-2°

Spettacoli

Torna in Val d'Enza il festival di Teatro civile

Torna in Val d'Enza il festival di Teatro civile
0

Giornaliste, operaie messicane, partigiane, femministe e post femministe, sono le donne le protagoniste della quinta edizione del Festival del Teatro Civile in Val d’Enza, che si intitola “… Paura non abbiamo (sebben che siamo donne)”, organizzato dal Circolo Indiosmundo in collaborazione con i Comuni di San Polo d’Enza e di Canossa.
Sono cinque appuntamenti (il 10,17, 24 e 31 ottobre e il 6 novembre) con due novità: per la prima volta saranno due i palcoscenici della rassegna 2009, San Polo d’Enza e Canossa e non ci saranno solo spettacoli teatrali ma anche proiezioni di film e di documentari, segno di un festival che non rinuncia ad esplorare ambiti diversi da quelli teatrali ma uniti dal filo dell’impegno e della riflessione sulla nostra società.

“…Paura non abbiamo”, il titolo della rassegna di quest’anno nasce da una canzone di protesta delle mondine che lavoravano duramente per contribuire al mantenimento della famiglia. Sono le donne al centro dell’edizione 2009 del Festival, figure protagoniste della rinascita civile e morale d’Italia come le tante donne protagoniste della Resistenza, o come la coraggiosa giornalista Tina Merlin, che mise in guardia prima di tutti (inascoltata) sulla tragedia del Vajont. Ci saranno anche riflessioni sul lungo cammino verso l’affermazione delle pari opportunità, in Italia come nel mondo; il dramma della violenza e della sopraffazione, come nel Messico dominato dai narcotrafficanti, che fa delle donne un simbolo irriducibile della forza dell’umanità contro ogni avversità e orrore come documentato anche nel bel film “Bordertown”, di Gregory Nava, con Jennifer Lopez e Antonio Banderas.

Tutti gli spettacoli sono gratuiti e iniziano alle 21,30.

Si comincia sabato 10 ottobre, in sala polivalente a San Polo, con "A Perdifiato. Ritratto in piedi di Tina Merlin". L'attrice Patricia Zanco fa rivivere in scena il percorso biografico di Tina Merlin, dagli inizi come staffetta partigiana, fino all'impegno come giornalista sulle pagine dell'Unità, dove divenne famosa la sua battaglia  contro la costruzione della diga del Vajont.

Secondo appuntamento sabato 17 ottobre al Teatro Matilde di Canossa di Ciano d'Enza, con la voce di Marina Coli e la fisarmonica di Lorenzo Munari per “Voci di vento . La voce delle donne nella Resistenza”. Testimonianze e ricordi, dove il filo delle storie si intreccia con le voci del canto popolare. 

Sabato 24 ottobre, sempre al teatro di Ciano d'Enza, sarà proiettato il film "Vogliamo anche le rose" della regista Alina Marazzi (foto). Un film presentato con grande successo in numerosi festival: straordinarie, rarissime immagini e parole, le faticose e fantasiose conquiste delle donne italiane che compongono un racconto di grande ed insieme minuta epica.

Si torna a San Polo d'Enza sabato 31 ottobre con “Donne di sabbia. Testimonianze di donne di Ciudad Juarez”.  Un gruppo di donne messicane, coordinate da Monica Livoni Larco, in scena per documentare la strage di donne messicane (più di 400 in 15 anni), che tuttora continua nel silenzio dell'opinione pubblica. Lo spettacolo ha il patrocinio di Amnesty International.

La chiusura del festival a San Polo d'Enza venerdì 6 novembre, con la proiezione in anteprima del documentario “Alla ricerca di una rivoluzione smarrita”, prodotto dal coordinamento donne regionale del sindacato Spi-Cgil e diretto dal regista bolognese Giulio Colli. Capitolo conclusivo di una trilogia sulla condizione femminile in Emilia-Romagna, il documentario si occupa degli ultimi vent'anni, quelli del grande “riflusso”.

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

parma

Luminarie: spesi 125mila euro

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Scivolano in un dirupo: un morto e due feriti

Governo

Renzi si è dimesso

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video