15°

Sanremo

Nessuna sorpresa: è quello che ci meritiamo

Mauro Coruzzi e Grazia Di Michele

Mauro Coruzzi e Grazia Di Michele

3

A Sanremo vince Il Volo (un verdetto talmente «già scritto» che lo aveva previsto persino Giucas Casella) e le nonne si commuovono. Gianna Nannini stecca (e prima di lei gli organizzatori invitandola malgrado i guai giudiziari per evasione fiscale) ma l'Ariston le tributa una standing ovation. Si scorre l'elenco degli autori delle 20 canzoni in gara, e balza all'occhio che ben tre sono state scritte da Kekko dei Modà.
Tre indizi fanno una prova, e i dati Auditel ne sono la conferma: abbiamo avuto il Festival che ci meritavamo. Fateci caso: dopo i politici (vabbè, ci sarebbero anche i giornalisti, ma tanto è sempre colpa dei giornali), i cantanti e le canzoni di Sanremo sono i più presi di mira dal popolo dei social network che si diverte a metterli alla berlina. Il ragionamento è lo stesso: così come ci lamentiamo di chi abbiamo votato, così non perdiamo l'abitudine di sbertucciare chi intanto ci tiene incollati alla tv.
Un anno fa, proprio su queste pagine, si indicava in Carlo Conti l'uomo giusto per ripulire il Festival dalle scorie e dai veleni (anche e soprattutto politici) lasciati in eredità dal biennio Fazio-Littizzetto. E l'opinione non è cambiata: il conduttore fiorentino, ex dj radiofonico e volto rassicurante di RaiUno, ha compiuto la missione che gli era stata affidata, cioè «normalizzare» Sanremo. Il problema, semmai, è lo strapotere delle case discografiche che mai come al Festival puntano al ribasso, per l'assurda logica secondo la quale, per piacere al grande pubblico televisivo, una canzone dev'essere il più possibile ruffiana, banale e già sentita. E in questo panorama, il nostro amico e concittadino Mauro Coruzzi, in coppia con Grazia Di Michele, ha fatto un figurone con un testo profondo e controcorrente, in direzione diametralmente opposta al resto della scaletta, anche se - ovviamente - in pochi l'hanno capito e «Io sono una finestra» non andrà in heavy rotation radiofonica. Ma tant'è: se la gente vuole solo le canzoni «da Festival» è stata accontentata: anzi, nel 2016 si merita i Modà come superospiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Cosbe

    18 Febbraio @ 22.26

    Quella di Coruzzi e Di Michele è una canzone profonda ed emozionante. Non capìti dal pubblico votante ma bravissimi. Divertente anche la loro interpretazione di Alghero di Giuni Russo...mitici

    Rispondi

  • Stefano

    17 Febbraio @ 09.11

    Complimenti a Coruzzi. La canzone non mi è piaciuta ma apprezzo il coraggio di mettersi a nudo che ha lui, non è facile. Non ho mai nemmeno apprezzato i suoi travestimenti ma l'ho sempre reputato una persona intelligente. Meritato primo posto per i tenorini, testo banalissimo ma interpretazione stupenda.

    Rispondi

    • gigiprimo

      17 Febbraio @ 16.59

      vignolipierluigi@alice.it

      Veramente era e rimane il festival della 'canzone italiana', se la canzone dei 'tenorini' era ed è banalissima, che senso ha che abbia vinto? era meglio quella di Coruzzi e altre! i Tenorini vengano a cantare le opere al Regio ! poi vedremo, anzi li ascolteremo!

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

cinema

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

3commenti

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

2commenti

giudice

Parma a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

4commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

carabinieri

Lite tra vicini, donna esplode colpi in aria a Boretto

E' stata denunciata, ha usato una scacciacani

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

L'INTERVISTA

Cerri, che gioia il primo gol in A

1commento

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

5commenti

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

8commenti

ITALIA/MONDO

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

il caso

Killer del catamarano: De Cristofaro è scomparso dal Portogallo

SOCIETA'

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti