-4°

Stasera debutto

Il ritorno di Cavallo: «Mio figlio ha riacceso il motore»

Il ritorno di Cavallo: «Mio figlio  ha riacceso il motore»

«Cabo» Cavallo con il figlio Sebastiano. Sotto il gruppo.

0

Un «naturale istinto di branco» li ha uniti in nome della musica: ilNero, nuovo progetto che farà il suo esordio stasera al Campus Industry porta con sé una sorpresa, il ritorno sul palco di Gianluigi Cavallo, «Cabo», come lo chiamano in tanti. Lui che dopo l’esperienza coi Litfiba negli anni del divorzio tra Piero Pelù e Ghigo Renzulli, aveva accantonato lo star system in favore di altri progetti, dalla radio, all’editoria digitale, torna oggi al microfono e alla chitarra con una spinta nuova: «Credo nell’evoluzione –spiega Cavallo- e ho lasciato i Litfiba nel 2006, quando ho sentito che l’esperienza era conclusa. Nell’ultimo anno mi sono fatto trascinare da mio figlio Sebastiano, che ha un talento innato e che ha riacceso il motore. Nella band ci sono altri cinque giovani, tutti esordienti. Diciamo che io sono quello che ci mette l’esperienza ma il mio obiettivo è dimostrare che con le proprie energie ce la si può fare».
Quello de ilNero sarà un percorso non convenzionale già dalla partenza, il live al Campus Industry precede infatti l’uscita di un vero album. Eppure i pezzi già ci sono: «Abbiamo 14 canzoni inedite da far ascoltare al pubblico in uno spettacolo completo che vuole dare il giusto risalto proprio alle persone che ci ascoltano. I fan sono vitali, guai a considerarli un gregge di pecore da condurre». Stando a quanto dichiarato ilNero avrà come caratteristica la fusione nei live di musica, arti visive, intrattenimento, creatività e tecnologia in modalità innovative. E comunque a febbraio il disco, che s’intitolerà «Essenza di Macchina Cuore/Cervello (E=MC2)» vedrà la luce: «Le sonorità saranno assolutamente rock, senza sconti, funzionali agli estremi, un rock che potrà cioè essere declinato per esprimere energia o profondità. Ci saranno passione, sentimento, rabbia ma soprattutto la necessità di evolversi e di aprirsi».
L’avventura si prospetta un po’ come una seconda giovinezza per Gianluigi Cavallo, che ha ora l’opportunità di rientrare in un mondo che coi Litfiba era diventato per lui stucchevole: «Ho avuto la fortuna di poter scegliere, perché avevo anche un’altra vita oltre la musica, e l’ho fatto. C’era attorno al gruppo tanto entusiasmo dei fan ma anche un’atmosfera negativa fatta di continui paragoni. La storia è finita quando è finito il materiale artistico da condividere: Ghigo aveva le sue idee, le mie avevano preso un’altra direzione. Adesso c’è una nuova sfida che mi entusiasma, dimostrare che si può fare musica con successo senza seguire schemi prestabiliti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta