15°

Spettacoli

Fascino, rose rosse e tip-tap: come batte il cuore di Ranieri

Fascino, rose rosse e tip-tap: come batte il cuore di Ranieri
0

di Mariacristina Maggi

 Un grande applauso ha accolto al Palacassa Massimo Ranieri: l’eterno ragazzo che ha fatto sognare più generazioni con la forza della sua potentissima voce e la sua straordinaria presenza scenica.
 Un vero e proprio «Istrione» come canta nella bellissima canzone di Charles Aznavour (a sua volta atteso al Regio il 30 ottobre); un vero e proprio acrobata del palcoscenico capace di travolgere una platea intera. Romantico, malinconico e dolcissimo e poi ancora ironico e stravagante, quasi il funambolo e giocoliere dello storico «Barnum» (splendida messinscena del 1983). Un artista completo che a gran richiesta di pubblico (per un tutto esaurito) è tornato a Parma, «terra straordinaria ricchissima di cultura e bellezza: gli emiliani - ha detto - sono un po' come i napoletani del nord, capaci di affrontare la vita sempre con il sorriso».
 E’ infatti la terza volta nel giro di un anno mezzo che l’artista napoletano ha fatto tappa nella nostra città, dopo il grande successo delle due date al Teatro Regio, spingendo moltissimi spettatori a ripercorrere ancora la sua lunga carriera nello spettacolo «Canto perché non so nuotare...da 40 anni» (da cui è nato un doppio album): i suoi brani più noti, le canzoni degli autori più amati, frammenti di repertorio classico napoletano e aneddoti di vita vissuta. 
E una nuova e incalzante versione di «Se bruciasse la città» ha alzato il sipario sull’affascinante avventura di Giovanni Calone (questo il suo vero nome) che dalle esibizioni sugli scogli ai piedi dei ristoranti, mentre gli amici facevano acrobazie nell’acqua - visto che lui non sapeva nuotare - è passato dai matrimoni e le cresime ai più grandi teatri italiani ed europei: pur rimanendo - nonostante il successo - l’entusiasta e riconoscente ragazzo di sempre. Eterno e instancabile mattatore che alterna ballo, flessioni, acrobazie e un’impeccabile prova di tip-tap (dedicata all’uomo che gli ha cambiato la vita: Fred Astaire) a indimenticabili e struggenti brani e, perché no, barzellette, curiosità e momenti di leggerezza, senza mai rinnegare le umili origini, quando il suo cinema era una grande finestra sul pianerottolo di casa (una sola stanza, ndr) che si affacciava sul golfo.
 «Da quella finestra ho imparato a sognare». E quanti sogni regalati reinterpretando (più volte) «Perdere l’amore», una canzone che non ha età; quanta struggente malinconia ne «L'erba di casa mia», «Vent'anni» o ne «La vestaglia»; quanto amore in «Ti penso», «Ti parlerò d’amore» e nell’attesissima «Rose rosse per te» (con una ragazza in delirio con un mazzo di rose solo per lui, ndr); quanto rispetto per gli autori amati: Aznavour, Venditti, Mia Martini, Mina... Autori rivissuti con la sua delicatissima sensibilità. Lo stesso rispetto, sensibilità e galanteria riservati all’altra metà del cielo, «tradita solo con la musica». «Sono un uomo fortunato - confida - circondato da un’orchestra e un corpo di ballo al femminile». E siamo stati fortunate anche noi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Scuola

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lutto

Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, senza Baraye un attacco diverso

Crac

Di Vittorio, primi rimborsi

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

1commento

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv