone agli ospedali che curano e assistono I BAMBINI MALATI DI TUMORI e non per lanciare delle ragazze nel mondo degli affari... se lo vogliono lo facciano con soldi propri o di chi li sostiene.. No questo tipo di TV che spende i soldi pubblici in frivoleze non mi sta bene... Chi mi ama mi segua....

    Rispondi

  • Marco

    13 Settembre @ 16.42

    La loy è la migliore!!!

    Rispondi

  • Stefano

    13 Settembre @ 13.53

    Ancora una volta si vede l'italia ovunque e comunque chi influisce sui voti sono i siciliani . via miss italia dalla tv di stato

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

“Fame Reunion 2017”: il cast di “Saranno Famosi” sceglie ancora Salsomaggiore Terme

spettacoli

La reunion del cast di “Saranno Famosi” di nuovo a Salso. Grazie al crowdfunding

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Truffa ai danni di un'anziana

truffa

"Deve pagare la tassa rifiuti: lo dice la Ue": e si porta via 900 euro

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

incidente

Schianto tra tre auto e una moto in A1: grave motociclista

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

2commenti

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

1commento

SOCIETA'

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione