20°

36°

Spettacoli

Stasera appuntamento con il "Nabucco"

Stasera appuntamento con il "Nabucco"
Ricevi gratis le news
0

Per il "Nabucco" è arrivato il giorno "x". Questa sera alle 20, al Teatro Regio, si terrà infatti la prima dell'opera di Verdi per la regia di Daniele Abbado. Di seguito l'intervista di Elena Formica a Dimitra Theodossiou che sarà a fianco di Leo Nuci.

di Elena Formica

«Arma letale» è un film con Mel Gibson. E la sua variante lirica è la voce di Abigaille nel Nabucco di Verdi. In un dettagliato saggio sull'opera, Marco Marica scrive: «La figlia adottiva del re assiro è una donna che incute terrore in primo luogo per la potenza dei suoi decibel, poi per la sua spietatezza. Gran parte del successo di un’esecuzione di Nabucco dipende pertanto dalla capacità di Abigaille di usare la propria voce come un’arma letale».

Greca di nascita, di cultura, di sguardo - ma teutonica nella disciplina - Dimitra Theodossiou è oggi tra i pochi soprani al mondo dotati di tale arma. Ma soprattutto è una delle poche Aibigaille in grado di usarla con scienza e coscienza. Sarà lei, dunque, la protagonista del «Nabucco» con il celebre Leo Nucci che andrà in scena stasera al Teatro Regio di Parma come terzo titolo del Festival Verdi 2009. Sul podio Michele Mariotti. Regia di Daniele Abbado.

«Abigaille è ambiziosa e guerriera - spiega Dimitra - , questo è il dato fondamentale del suo carattere. E’ nata schiava, ma certo ha colpito Nabucco - che la tratta come una figlia - proprio per la forza apparentemente indistruttibile della sua personalità. L’ambizione sfrenata fa perdere ad Abigaille il senso del limite. La tracotanza di questa donna è enorme e la condurrà alla rovina, benché spiritualmente riscattata. Sul piano vocale, la parte di Abigaille è piena di insidie. Ma Verdi è sempre una sfida e anche per questo mi piace. La mia personalità di donna è diversa da quella di Abigaille. Io sono paziente, ma soprattutto costante: la pazienza con l’età si può imparare, ma la costanza, il metodo, sono doti congenite. Caratterialmente sono una persona che combatte, anche se non passo sui cadaveri. Mi piace la competizione leale: mi eccita, mi carica, mi infiamma. Se in una produzione c'è un doppio cast, io mi esalto. Non mi fermo, studio sempre, sono tosta».

Verdiana per vocazione, Dimitra Theodossiou proclama: «Il Festival Verdi è importantissimo, persino più importante di certi grandi teatri d’opera internazionali. Atene ha l’Acropoli. E Parma ha il Teatro Regio, cioè il Festival Verdi. L’Acropoli è per Atene e per la Grecia ciò che il Festival Verdi è per Parma e per l’Italia. Entrambi sono simboli: se Atene non investe nelle opere di restauro e conservazione dell’Acropoli, questa meraviglia dell’umanità verrà distrutta dal tempo. Una città intelligente deve dare un futuro ai propri simboli, che sono un’inesauribile miniera culturale ed economica. Parma è famosa nel mondo per il Teatro Regio e l’opera di Verdi, per il Correggio e il Parmigianino, per il prosciutto e il formaggio parmigiano. Sono simboli. E su questi bisogna investire. Se il Festival Verdi mi proponesse dieci recite continue di Nabucco a cachet ribassato, io accetterei. E’ impossibile rifiutare di cantare Verdi nel Festival Verdi. E poi Verdi è tutto per me. E’ lo spirito stesso della musica».

(foto Roberto Ricci)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti