-3°

Spettacoli

Il "Requiem", sempre sorprendente

Il "Requiem", sempre sorprendente
0

Ultimo capitolo della straordinaria, provvidenziale apparizione di Lorin Maazel l’altra sera a Busseto, sempre con il «Requiem» verdiano, sempre sorprendente.
Non una replica, pareva di cogliere chi aveva ascoltato le due esecuzioni in Duomo, non solo per le diversa accoglienza acustica, assai meno penalizzante, così che Coro e Orchestra potevano affermare con più trasparenza la propria aderenza alle linee direttoriali, ma per una ancor più stringente messa a fuoco da parte di Maazel il quale sembrava attestare la buona intesa stabilita con i nostri complessi, pur nella scorciata emergenza dovuta all’indisponibilità di Temirkanov.
E’ parso in tal modo ancor più chiaro il suo modo di confrontarsi con il grande poema verdiano, di individuarne il fiato più segreto pur rivivendone la provocazione lancinante dei contrasti. Maazel non si sottrae infatti all’«effetto» - parola chiave nel pensiero di Verdi - purché esso affondi le proprie ragioni nel tessuto musicale, in questa partitura quanto mai ricco e tramato di sottigliezze che rischiano di svanire sotto una malintesa spinta effettistica.
Ricchezza che l’altra sera Maazel ha liberato con avvolgente intensità, con quel suo controllo che talora viene scambiato per «freddezza» ma che in realtà è l’innesco, misterioso quanto inesorabile nella forza penetrante di quel suo gesto sempre mirato, per svelare le intenzioni più segrete che il compositore affida a un disegno strumentale, a un timbro (quel clarinetto che affiora dagli «archi con sordini» sul finire del «Lux aeterna», quale consolazione !), a una cadenza, a un silenzio. Veniva da pensare a quanto Verdi raccomandava a Ricordi: «Voi capirete meglio di me che non bisogna cantare questa Messa come si canta un’opera, e quindi i coloriti che possono essere buoni al Teatro, non mi accontenteranno affatto affatto...». Raccomandazione non sempre rispettata l’altra sera da Roberto De Biasio, tentato da qualche movenza troppo «tenorile», anche se complessivamente gestiva il ruolo con riconoscibile impegno, come pure apprezzabile è stata la prova ben compresa di Roberto Tagliavini; immutato invece il versante femminile del quartetto, quello verso il quale Verdi ha rivolto le attenzioni più forti nel delinearne i caratteri vocali; sempre autorevole nell’accorata nobiltà del porgere Daniela Barcellona, coinvolta in un’espressività più tesa Svetla Vassileva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

1commento

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

terremoto

paura in mattinata

Scossa di terremoto nell'Appennino reggiano: 4.0

lega pro

Parma, sorriso finito: subito al lavoro per il Teramo Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

Comune

Bilancio: ecco tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

1commento

gazzareporter

Sacchi della spazzatura in piazzale Santa Rita Fotogallery

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto un nuovo guard rail

3commenti

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

1commento

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

giallo

Trovato cadavere a Roma, forse studentessa scomparsa

SPAZIO

Usa, è morto l'astronauta John Glenn

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis