15°

DANZA

Beatrice a Montecarlo sulle punte

La Piastra, 16enne parmigiana, accolta all'Académie Princesse Grace dopo essere stata all'Accademia della Scala

Beatrice Piastra

Beatrice Piastra

1

Sedici anni, alta, fisico slanciato, capelli rossi e una passione per la danza che l’ha portata alla prestigiosa scuola di danza dell’Académie Princesse Grace. Beatrice Piastra, parmigiana, studia da due anni a Montecarlo, dopo aver passato altri due anni nell’Accademia del Teatro alla Scala. Figlia d’arte (suo padre è chitarrista classico), sin da bambina ha mostrato un talento naturale: «La prima volta che sono andata a vedere uno spettacolo di danza mi è piaciuto tanto che chiedevo sempre a mia madre di mettere su quella musica e poi ballavo per casa. - spiega Beatrice – Quindi i miei mi hanno iscritto alla scuola di Annarita Pozzessere: lei mi ha fatto amare la danza anche nei suoi lati più duri».
Come è andata l’audizione per l’Accademia della Scala?
«Eravamo in 400: ricordo che ci tenevo tantissimo, ero agitata e non avevo mangiato. Dopo tre selezioni siamo entrate in venti».
A undici anni è stato difficile lasciare casa?
«Da un lato sai che stai realizzando il tuo sogno, dall’altro vorresti rimanere a casa con la mamma che ti prepara la colazione. Però i miei genitori mi sono stati molto vicini».
Perché poi la scelta dell’Accademia di Montecarlo?
«Dopo aver studiato con Loreta Alexandrescu, che mi ha dato molto, ho avuto la fortuna di incontrare altri maestri: Marco Batti, direttore dell’Ateneo della Danza e del Balletto di Siena, mi ha preparato per l’audizione a Montecarlo. Quindi sono stata selezionata per uno stage estivo con Luca Masale, direttore dell’Académie Princesse Grace, e sono stata presa».
Che genere di danza studiate?
«Ci sono varie discipline, perché la versatilità è richiesta nel mondo del lavoro. La maggior parte delle ore sono di danza classica, poi studiamo lo stile neoclassico di Jean-Christophe Maillot, facciamo corsi di contemporaneo, pilates, variazioni del repertorio, punte, passo a due, coreografia e flamenco».
È stato difficile cambiare paese?
«È stato un cambiamento positivo: scuola e convitto sono in una grande villa sul porto di Montecarlo, che è una città piccola e sicura. Siccome gli allievi arrivano da tutto il mondo si parla soprattutto inglese, ma ho imparato molto bene anche il francese».
La vostra giornata tipo?
«Sveglia alle 6.30, colazione (siamo seguiti da un dietologo), poi ci prepariamo e siamo in sala un’ora prima dell’inizio delle lezioni, per scaldarci. Di solito alle 8.45 inizia la lezione di classico. Poi facciamo pilates e alle 12 c’è la pausa pranzo. Nel pomeriggio, dalle 14 alle 18 ci sono le altre lezioni di danza e verso le 18.30 abbiamo i corsi scolastici di italiano, matematica, inglese ecc. I ritmi sono difficili ma ci abituano a quelli del mondo del lavoro. I lati positivi di questa scuola? Ci hanno fatto capire che quando danzi conta prima di tutto quanto sai comunicare. Per questo sono molto attenti a valorizzare le nostre particolarità: ogni allievo è molto diverso, ce ne sono di alti, di bassi, non ci sono standard».
Momenti difficili?
«L’anno scorso ho avuto una frattura da stress al piede: mi sono dovuta fermare, il mio corpo mi ha detto che stavo lavorando troppo. Sono esperienze che ti fanno crescere e ti fanno capire che non sono tutte rose e fiori».
Sogni?
«Quello di entrare nella Compagnie des Ballets de Montecarlo e, a fine carriera, di poter danzare nella compagnia di Pina Bausch, perché mi piace molto il lato teatrale delle sue coreografie. Di Meillot mi piacerebbe interpretare Giulietta e, in Cenerentola, la matrigna perché è un personaggio molto carismatico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rosita

    06 Marzo @ 09.58

    Uno su mille ce la fa....... in bocca al lupo, Beatrice !!! ^_^

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

20commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

TARANTO

Assolto dall'accusa di omicidio: scarcerato dopo 20 anni

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Mondiali

Sci nordico: Pellegrino vince l'oro

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video