Spettacoli

Svetla Vassileva: «Serve una voce duttile ma robusta»

Svetla Vassileva: «Serve una voce duttile ma robusta»
Ricevi gratis le news
0

di Elena Formica

C'è un’artista che al Festival Verdi ha dato il meglio di se stessa e continua farlo: Svetla Vassileva. Soprano d’alto rango, ha vinto in un sol colpo il Premio Abbiati della critica italiana per Traviata a Parma e Rusalka a Torino.
Svetla ha un volto dai tratti intensi, misteriosi: dolci e netti a un tempo. E’ molto bella. Ed è una donna affascinante anche sul piano della personalità. Affabile, per niente diva. Chiara e precisa nel parlare di musica, di Verdi, di tendenze interpretative più o meno condivisibili.
 A Svetla Vassileva è legato il ricordo della splendida «Traviata» diretta al Teatro Regio da Yuri Temirkanov (Festival Verdi 2007), ma anche quello dell’emozionante «Giovanna d’Arco» sempre a Parma nella successiva edizione del Festival. Questa sera l’artista bulgara («e cittadina italiana», sottolinea con orgogliosa premura) debutterà nella «Messa da Requiem» di Verdi diretta da Lorin Maazel. Un’inaugurazione del Festival Verdi con oneri e onori: la tensione per una nuova avventura verdiana, la convalida di un ruolo da protagonista nel Festival. «E poi c'è il Maestro Maazel - aggiunge sorridente Svetla - con il quale non ho mai lavorato prima. E’ un debutto nel debutto! Un incontro importante, che ho affrontato in prova con tutta la concentrazione richiesta non solo da questa straordinaria partitura, ma anche dall’approccio, per me nuovo, con il Maestro Lorin Maazel. Il quale - devo dire - mi ha fatto sentire in un clima di totale sicurezza: lui è un grandissimo conoscitore del Requiem di Verdi, io invece mi misuro per la prima volta con questo capolavoro e tra l’altro mi aspettavo di rivedere il Maestro Temirkanov, con cui avevo già avuto una collaborazione molto bella in altre produzioni, non solo in Traviata a Parma. Ma ecco la sorpresa strepitosa: c'è il Maestro Maazel! Una nuova grande sfida per me, un’occasione molto importante per debuttare nel Requiem sotto la guida di una bacchetta così autorevole e prestigiosa».
 
Il soprano nella Messa da Requiem di Verdi: che «tipo» è? Svetla Vassileva non ha dubbi: «La mia opinione è che le voci per il Requiem di Verdi debbano essere belle robuste. Siamo di fronte a una scrittura sicuramente non leggera, anche se spesso i soprani leggeri se ne appropriano perché è più facile, per il loro tipo di voce, raggiungere le note estreme in pianissimo e fare i filati. E’ evidente che una voce robusta ha più difficoltà a restringersi, ma il Requiem è certamente scritto per voci di spessore. Io credo che sia in assoluto uno dei testi più delicati e difficili dell’intera letteratura musicale, non solo di quella verdiana».  «Basti pensare - continua Svetla - a quel sei volte pianissimo che il soprano deve cantare procedendo verso il progressivo “morendo” prescritto da Verdi. E ai fortissimo esagerati, immensi, che solo potenti voci sopranili possono realizzare. Per il Requiem verdiano ci vogliono voci duttili, ma di fatto robuste». 
Lo sguardo e i muscoli del viso tesi sulla musica, vigile su ogni nota, fulminea nel rispondere alla bacchetta di Lorin Maazel, l’artista ha sostenuto con impressionante impegno la prova bussetana di lunedì della Messa da Requiem: di vero rigore brillano le vere stelle come Svetla Vassileva. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Oscar: 'La forma dell'acqua' accusata di plagio

cinema

Accuse di plagio per il film "La forma dell'acqua", candidato a 13 Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Droga

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

5commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

GAZZAREPORTER

Neve: le foto dei lettori da Panocchia all'Appennino

APPENNINO

Varsi, frana nella notte sulla provinciale 28. Strada ghiacciata al Passo del Bratello Video

Le strade provinciali sono tutte percorribili

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

1commento

calcio

Parma, sfida da non fallire

Grandi opere

Archiviazione per Burchi, ex presidente dell'A15

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

SALSO

Falco pellegrino impallinato e poi curato dal Cras

1commento

in serata

Investita in via Volturno: grave un'anziana Video

GAZZAREPORTER

"Parcheggio creativo in viale Sette F.lli Cervi" Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Embraco, l'Europa dimostri di esistere

di Aldo Tagliaferro

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

RAMISETO

Anziana bloccata dalla neve: i carabinieri le portano la spesa e spalano per "liberarla"

1commento

SALUTE

Morbillo: 164 casi e 2 morti in Italia a gennaio

SPORT

CALCIO

Europa League: Milano agli ottavi con Arsenal, Dinamo Kiev per la Lazio

olimpiadi

Pattinaggio: Zagitova primo oro della Russia, Kostner quinta

SOCIETA'

Lutto

E' morta "Sirio", l'astrologa dei vip: aveva 85 anni

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

14commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra