15°

Spettacoli

"La tribù": domani si decide

"La tribù": domani si decide
4

 E' un giallo con tanto di rimpalli di responsabilità tra Mediaset e la casa produttrice Triangle la mancata partenza del nuovo reality show «La tribù – Missione India» che, condotto da Paola Perego e con Paolo Brosio in veste di inviato, avrebbe dovuto portare una dozzina di concorrenti (tra cui l'ex patron di Guru Matteo Cambi, il principe Emanuele Filiberto, l'ex calciatore Lorenzo Amoruso, le starlettes Elenoire Casalegno e Nina Moric) nel sud-ovest dell'India a contatto con una tribù locale.

Il rinvio è dovuto a «imprevedibili problemi burocratici, non imputabili a Triangle», ha sottolineato ieri la stessa società di produzione che realizza il programma, all'indomani della nota con cui Mediaset aveva invece annunciato l’annullamento della partenza del reality il 23 settembre (dopo che un primo slittamento aveva fatto saltare la data del 16) per «motivi tecnico-produttivi indipendenti dalla volontà dell’azienda» «Triangle - ha spiegato ieri la società di Silvio Testi in una nota - precisa di avere comunicato ad Rti, appena ne ha avuto conoscenza, l’insorgenza di imprevedibili problemi burocratici e non 'tecnico-produttivi', che comunque non sono imputabili a Triangle. Si precisa inoltre che Triangle non ha mai effettuato nei confronti di Rti la comunicazione che la stessa ha descritto nella propria nota».

Diventa difficile, a questo punto, capire se il programma partirà - anche se in ritardo - oppure se dovrà essere definitivamente cancellato: nè è mai stato chiarito se davvero all'origine di questi «problemi» ci fossero difficoltà nell'ottenimento dei visti per i concorrenti e lo staff, come era stato spiegato in un primo tempo. Martedì dovrebbe essere il giorno decisivo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Tiziano

    23 Settembre @ 16.24

    Che schifo

    Rispondi

  • Marco

    22 Settembre @ 23.09

    Ma se non sbaglio quelli che rubano e si drogano, una volta nn andavano in prigione???\r\nForse il mondo sta cambiando... uno ruba e va a un reality oppure uno si droga marcio e diventa famoso... Qualcosa mi sfugge... anzi no... capisco... è di moda il cattivo gusto e forse i valori morali oggi non contano più.. oppure sono questi i nuovi valori... BAH !!!! io spero che non parta o che lo lascino a casa.... VERGOGNA.............

    Rispondi

  • Paolo

    21 Settembre @ 12.59

    Bell'esempio per i giovani di oggi! Un fallito e drogato che "rischia" di diventare famoso! Sono questi i valori da mostrare ai ragazzi di oggi?

    Rispondi

  • giovanni

    21 Settembre @ 11.21

    forse stanno cominciando a capire che questa roba non interessa più a nessuno, ma non hanno il coraggio di dirlo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia