-1°

Spettacoli

"Bertolucci e il cinema" all'Edison

0

Attilio Bertolucci e il cinema. A questo tema è dedicata lunedì 5 ottobre alle 21.15 al Cinema Edison una serata organizzata da Solares Fondazione delle Arti in occasione della pubblicazione di "Riflessi dal paradiso", una raccolta degli scritti cinematografici del grande poeta parmigiano. Un incontro a cui partecipano il figlio Giuseppe Bertolucci, la curatrice del libro Gabriella Palli Baroni, lo studioso Paolo Lagazzi, il critico cinematografico della Gazzetta di Parma Filiberto Molossi. Al termine verrà proiettato "Aurora" , capolavoro assoluto di Friedrich Wilhelm Murnau,   una pellicola amatissima da Attilio Bertolucci. L’ingresso è libero.

L'INCONTRO CON GLI AUTORI SUPREMI - Per Attilio Bertolucci la scoperta, tra il 1925 e il 1928, del cinema in alcune delle sue opere e dei suoi autori supremi (Chaplin, Dreyer, Stroheim, Hawks, Murnau), fu una specie di folgorazione amorosa, di illuminazione erotica e mistica. Allora il cinema era muto, e la pura forza delle immagini in movimento aveva in sé qualcosa delle rivelazioni assolute, tali da cambiare radicalmente il modo di vedere il mondo. A quell`incontro Bertolucci sarebbe rimasto sempre fedele. Nella sua poesia il "racconto" della vita attraverso lo scorrere di volti e luoghi nel flusso del tempo, e l`improvviso apparire di figure epifaniche, ha spesso un chiaro imprinting cinematografico, mentre nella sua opera critica spiccano gli innumerevoli articoli dedicati a quei film di cui, per anni e anni, egli si sarebbe nutrito come di un indispensabile pane e vino quotidiano.

IL BERTOLUCCI CRITICO CINEMATOGRAFICO- Nel libro "Riflessi da un paradiso" , frutto del lungo lavoro di ricerca di Gabriella Palli Baroni, si documenta per la prima volta l`attività che Attilio Bertolucci esercitò, quasi quotidianamente, come critico cinematografico sulla Gazzetta di Parma (dal 1945 al 1951) e sul periodico Giovedì (dal 1952 al 1953). Grande poeta, critico d`arte e di letteratura, Attilio Bertolucci tratteggia in "Riflessi da un paradiso" lo scenario della cinematografia internazionale apparsa sugli schermi italiani subito dopo il secondo conflitto mondiale; una scrittura moderna, attenta alla produzione e al pubblico, alle componenti tecniche ma anche ai valori civili e artistici. Una grande lezione di critica militante e di scrittura con molte aperture sull`attualità.

"AURORA" - A 16 anni Bertolucci vide Aurora di Murnau e ne fu profondamente colpito. E` noto il divertente leggendario episodio, da lui più volte narrato, del mancato arrivo di Aurora nella sala deliziosamente liberty del cinema Edison di Parma e del rialzo di temperatura fino a 38 gradi che colpì il delusissimo spettatore mancato, che solo l`indomani poté assistere alla proiezione.  Non invano, perché allora avvenne l`incontro con la "luce-tempo" di Murnau, quella "luce-tempo" che, incrociata con il tempo allo "stato puro" della Recherche , letta avidamente dai quindici anni, con le epifanie di Joyce e la durée di Virginia Woolf e, più innanzi, con la luce di Monet, entrò nella sua arte, allora appena agli inizi, portandovi il sentimento del passaggio, il mutarsi metereologico delle atmosfere, l`emozione del racconto e delle evocazioni, il respiro poetico delle immagini, il chiaroscuro potente e la visione della camera che inquadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Patti Smith - A Hard Rain's Gonna Fall - Bob Dylan Nobelprize in literature 10 dec 2016

emozione

La Smith al Nobel (per Dylan) si ferma e riprende a cantare

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

fisco

Imu e Tasi: entro venerdì il saldo Come si calcola

Sconti per casa a figli e canoni concordati (Vademecum: video) - Le città più "care (Video)

Traffico

Ancora nebbia: visibilità ridotta a 100 metri in autostrada Tempo reale

lega pro

Parma: missione punti e continuità

Crociati in campo al Tardini, oggi, alle 14.30 contro il Teramo (Diretta sul sito)

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

inserto

L'Oroscopo 2017 domani con la Gazzetta di Parma

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

Crisi di governo

Mattarella convoca Gentiloni al Quirinale. Renzi: "Torno a casa davvero"

turchia

Autobomba e kamikaze vicino allo stadio del Besiktas: 38 morti Foto Video

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti