19°

Teatro

Le Moli: "Nel progetto su Ritsos c'è l'essenza della democrazia"

Il regista presenta il terzo ciclo che vedrà in scena Filottete e Crisotemi. "Oggi quel concetto è stato modificato da una classe politica incompetente"

Le Moli: "Nel progetto su Ritsos c'è l'essenza della democrazia"

Spettacolo a Teatro Due

0

Guarda alla forza del mito il progetto che Fondazione Teatro Due ha dedicato ai versi di Ghiannis Ritsos; cerca nella poesia immagini potenti, frammenti di un pensiero che dal passato apre squarci sulla contemporaneità. Sono oltre 50 le repliche già andate in scena a partire da novembre. I poemi dedicati a Fedra, Agamennone, Aiace, Persefone, Oreste, Delfi hanno suscitato un interesse profondo negli spettatori e una risposta intensa a tutti gli spettacoli serali o per le scuole. Per riflettere sul successo non scontato di una proposta controcorrente, alla vigilia del terzo ciclo in cui (da mercoledì) si vedranno in scena Filottete e Crisotemi, abbiamo incontrato Walter Le Moli che ha diretto il lavoro.
Poemi, mito, classicità. Perché la scelta è caduta su Ritsos?
«L’intuizione è stata di Paola Donati. Un autore molto denso che disegna figure sospese nel tempo che suggeriscono riflessioni oggi urgenti più che mai. Nobiltà, guerra, amore, fato, ad un primo sguardo ma soprattutto democrazia e responsabilità dei singoli individui e dei popoli. Oggi, non a caso, i classici in libreria vanno molto bene. L’impressione è che la situazione si stia radicalizzando e c’è una fetta di spettatori che cerca proprio questo. Perché più si smantella l’architettura della democrazia più questi diventeranno testi incomprensibili o per altro verso, imprescindibili».
Sono monologhi drammatici pensati per il teatro?
«Credo di sì. C’è un personaggio in scena ma esiste anche un interlocutore assente, che di solito si trova nella didascalia iniziale. In alcuni poemi di Ritsos ci sono proprio dei cenni che potrebbero essere utilizzati come note di regìa. Come se il personaggio avesse in sé un bisogno dialettico di confronto per poi arrivare ad una soluzione».
Perché questa urgenza?
«Noi stiamo vivendo non certo la fase aurea della repubblica di Atene, ma quel momento in cui al potere arriva una classe dirigente non competente, un “popolino” dedito al business, un sistema fluttuante. Ciò ha modificato il concetto di democrazia. Certo la rotta non è mai precisa. La democrazia presuppone un ruolo attivo dei cittadini che non possono affidarsi ad una delega cieca; ha bisogno di riflessione e di manutenzione. I temi che Ritsos pone nascono nel paese che ha inventato la democrazia. Il nostro progetto recupera l’opera di Ritsos, che ha tradotto tutto ciò nella contemporaneità. Poi si è allargato strada facendo, perché con la conoscenza si aprono porte entro cui non puoi non guardare. Quello che il poeta scrive è vissuto davvero sulla sua pelle, nella sua vicenda umana, c’è dolore, ma mai disprezzo per l’umanità, c’è l’accettazione del caos, da cui può nascere il nuovo».
Perché la dedica “Per la Grecia”?
«Trovo vergognoso quello che sta succedendo. Se in Grecia avessero brevettato la parola democrazia vivrebbero di royalties. Un intero popolo una storia intera, di ieri e di oggi, condannati in modo più che arrogante. Quello che sta accadendo è osceno. La voce alta di Ritsos ci ricorda il valore di questa cultura, dell’individuo, di una terra dove sono nate anche la scienza e la tecnica. Quello che è iniziato come un discorso culturale sta diventando un viaggio che non riguarda solo la cultura in senso stretto, ma anche la democrazia e la politica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017