Spettacoli

Diviso e moltiplicato per Shakespeare

0

 Valeria Ottolenghi

Davvero piacevole infine questo itinerario shakespeariano tra gli spazi di Teatro Due: diversa certo la qualità degli esiti, ma nell’insieme belle serate con tanto pubblico, un grande impegno complessivo, attori e registi di diverse età, molti assai giovani, passando gli spettatori da un luogo all’altro, la mente sollecitata da molteplici modalità espressive, la zona della caffetteria sempre affollata, confronti, chiacchiere, approfondimenti partendo da quegli incontri teatrali, brevi spettacoli di circa mezz'ora l’uno. Un divertito gioco tra verità e finzione per «Quand’eravamo padroni del mondo...» di Giacomo Giuntini, regia di Franco Però, due camerini paralleli, le ultime prove di rassicurazione prima di andare in scena per i protagonisti di «Antonio e Cleopatra», ironie, stratificazioni di senso e coinvolgimento psicologico nel ripetere le battute, riguardare i copioni, in scena Tania Rocchetta e Paolo Bocelli, affiancati da Marcello Vazzoler direttore di scena con diversi compiti d’assistenza ma anche, in qualche modo, complice del pubblico, presenza critica, ilare, consapevole di quelle antiche modalità di comunicazione, di legame e sfida tra i due attori, ora in quei ruoli storici secondo Shakespeare.

E in «Quand’ero paggio...», scritto e diretto da Luca Fontana, Falstaff morente è Gigi Dall’Aglio. Sono passati gli anni, tanti i cambiamenti anche dallo storico allestimento dell’«Enrico IV» della Compagnia del Collettivo. Il tondo personaggio maestro d’avventure del giovane, ribelle Hal, futuro Enrico V, pare riacquistare forze, tornare quello di un tempo, nel ricordare il suo affetto, gli scherzi, la certezza di quel legame a lui così caro. Molteplici citazioni e suggestioni, nostalgie improvvise e malinconie profonde, un variare di stati d’animo a ritmo accelerato, infantile e fragile il vasto Falstaff. Tenerezze per quella sorta di figlio ora al potere e grande speranze, infine deluse: il nuovo re, consapevole delle sue responsabilità, rinnega come un sogno la sua giovinezza scapestrata e quel vecchio «così tronfio, così vecchio, così profano». Può, deve morire quindi Falstaff, con le parole di Mrs Quickly/Laura Cleri, come nell’«Enrico V», lei figura in nero che si svela all’improvviso...

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery