-3°

Spettacoli

"Exilium", nostalgie dell'anima

"Exilium", nostalgie dell'anima
0

di Valeria Ottolenghi

«La poesia chiede che sia tranquillo chi scrive:/ io sono in balia del mare, del vento, dell’inverno selvaggio»: questi i primi versi che si ascoltano in «Exilium», dai «Tristia» e dalle «Epistulae ex Ponto» di Ovidio, creazione di Maria Federica Maestri e Francesco Pititto, che ha aperto, debutto nazionale, il festival Campi di Natura Dèi Teatri, con repliche, a Lenz Teatro, fino a domani: e lo struggimento di questa condizione di distanza, di vita altrove, di perdita d’identità, uno spaesamento che perdura negli anni, si avverte anche nei gesti, nelle espressioni che paiono conservare una sorta di indelebile timore, interpreti Valentina Barbarini, Elena Sorbi, Laura Vallavanti e Barbara Voghera.
Bellissimi - una grande raffinatezza estetica nell’assoluta essenzialità - gli elementi scenografici di Maria Federica Maestri, anche il letto e la coperta di rigido, freddo metallo. «Non ti scrivo come un tempo dal mio giardino...». E di grande efficacia anche le immagini che scorrono nella parte alta, quattro spazi ravvicinati per le stesse immagini o a tratti diverse, che si rincorrono, ritmi di visioni in molteplice accordo con la musica di Andrea Azzali. Il rumore forte del mare. Gli scogli, il porto. Costanza, paesaggi di oggi della città dove visse l’esilio Ovidio.
 Azioni quotidiane: lavarsi, apparecchiare, sdraiarsi, nudità, gesti intimi, anche nella vicinanza delle persone, contatto fisico, uno strano sentimento di solitudine. Sugli schermi anche il corpo marmoreo di uno dei pazienti/ attori di Lenz. «Io devo ai versi, lo so, la mia condanna»: ma la poesia avvolge poi tutti coloro che sono in altra terra non per propria scelta, sempre denso, colmo, il desiderio di tornare, ritrovare affetti e lingua, tepori e profumi dell’aria. Nostalgie dell’anima. Le strade, alcune presenze solitarie. Sulla scena una figura che passa con la birra in mano, un’altra infagottata da strati di abiti.
Ma nulla è mai semplice. Perché dietro, dentro, resta quello strato di disagio, di dolorosa inquietudine: non lì doveva scorrere la propria vita, non lì. Il dialogo a distanza con le persone care lontane, immaginando incontri, abbracci, i segni del tempo sui volti, ricordando gli ultimi saluti, gli addii...
Il mare fragoroso, il sogno di una barca...
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

15commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perchè?" (Senza risposta)

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini La diretta

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

COMMEMORAZIONE

Quelle pietre davanti alle case di chi fu deportato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

maltempo

Emergenza Abruzzo: in 300mila senza elettricità. Arriva l'esercito

il caso

Cucchi: omicidio preterintenzionale per 3 carabinieri

3commenti

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video