Spettacoli

"Exilium", nostalgie dell'anima

"Exilium", nostalgie dell'anima
0

di Valeria Ottolenghi

«La poesia chiede che sia tranquillo chi scrive:/ io sono in balia del mare, del vento, dell’inverno selvaggio»: questi i primi versi che si ascoltano in «Exilium», dai «Tristia» e dalle «Epistulae ex Ponto» di Ovidio, creazione di Maria Federica Maestri e Francesco Pititto, che ha aperto, debutto nazionale, il festival Campi di Natura Dèi Teatri, con repliche, a Lenz Teatro, fino a domani: e lo struggimento di questa condizione di distanza, di vita altrove, di perdita d’identità, uno spaesamento che perdura negli anni, si avverte anche nei gesti, nelle espressioni che paiono conservare una sorta di indelebile timore, interpreti Valentina Barbarini, Elena Sorbi, Laura Vallavanti e Barbara Voghera.
Bellissimi - una grande raffinatezza estetica nell’assoluta essenzialità - gli elementi scenografici di Maria Federica Maestri, anche il letto e la coperta di rigido, freddo metallo. «Non ti scrivo come un tempo dal mio giardino...». E di grande efficacia anche le immagini che scorrono nella parte alta, quattro spazi ravvicinati per le stesse immagini o a tratti diverse, che si rincorrono, ritmi di visioni in molteplice accordo con la musica di Andrea Azzali. Il rumore forte del mare. Gli scogli, il porto. Costanza, paesaggi di oggi della città dove visse l’esilio Ovidio.
 Azioni quotidiane: lavarsi, apparecchiare, sdraiarsi, nudità, gesti intimi, anche nella vicinanza delle persone, contatto fisico, uno strano sentimento di solitudine. Sugli schermi anche il corpo marmoreo di uno dei pazienti/ attori di Lenz. «Io devo ai versi, lo so, la mia condanna»: ma la poesia avvolge poi tutti coloro che sono in altra terra non per propria scelta, sempre denso, colmo, il desiderio di tornare, ritrovare affetti e lingua, tepori e profumi dell’aria. Nostalgie dell’anima. Le strade, alcune presenze solitarie. Sulla scena una figura che passa con la birra in mano, un’altra infagottata da strati di abiti.
Ma nulla è mai semplice. Perché dietro, dentro, resta quello strato di disagio, di dolorosa inquietudine: non lì doveva scorrere la propria vita, non lì. Il dialogo a distanza con le persone care lontane, immaginando incontri, abbracci, i segni del tempo sui volti, ricordando gli ultimi saluti, gli addii...
Il mare fragoroso, il sogno di una barca...
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti