21°

35°

Spettacoli

Miss Italia, fascia della moda alla ragazza sbagliata. E Milly si arrabbia

Miss Italia, fascia della moda alla ragazza sbagliata. E Milly si arrabbia
Ricevi gratis le news
3

Aveva già indosso la fascia di Miss Moda, Patrizia Mirigliani le stava agganciando al collo il gioiello Miluna. Ma qualcuno ha fermato tutto.  "E' la miss sbagliata, Miss Moda non è Mirella Sessa (miss Sasch Modella Domani Campania), ma Federica Sperlinga (miss Sorriso Agos Sicilia". 
Problemi di interpretazione del risultato di televoto consegnato su un foglietto a Milly Carlucci, che si arrabbia in diretta tv. "Non si fa così - dice davanti alle telecamere -. Dovete scrivermi 1,2,3,4. Mi addosso sempre tutte le responsabilità, ma in questo caso chiunque sarebbe caduto in errore. Non è giusto vanificare così un duro lavoro". 

Sono le 2 meno dieci minuti di notte, il Tg sta aspettando di andare in onda da quasi due ore.  La fascia alla miss sbagliata è dunque uno scandalo che va ad aggiungersi a un altro scandalo - quello dell'estremo ritardo.
Per non contare le polemiche sulla severità della giuria, che durante la sfilata delle ragazze ha utilizzato senza troppi problemi voti da insufficienza, arrivando addirittura al "3". "Mi è sembrata davvero eccessiva", ha detto la stessa Mirigliani verso la fine della serata.

Nonostante le gaffes e gli imprevisti, la trasmissione è stata seguita da tre milioni di spettatori con il 24,53  di share.  Il risultato migliora quello della  prima puntata dello scorso anno in termini di share: il 9  settembre del 2008 gli spettatori furono di più, 3.360.000, ma  lo share fu del 19,03%.

Intanto oggi Patrizia Mirigliani fa sapere che si sta pensando a un "riconoscimento" per la ragazza nominata per sbaglio. «Stasera e domani – promette Milly, conosciuta invece come  perfezionista sul lavoro – il foglio dei risultati finali sarà  ben evidenziato».
Quello che ha toccato da vicino Mirella Sessa è stato il secondo errore nell’elezione la notte  scorsa di Miss Moda (nel designare la seconda delle quattro  concorrenti, risultata poi la sarda Fiorella Isoni, prima era  stata erroneamente chiamata Sabrina Siciliano) e il terzo della  serata: alla prima miss in gara, Tiziana Morgillo, era stato  quasi fatto saltare il momento del voto della giuria.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    13 Settembre @ 19.09

    Con tanti problemi che abbiamo in Italia andiamo a spendere dei soldi per concorsi di bellezza...e poi arrivano le gaffe i risultati sbagliati..le figure da pirla in diretta...mi vergogno di pagare il canone televisivo..io proporrei di devolvere il canone agli ospedali che curano e assistono I BAMBINI MALATI DI TUMORI e non per lanciare delle ragazze nel mondo degli affari... se lo vogliono lo facciano con soldi propri o di chi li sostiene.. No questo tipo di TV che spende i soldi pubblici in frivoleze non mi sta bene... Chi mi ama mi segua....

    Rispondi

  • Marco

    13 Settembre @ 16.42

    La loy è la migliore!!!

    Rispondi

  • Stefano

    13 Settembre @ 13.53

    Ancora una volta si vede l'italia ovunque e comunque chi influisce sui voti sono i siciliani . via miss italia dalla tv di stato

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Enrica Merlo, libero della Savino Del Bene Scandicci

SPORT

Enrica Merlo fra pallavolo e beach volley: "Gioco perché mi diverto" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: premiata lettrice "cronista di strada"

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

gaione

Schiacciato dal muletto: muore l'imprenditore Alberto Greci

Aveva 74 anni

1commento

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

5commenti

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'Azeglio: arrestato

8commenti

BASSA

Un uomo scompare nel Po: ricerche in corso

Disperso un uomo originario del Parmense

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

San Teodoro

Donna uccisa durante una vacanza in Sardegna: il fidanzato confessa

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

SPORT

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

1commento

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up