12°

Teatro

Le Moli: "Nel progetto su Ritsos c'è l'essenza della democrazia"

Il regista presenta il terzo ciclo che vedrà in scena Filottete e Crisotemi. "Oggi quel concetto è stato modificato da una classe politica incompetente"

Le Moli: "Nel progetto su Ritsos c'è l'essenza della democrazia"

Spettacolo a Teatro Due

Ricevi gratis le news
0

Guarda alla forza del mito il progetto che Fondazione Teatro Due ha dedicato ai versi di Ghiannis Ritsos; cerca nella poesia immagini potenti, frammenti di un pensiero che dal passato apre squarci sulla contemporaneità. Sono oltre 50 le repliche già andate in scena a partire da novembre. I poemi dedicati a Fedra, Agamennone, Aiace, Persefone, Oreste, Delfi hanno suscitato un interesse profondo negli spettatori e una risposta intensa a tutti gli spettacoli serali o per le scuole. Per riflettere sul successo non scontato di una proposta controcorrente, alla vigilia del terzo ciclo in cui (da mercoledì) si vedranno in scena Filottete e Crisotemi, abbiamo incontrato Walter Le Moli che ha diretto il lavoro.
Poemi, mito, classicità. Perché la scelta è caduta su Ritsos?
«L’intuizione è stata di Paola Donati. Un autore molto denso che disegna figure sospese nel tempo che suggeriscono riflessioni oggi urgenti più che mai. Nobiltà, guerra, amore, fato, ad un primo sguardo ma soprattutto democrazia e responsabilità dei singoli individui e dei popoli. Oggi, non a caso, i classici in libreria vanno molto bene. L’impressione è che la situazione si stia radicalizzando e c’è una fetta di spettatori che cerca proprio questo. Perché più si smantella l’architettura della democrazia più questi diventeranno testi incomprensibili o per altro verso, imprescindibili».
Sono monologhi drammatici pensati per il teatro?
«Credo di sì. C’è un personaggio in scena ma esiste anche un interlocutore assente, che di solito si trova nella didascalia iniziale. In alcuni poemi di Ritsos ci sono proprio dei cenni che potrebbero essere utilizzati come note di regìa. Come se il personaggio avesse in sé un bisogno dialettico di confronto per poi arrivare ad una soluzione».
Perché questa urgenza?
«Noi stiamo vivendo non certo la fase aurea della repubblica di Atene, ma quel momento in cui al potere arriva una classe dirigente non competente, un “popolino” dedito al business, un sistema fluttuante. Ciò ha modificato il concetto di democrazia. Certo la rotta non è mai precisa. La democrazia presuppone un ruolo attivo dei cittadini che non possono affidarsi ad una delega cieca; ha bisogno di riflessione e di manutenzione. I temi che Ritsos pone nascono nel paese che ha inventato la democrazia. Il nostro progetto recupera l’opera di Ritsos, che ha tradotto tutto ciò nella contemporaneità. Poi si è allargato strada facendo, perché con la conoscenza si aprono porte entro cui non puoi non guardare. Quello che il poeta scrive è vissuto davvero sulla sua pelle, nella sua vicenda umana, c’è dolore, ma mai disprezzo per l’umanità, c’è l’accettazione del caos, da cui può nascere il nuovo».
Perché la dedica “Per la Grecia”?
«Trovo vergognoso quello che sta succedendo. Se in Grecia avessero brevettato la parola democrazia vivrebbero di royalties. Un intero popolo una storia intera, di ieri e di oggi, condannati in modo più che arrogante. Quello che sta accadendo è osceno. La voce alta di Ritsos ci ricorda il valore di questa cultura, dell’individuo, di una terra dove sono nate anche la scienza e la tecnica. Quello che è iniziato come un discorso culturale sta diventando un viaggio che non riguarda solo la cultura in senso stretto, ma anche la democrazia e la politica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

Un fotogramma che mostra il lancio di una bottiglia contro la troupe.

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

2commenti

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

Fausto Leali sui social, "io derubato da 4 slavi"

MONZA BRIANZA

Fausto Leali sui social: "Derubato da quattro slavi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Lite

Via Pedretti: foto d'archivio da Google Street View

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

La testimonianza

«Plagiata e poi schiavizzata: vi racconto il mio incubo»

Il Giardino

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

17commenti

Traversetolo

Tre anni di carcere al bullo che rapinava i coetanei

1commento

Shopping

Black Friday, scatta la corsa agli acquisti anche a Parma Ecco cos'è

VERSIONE DIGITALE

Black Friday: la Gazzetta a 0,50€ al giorno

Tribunale

Pusher tentò di uccidere un carabiniere: condannato a 7 anni

3commenti

Calcio

Insigne, fratelli da primato

1commento

Borgotaro

Tre furti in tre abitazioni lo stesso giorno

PARMA

Stanziati 930mila euro per il "Lauro Grossi"

Via libera della giunta comunale al progetto definitivo per interventi di ristrutturazione della tribuna coperta e degli spogliatoi del Centro di atletica

BASSA

Lavori al passaggio a livello: chiuso il ponte sull'Enza a Sorbolo

Domenica disagi per chi viaggia da Parma verso Brescello

MUSICA

Gli Snakes cantano per beneficenza

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

REGGIOLO

Omicidio nel Reggiano: 31enne cutrese ucciso a colpi di pistola

CASTEL SAN GIOVANNI

Black Friday: i dipendenti di Amazon di Piacenza in sciopero presidiano i cancelli Foto

SPORT

SUDAFRICA

Pistorius: pena aumentata a 13 anni in appello

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

HOLLYWOOD

Molestie: anche Uma Thurman contro Weinstein

FIORENZUOLA

Prostituta legata, imbavagliata e gettata fuori dall'auto: arrestato 52enne

MOTORI

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery