Stasera debutto

Il ritorno di Cavallo: «Mio figlio ha riacceso il motore»

Il ritorno di Cavallo: «Mio figlio  ha riacceso il motore»

«Cabo» Cavallo con il figlio Sebastiano. Sotto il gruppo.

0

Un «naturale istinto di branco» li ha uniti in nome della musica: ilNero, nuovo progetto che farà il suo esordio stasera al Campus Industry porta con sé una sorpresa, il ritorno sul palco di Gianluigi Cavallo, «Cabo», come lo chiamano in tanti. Lui che dopo l’esperienza coi Litfiba negli anni del divorzio tra Piero Pelù e Ghigo Renzulli, aveva accantonato lo star system in favore di altri progetti, dalla radio, all’editoria digitale, torna oggi al microfono e alla chitarra con una spinta nuova: «Credo nell’evoluzione –spiega Cavallo- e ho lasciato i Litfiba nel 2006, quando ho sentito che l’esperienza era conclusa. Nell’ultimo anno mi sono fatto trascinare da mio figlio Sebastiano, che ha un talento innato e che ha riacceso il motore. Nella band ci sono altri cinque giovani, tutti esordienti. Diciamo che io sono quello che ci mette l’esperienza ma il mio obiettivo è dimostrare che con le proprie energie ce la si può fare».
Quello de ilNero sarà un percorso non convenzionale già dalla partenza, il live al Campus Industry precede infatti l’uscita di un vero album. Eppure i pezzi già ci sono: «Abbiamo 14 canzoni inedite da far ascoltare al pubblico in uno spettacolo completo che vuole dare il giusto risalto proprio alle persone che ci ascoltano. I fan sono vitali, guai a considerarli un gregge di pecore da condurre». Stando a quanto dichiarato ilNero avrà come caratteristica la fusione nei live di musica, arti visive, intrattenimento, creatività e tecnologia in modalità innovative. E comunque a febbraio il disco, che s’intitolerà «Essenza di Macchina Cuore/Cervello (E=MC2)» vedrà la luce: «Le sonorità saranno assolutamente rock, senza sconti, funzionali agli estremi, un rock che potrà cioè essere declinato per esprimere energia o profondità. Ci saranno passione, sentimento, rabbia ma soprattutto la necessità di evolversi e di aprirsi».
L’avventura si prospetta un po’ come una seconda giovinezza per Gianluigi Cavallo, che ha ora l’opportunità di rientrare in un mondo che coi Litfiba era diventato per lui stucchevole: «Ho avuto la fortuna di poter scegliere, perché avevo anche un’altra vita oltre la musica, e l’ho fatto. C’era attorno al gruppo tanto entusiasmo dei fan ma anche un’atmosfera negativa fatta di continui paragoni. La storia è finita quando è finito il materiale artistico da condividere: Ghigo aveva le sue idee, le mie avevano preso un’altra direzione. Adesso c’è una nuova sfida che mi entusiasma, dimostrare che si può fare musica con successo senza seguire schemi prestabiliti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

6commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

referendum

File infinite al Duc per la tessera. Un lettore: "Racagni, ascensore guasto: e i disabili?"

3commenti

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

modena

Parte il progetto dello chef Bottura: ogni lunedì a cena 60 persone in difficoltà

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

1commento

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti