15°

28°

Spettacoli

De Sica mette sul palco "Cinecittà"

De Sica mette sul palco "Cinecittà"
Ricevi gratis le news
0

Quando le emozioni superano il muro del palcoscenico e raggiungono il cuore degli spettatori, si può dire di aver svolto egregiamente il proprio compito. E, forse, di aver realizzato qualcosa di magico. Christian De Sica, al Teatro Nuovo di Milano fino a domenica con il suo spettacolo "Cinecittà", porta con sé il fascino proibito degli Studios romani, raccontati con l'occhio di chi, prima da osservatore e poi da protagonista, è stato parte integrante della sua storia. Due ore di show in cui canti, balli, siparietti comici e racconti si mixano in maniera armonica e coinvolgente, offrendo talvolta spunti per una risata, talvolta motivi di commozione. Già perchè De Sica parla di sensazioni profonde che lo legano a una realtà paragonabile solo a Hollywood: racconta aneddoti legati a personaggi, nazionali e internazionali, che hanno scritto la storia del cinema, riporta alla mente musiche che fanno rabbrividire chi le ha realmente vissute e chi, invece, non ha avuto la fortuna di farlo. Un varietà come raramente, ormai, se ne vedono. Uno spettacolo in cui lo showman è supportato dalla sapiente regia di Giampiero Solari, dalla frizzante orchestra diretta dal maestro Marco Tiso, dall' abilità camaleontica di tre giovani attori che rispondono al nome di Ernesta Argira, Daniele Antonini, Alessio Schiavo. Il tutto senza dimenticare il talento di Riccardo Biseo al pianoforte e il corpo di ballo formato da sei elementi, chiassoso e festoso ad ogni suo intervento in scena, dinamico e adrenalinico per movenze ed energia sprigionata sul palco. Il mattatore, però, resta lui: Christian De Sica si dimostra una fenomenale commistione di abilità artistiche, esaltate dalla passione con cui celebra le storie che hanno reso eterna Cinecittà. L'autoironia che inserisce nei testi offre diversi spunti comici all'interno di uno schema narrativo in cui i sentimenti hanno sempre la priorità: il ricordo di Alberto Sordi, per esempio, è qualcosa di unico, perché capace di far rivivere l'attore sia nella veste pubblica che privata, grazie agli stretti rapporti di famiglia che Christian aveva con "lo zio Alberto". Giacche tempestate di paillettes, luci e costumi da varietà americano: "Tutti noi, oggi più di ieri, abbiamo bisogno di sognare: a Cinecittà si fabbricano i sogni". Tutto vero: ma probabilmente, come ammette lo stesso artista, era più semplice sognare con Fellini, Rossellini e De Sica (Vittorio, il padre), piuttosto che con i ragazzi del Grande Fratello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

4commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

8commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

17commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

francia

Auto contro due fermate dell'autobus a Marsiglia, un morto. "Pista psichiatrica"

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti