19°

Spettacoli

Sabina Guzzanti, «Avvelenata» contro la destra e la sinistra

Sabina Guzzanti, «Avvelenata» contro la destra e la sinistra
0

 di Maria Giulia Guiducci

Sono numerose le cause pendenti su Sabina Guzzanti, coraggiosa paladina della satira e della comicità italiana; diverse sono le “cartoline verdi” recapitate ad una madre preoccupata da una postina mortificata, e in alcuni casi riportano firme eccellenti, anzi eminenti, come quella di Papa Ratzinger. Proprio l’accusa di «vilipendio» caduta su di lei dopo le dichiarazioni di Piazza Navona del luglio 2008, in cui, fra le altre, si augurava per il pontefice un contrappasso «per punirlo della sua omofobia», dà il titolo al suo tour, che lo scorso anno aveva toccato anche Parma. 
Pochi i teatri, molti i locali e i palazzetti, luoghi in cui la satira viene «relegata» a intrattenimento o protesta, secondo alcuni gli ultimi spazi di libertà di espressione. Venerdì sera il Fuori Orario di Taneto ne ha ospitato una tappa, ad apertura del programma annuale di concerti, incontri e recital, con pochi, anzi pochissimi, aggiornamenti, a dimostrazione di quanto la satira, quando spudorata, libera e coerente, «non debba stare al passo con la cronaca», ma anzi abbia il compito di anticiparne i tempi. 
Di satira e politica, di libertà e malaffare, la Guzzanti parla e canta per più di due ore, con una rabbia, una comicità e uno «sprezzo del pericolo» (un milione di euro la richiesta di risarcimento di Mara Carfagna in sede di causa civile per le dichiarazioni sui presunti favori sessuali prestati dall'attuale ministra al premier) che, oltre a divertire, svelano le gravissime «confusioni linguistiche» dell’intellighenzia italiana, «che non usa più le parole per quello che vogliono dire».
 Dall’elettorato cattolico, ai quadri dirigenti di destra, a quelli di sinistra, la Guzzanti chiama in causa uno per uno i protagonisti, le starlettes, i servi di scena, i macchinisti del teatrino politico italiano, senza distinzioni di parti e partiti. Dall’auspicarsi «una candidatura di Emilio Fede per il Pd come boutade dadaista», al paragonare il partito comunista «a un vecchio castello da cui hanno ricavato dei mini-appartamenti», la Guzzanti colpisce tanto il «governo mediaset» quanto il «partito-idrogeno» (che si lega con tutti) della coalizione di sinistra, imitandone voci e gestualità come solo lei, che studia a fondo le sue vittime, sa fare. I video, i collage fotografici, i brevi stacchi musicali sono un contorno meno efficace ma funzionale a dare ritmo e gusto a un denso, bruciante, feroce «j’accuse», che turba le coscienze del pubblico e lo sprona ad arrabbiarsi, a esporsi. Si chiede e ci chiede la Guzzanti: «Siamo sicuri che ci conviene?». La risposta è in un’«Avvelenata» gucciniana, riadattata su una donna, un’attrice, una cittadina che dice al suo pubblico: «Mi conviene!». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Teramo-Parma

lega pro

Il Parma ha rallentato, ma ci prova: 0-0 a Teramo Foto

 Le formazioni (Video) - Segui le altre partite (Pordenone e Padova sotto)

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

politica

Primarie Pd: in Emilia alle 12 avevano votano in 100.450. Parma: le foto dai seggi

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

1commento

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

2commenti

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

4commenti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

1commento

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

2commenti

parma

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

1commento

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Lutto

Addio a Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

controlli

Autovelox e autodetector: la "mappa" della settimana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

BOLZANO

Alpinismo: Ueli Steck muore sull'Everest

Economia

Chiusa un'impresa su due nei primi 5 anni Video

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

wembley

Boxe, Joshua sul tetto del mondo. Klitschko ko

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento