15°

Spettacoli

Film recensioni - Bastardi senza gloria

Film recensioni - Bastardi senza gloria
0

 Filiberto Molossi

Il cinema? Può tutto: anche cambiare i connotati della Storia. Garantisce Quentin Tarantino: l'ex commesso del negozio di videocassette che, infilato l'elmetto, va a sfidare niente di meno che Hitler insieme ai suoi «Bastardi senza gloria». Con una missione che per un regista «de-genere» come lui, abituato a sovvertire le regole del gioco, non è nemmeno troppo impossibile: rileggere gli stereotipi del cinema di guerra e reinventarlo a proprio piacimento. Prese le mosse da «Quel maledetto treno blindato» del nostro Enzo G. Castellari, grande artigiano laureato ad honorem in b-movies che la iena di Knoxville Tennessee considera il suo maestro, il regista di «Kill Bill»  sfrutta un'ispirazione una volta di più estremamente popolare (il film parte come uno spaghetti western per poi saccheggiare richiami e echi del cinema meno aristocratico) e finto bassa per confondere e mescolare con scanzonata abilità (nonostante la brutalità iperrealista di alcune sequenze) linguaggi anche molto diversi che costringe a passare sotto le forche caudine  della sua vorticosa e impareggiabile cinefilia.  
Provocatorio, divertente e personalissimo (anche se non sempre trascinante con la medesima continuità) war movie corale, «Bastardi senza gloria», appiattito da un doppiaggio che ne smussa alcune importanti sfumature, ci paracaduta nella seconda guerra mondiale per  raccontare le imprese di un gruppo di soldati americani che danno la caccia ai nazisti, progettando addirittura di fare saltare in aria un cinema in Francia dove, alla prima di un film di propaganda, è atteso Hitler con i vertici del terzo Reich...   
Concepito come una rutilante fantasia di vendetta ebraica, dell'ultimo, folle, film di Tarantino piace l’amoralità dei personaggi (il «buono» - Leone docet - è solo quello che spara per primo...), il lavoro (ai fianchi) sui generi, la riflessione sul potere salvifico della settima arte, fuoco purificatore che annulla il Male. E, soprattutto, il paradosso - geniale -, di costruire un war movie più sui dialoghi, spesso sofisticati, elaboratissimi quando non esplosivi, che non sull'azione tipica del genere. Il rischio, più che altro, per un autore straordinario incapace però di ripetersi ai livelli dei suoi primi film («Le iene», «Pulp fiction»), è quello di specchiarsi un po' troppo nel «cazzeggio d'autore», nei fuochi d'artificio delle citazioni, nel gioco, seppure di altissimo livello.
Capace come pochi di reinventarsi e mettersi in gioco (e non è un merito piccolo), Tarantino, tra gusto per la parodia e il solito feticismo (niente male la citazione, riveduta e corretta, di Cenerentola), dà a volte la sensazione che potrebbe  pretendere di più da se stesso: ma indubbio è il talento fiammeggiante di un autore che dà del tu al cinema come nessuno, permettendosi anche il lusso di lasciare che il cattivo della situazione, un grandissimo Christoph Waltz (premiato a Cannes 2009) oscuri un simpatico Brad Pitt (che ha accettato il ruolo dopo cinque bottiglie di vino e parecchie sigarette...), candidandosi a entrare a pieno diritto - nel ruolo di un crudele e analitico «cacciatore di ebrei» che usa la tortura più raffinata, quella della parola -, nell’ambitissima galleria dei personaggi di un autore  che ha lo stesso quoziente d'intelligenza di un altro personaggio discretamente famoso e altrettanto simpatico: Einstein. 
Giudizio 3/5
 
SCHEDA
REGIA E SCENEGGIATURA: 
QUENTIN TARANTINO
FOTOGRAFIA: ROBERT RICHARDSON
MONTAGGIO: SALLY MENKE
INTERPRETI:  BRAD PITT, CHRISTOPH WALTZ, ELI ROTH, MÉLANIE LAURENT, DIANE KRUGER
GENERE:  GUERRA
USA/GERMANIA 2009, COLORE, 2 H E 33’
DOVE: ASTRA, CINECITY E CRISTALLO (Fidenza)
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

2commenti

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

14commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

10commenti

Sindacato

Cgil Parma, gli iscritti superano quota 76.000

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

TARANTO

Assolto dall'accusa di omicidio: scarcerato dopo 20 anni

METEO

In arrivo pioggia e temporali nel fine settimana

SOCIETA'

ALIMENTAZIONE

Frutta e verdura: 10 porzioni al giorno per salvare 7,8 mln di vite l'anno

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Mondiali

Sci nordico: Pellegrino vince l'oro

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video