Spettacoli

Miss Italia è Maria Perrusi - Milly Carlucci soddisfatta dei risultati in tv

Miss Italia è Maria Perrusi - Milly Carlucci soddisfatta dei risultati in tv
Ricevi gratis le news
15

La nuova Miss Italia è MARIA PERRUSI. Una bellezza calabrese che ha trionfato in un finale tutto biondo: come lei anche le due damigelle d'onore. La proclamazione a Salsomaggiore è avvenuta pochi minuti prima dell'una.

 La regina è stata eletta dal televoto: la giuria di Tognazzi, infatti, non le aveva assegnato grandi punteggi. E addirittura la Rusic non le aveva nascosto un misero 6. Maria ha così battuto Mirella Sessa, la miss della fascia sbagliata: la prima sera aveva ricevuto per errore dalla Carlucci il titolo di Miss Moda 2009.

Maria Perrusi è nata a Cosenza il 13/09/1991 sotto il segno della Vergine. Occhi verdi, capelli castani, Maria è alta m. 1,82. Diplomanda in ragioneria. La mamma, Lina, è casalinga, il papà, Francesco, è operaio ed è per la figlia Maria un esempio da seguire: "Mio padre – racconta– ha vissuto 25 anni in Svizzera per lavorare e poter mantenere la nostra famiglia. Ci raggiungeva in Calabria una volta al mese. Per me questa lontananza è stata difficile da sostenere. Motivo di imbarazzo durante l’adolescenza è stata anche la sua altezza e la sua fisicità: "Sono altissima, bionda, con gli occhi verdi: non rappresento certo la tipica bellezza mediterranea e, in un paese di tre mila abitanti, non è facile passare inosservata". Maria ha due fratelli: Giuseppe, 24 anni e Davide, 21, molto gelosi di lei. Il suo sogno è diventare una modella o, in alternativa, una fisioterapista. Pratica pallavolo, nuoto e ha studiato danza da piccola. Maria è un’ottima cuoca. Il suo motto è ‘essere qualcuno per non essere chiunque’. Le sue cantanti preferite sono Laura Pausini e Celine Dion; la sua squadra del cuore è la Juventus e Alessandro Del Piero lo sportivo preferito.

Seconda  Mirella Sessa è nata a Caserta (CE) il 13/09/1986 sotto il segno della Vergine, ma vive a Sessa Aurunca (CE). Occhi verdi, capelli biondi, Mirella è alta m.1,78. Sua mamma Ilda è insegnante, il papà Carmine è geometra. Ha due fratelli, Michele, 29 anni, e Gianluca, 20, e due sorelle, Wanda, di 27, Sara, di 18. Diplomatasi al liceo classico, vorrebbe laurearsi in giurisprudenza e diventare magistrato. Lavora saltuariamente come modella. Sogna di condurre un programma contenitore domenicale. È fidanzato da due anni con Mirko. Ha studiato danza classica per quattro anni, nuoto per cinque, e ora fa palestra. Quest’estate ha partecipato, insieme ad un gruppo teatrale, ad un varietà itinerante in Calabria.

Terzo posto per Letizia Bacchiet, nata a Feltre (BL) il 29/05/1991 sotto il segno dei Gemelli. Occhi azzurri, capelli biondi, è alta m.1,80. Mamma Tatiana e papà Renaude sono impiegati in un azienda. Ha un fratello, Stefano, di 15 anni. Letizia, che si definisce lunatica, spiritosa e diffidente, si diplomerà al liceo psicopedagogico l’anno prossimo. "Mi dispiace non essere a scuola il giorno dell’apertura, anche se sono contenta di essere qui. La reputo una mia mancanza". È fidanzata da un mese con Nicola, Fa palestra e vorrebbe sfondare nel mondo della moda. La sua più grande paura è entrare in una sala operatoria.

LE MISS IN TV: MILLY CARLUCCI SODDISFATTA.  Milly Carlucci si dice soddisfatta dei risultati di ascolto di Miss Italia in televisione. Chiude così - in un incontro stampa a Salsomaggiore - le tre serate del concorso condotto in diretta su Raiuno, tempestato dalle polemiche per la lunghezza della prima di sabato, che aveva fatto slittare il telegiornale.
Al di là della media dei 5 milioni 252mila spettatori con il 28,13% di share con cui la finalissima ha, come di consueto,vinto la serata televisiva, Milly - prima donna a condurre il concorso in tv - sciorina un «oltre 58% di share al momento dell’incoronazione con punte di 7 milioni di spettatori; e siamo stati - ha aggiunto - oltre il 52% per un quarto d’ora». A chi obietta che la media è comunque inferiore all’anno scorso, la conduttrice replica che è difficile fare confronti: «Ieri era un lunedì e già in periodo di garanzia, mentre l’anno scorso la finalissima era di sabato. I circa 400mila spettatori in più hanno determinato ben 4 punti di share di differenza per il diverso bacino di ascolto, l’anno scorso di 12 milioni ma ieri di 18,6 milioni. Bisogna tenere conto poi che la platea è cambiata, è molto frammentata: oggi è difficile fare gli ascolti bulgari a cui eravamo abituati. Nonostante tutto - hacontinuato la conduttrice - abbiamo incrementato il dato di fascia: nel primetime di rete abbiamo determinato 800.000 spettatori in più enel dato di programma un aumento di 1,2 milioni». Insomma, con le scelte fatte, tutte ribadite, «Miss Italia ha stoppato la caduta dei massi e li ha respinti verso l’alto».
Soddisfatta anche Patrizia Mirigliani, patron del concorso, per questa 70esima edizione e per i dati web diMiss Italia Channel: «1.798.000 contatti nella prima serata, 2.156.000 nella seconda e 2.840.000 nella finalissima».E di questi dati «che facciamo - ha commentato Milly - li sommiamo? Certo che no, perché sono dati diversi, ma in qualche modo vanno presi in considerazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CABOCLO

    15 Settembre @ 22.35

    Questa è la rivincita del Sud,l'anno scorso ha vinto una siciliana,adesso e la volta di una bellissima Calabrese ahimè....ma le parmigiane dov'erano?ed io non sono calabrese e nemmeno siciliano sia ben chiaro!Ciao invidiosi.......

    Rispondi

  • mikele

    15 Settembre @ 15.03

    più migliore...complimenti per l'italiano

    Rispondi

  • mirko

    15 Settembre @ 13.47

    Premetto che mi lascia perplesso il sistema di voto telefonico a 0,75euro al colpo, un bel sistema per fare cassa. Scandalosi i punteggi della giuria, voto 10 e voto 6 contestualmente, ma con che criterio ?!? e poi cosa vi aspettavate, una volta vinse la Bellicchi e Salso festeggiò la sua miss, ora, con questa bella CALABRESE ....aihmè, Salso festeggia nuovamente la sua miss! comunque complimenti agli irriducibili che si sono sparati tre seratine light davanti alla TV con telefono alla mano, a votare la "loro" miss! una bella pizza sarebbe costata meno! Complimenti ai Mirigliani, che, oltre a tutti gli intriti percepiti, riescono a farsi sganciare 2milioni di euro dal comune di Salso per fare la manifestazione qui.

    Rispondi

  • ososita

    15 Settembre @ 13.42

    non ho seguito il programma e non mi ricordo le facce delle altre ragazze, però mi sembra carina questa che ha vinto. Non ho visto bene come sia messa fisicamente, però di viso mi sembra bellina. Certo, l'ho sentita parlare al TG e mi sono cadute le braccia eh, ma in quanto a bellezza non mi dispiace. Certo ogni anno si vedono tante di quelle cozze a miss Italia che a volte si deve scegliere il male minore :P Cmq sì, io la trovo più carina di quella del 2008, per intenderci. Poi come sempre: de gustibus... (della serie: poche idee ma confuse LOL)

    Rispondi

  • gabriela

    15 Settembre @ 12.50

    bellissima!da calabrese dico che non poteva essere la scelta piu'migliore

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Non ce l'ha fatta la 71enne ucraina travolta in via Langhirano

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli: attesi 80mila visitatori

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

2commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

1commento

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti