-2°

Spettacoli

Aldo Piazza: "Le sorprese di Chiambretti"

Il poliedrico artista parmigiano affianca "Pierino la peste" nel nuovo programma al via stasera su Canale 5

Aldo Piazza: "Le sorprese di Chiambretti"

Aldo Piazza e Piero Chiambretti di nuovo insieme su Canale 5

Ricevi gratis le news
0

«Pierino la peste» - simpatico appellativo legato al suo giornalismo irriverente e all’ironia pungente - torna in pista sulla rete ammiraglia Mediaset con un nuovo programma e al suo fianco ci sarà nuovamente Aldo Piazza, artista nostrano apprezzato a livello nazionale, già voce storica di Radio Parma, dj e drag queen.
Stasera in seconda serata su Canale 5 debutta «Grand Hotel Chiambretti» un talk show che - come ha spiegato lo stesso conduttore - insegue gli orfani del «Costanzo show» ma è anche un’evoluzione di «Chiambretti Supermarket». Gli ospiti della prima puntata saranno il bomber dell’Inter Mauro Icardi accompagnato dalla moglie Wanda Nara e Christian De Sica mentre l’ospite fisso del programma è il funambolico presidente della Sampdoria Massimo Ferrero.
Confermatissimo nel cast, come detto, anche Aldo Piazza che presenterà una nuova parodia e abbandonerà, quindi, i panni di Mara Maionchi, un personaggio che ha sempre riscosso grande successo. «La Maionchi è nata nell’ultima edizione di Markette, quando la vera Mara stava diventando popolare con “X Factor” - ricorda Aldo - io l’ho imitata in corridoio e Piero, dopo avermi visto, ha voluto puntare su di lei e, a distanza di anni, si può affermare che fu, davvero, un’intuizione geniale».
Quale sarà il nuovo personaggio?
«Non posso scendere nei dettagli perché Piero vuole puntare sull’effetto sorpresa - precisa lo show-man parmigiano - ma sarà sorprendente e offrirà sicuramente un bel colpo d’occhio. Il nuovo personaggio, come al solito, è “sopra le righe” e ritengo che possa crescere, puntata dopo puntata, durante il programma e l’obiettivo è quello di far divertire il pubblico a casa».
Il vostro rapporto nato nel 2005 con «Markette» è un binomio vincente
«A livello televisivo, Piero è stato il mio mèntore ma è anche un grande amico, una persona che merita grande rispetto e, inoltre, mi sento molto legato a lui e al suo modo di fare tv. Il fatto che mi abbia richiamato in questa nuova avventura televisiva, è per me un motivo di grande orgoglio perché Piero è un numero uno anche se è molto aperto alle idee dei suoi collaboratori e ci sprona a dare sempre qualcosa in più. Lavorare con lui è un piacere e, nel contempo, un arricchimento personale».
Come sarà strutturato il programma?
«A detta di chi ci lavora e di chi ha assistito alle prove - assicura Aldo, che nei prossimi mesi cercherà di rappresentare anche a teatro la sua commedia musicale -, pare che sia una bomba. C’è molta energia. Ho visto Piero entusiasta e il suo stile, del resto, è inconfondibile. Lo studio è bellissimo (la scenografia si ispira ad un albergo, ndr)».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande