-5°

Spettacoli

Meli: «Un miracolo il Festival Verdi con così pochi soldi»

Meli: «Un miracolo il Festival Verdi con così pochi soldi»
0

di Francesco Bandini

I soldi spesi per il Festival Verdi? «È un miracolo se riusciamo a fare un evento di portata internazionale con così pochi fondi». Il suo compenso da sovrintendente? «È in linea con quello di un qualsiasi dirigente d'azienda e degli altri sovrintendenti». All'indomani della diffusione delle cifre relative ai costi del festival e al suo stipendio, il numero uno del Teatro Regio Mauro Meli non si scompone e anzi rilancia. Con un'annotazione: «Stiamo parlando di un argomento che rappresenta una violazione della privacy». Ma visto che, dopo l'interrogazione del consigliere comunale Maurizio Vescovi, i dati sono divenuti di dominio pubblico, «ormai tanto vale parlarne». 
Lo stipendio di Meli
«E allora - continua - diciamo subito che io non guadagno 319 mila euro all'anno, ma 200 mila lordi, il che significa che ne percepisco meno della metà. Lo so che è comunque uno stipendio alto se comparato a quello di un qualsiasi lavoratore. Ma - ci tiene a ricordare - io sono giuridicamente e tecnicamente un dirigente d'azienda e il mio stipendio è in linea con quelli dei dirigenti di qualsiasi azienda normale che abbia un minimo di dipendenti. E soprattutto è in linea con quelli dei miei colleghi che fanno i sovrintendenti». Anzi, precisa, «ci sono in Italia e all'estero tantissimi sovrintendenti che guadagnano molto più di me, anche due o tre volte quello che guadagno io, ma che non hanno la mia responsabilità». Quanto alle spese connesse al suo incarico, per un totale di 119 mila euro, Meli spiega che non possono essere certo considerate stipendio: «Non si può comprendere nello stipendio la connessione a internet o la linea del telefono. E l'albergo a Pechino quando abbiamo dato Rigoletto non era certo un benefit, ma una spesa di trasferta».
I costi del Festival Verdi
Quanto ai 4 milioni 855 mila euro per il Festival Verdi, Meli osserva che non ci si dovrebbe chiedersi perché si sia spesa quella cifra, ma «come facciamo a fare un Festival Verdi al Teatro Regio, cioè uno dei dieci teatri più importanti del mondo, con così pochi soldi. Il budget complessivo del Regio - Festival Verdi, stagione lirica, di balletto e concertistica - è di 14 milioni di euro. Altri teatri vicini hanno due, tre, quattro volte il nostro budget, e non hanno la responsabilità di essere il Teatro Regio, né di portare nel mondo il nome di Giuseppe Verdi. Abbiamo l'aspirazione di essere l'alternativa al festival di Salisburgo, ma come facciamo se abbiamo così pochi soldi?».
Un festival per la città
Le ricadute del Festival Verdi sulla città secondo Meli sono significative in termini di indotto: «L'anno scorso è costato 7 milioni e ne ha prodotti 12, quest'anno abbiamo speso meno ma prevediamo che la redditività territoriale sarà ancora alta, intorno ai 10 milioni». Ma perché il Festival sia veramente all'altezza del suo nome servono ancora diverse cose: «Una legge che ne riconosca lo status di festival e che stanzi finanziamenti certi, un analogo riconoscimento da parte della Regione e più investimenti da parte del tessuto economico». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

2commenti

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Camion in fiamme: tangenziale bloccata in direzione Noceto

Parma

Camion in fiamme: tangenziale bloccata in direzione Noceto

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

4commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

21commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

7commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

16commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

Calcio

LegaPro: tre partite rinviate per maltempo

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta