19°

Spettacoli

Cosa pensa «l'Italia del nostro scontento»

Cosa pensa «l'Italia del nostro scontento»
Ricevi gratis le news
0

 Michele Zanlari

La bellezza è poter dire ad alta voce che qualcosa attorno a noi è orribilmente brutto. Dall’inerzia di un pensiero bloccato sulla stretta contemporaneità al gioco di repulsione e scarto sul luogo comune, è la nuova forma del documentario italiano a stringere una parte di mondo visibile ma non altrettanto riconoscibile. Dopo il rumoroso passaggio veneziano di «Videocracy» nemmeno Roma si fa mancare uno sguardo critico sul nostro Paese con «L’Italia del nostro scontento». 
Alla base c’è un’idea di Franco Scaglia: non fermarsi alla suggestione di partenza (indagare le forme del malcontento comune) e aprire a tre giovani voci femminili per far crescere una sorta di «factory» di Rai Cinema.  Una di queste viene dalla parmigiana Lucrezia Le Moli, classe ’79,  già autrice del cortometraggio «Il gatto nero» (2003) e impegnata nel documentario e nella sceneggiatura di film indipendenti («Nel cuore della notte» e «Il Solitario»). 
Il documentario si divide nei tre capitoli «Verde», «Bianco» e «Rosso» e a lei tocca quest’ultimo, dedicato al tema della politica. Lo risolve con un ordine espositivo che accentua l’attenzione - si potrebbe dire la curiosità - per le parole di chi le sta davanti.
 «L’idea di partenza era quella di fermare la gente per strada, chiedere per chi avevano votato e per quale motivo -  spiega Lucrezia - Ho trovato, però, una grande reticenza nelle persone, quindi il passo successivo è stato quello di andare casa per casa e scardinare i dubbi. Chiedevo principalmente tre cose: “per chi hai votato?”, “sei soddisfatto?” e “che opinione hai sul futuro?».
“L’Italia del nostro scontento” è composto da tre segmenti. Quali sono le differenze e quale il filo comune del tuo lavoro sulla politica rispetto a quello Elisa Fuksas sull’ambiente e di Francesca Muci sui giovani?
«L’idea viene dai produttori. Tra noi autrici non solo non ci conoscevamo, ma io non sapevo di quale argomento si sarebbero occupate. Una volta in moviola abbiamo visto il girato e intuito i punti di contatto tra i capitoli. Il mio lavoro è in continuità, più in sintonia, con quello di Francesca, mentre Elisa ha seguito una direzione differente».
La Fuksas presta un’attenzione particolare all’uso della luce e i contributi che ha raccolto vanno tutti in una direzione di denuncia ben precisa. In «Rosso» adotti, invece, un taglio di regia differente.
«In principio ho provato a montare insieme solo i contributi di chi non è direttamente impegnato in politica. Solo che, montato con “Bianco” in cui si raccontano i giovani di strada, rischiavo di banalizzare le risposte dato il tema di discussione. Allora ho aggiunto le interviste ai politologi e agli intellettuali per rendere più profonda l’analisi.
Hai fatto delle riprese anche a Parma? 
«La mia idea iniziale era quella, ma alla fine non ce n’è stata la possibilità. Credo comunque che non avrei avuto risposte differenti rispetto a Milano, Torino e Bergamo. Ecco, in realtà mi sarebbe piaciuto scendere in Sicilia, lì sì che i contributi avrebbero aggiunto qualcosa di completamente diverso. Io chiaramente ho le mie idee sulla politica, una storia che non nascondo, ma non m’interessava scendere in campo per imporre un punto di vista. Parto da un dato: siamo un Paese di destra. Provo a capirne il perché attraverso le risposte che mi danno». 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

IL CASO

Albero travolge un taxi e due auto in centro a Roma: un ferito Foto

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro